simplebuild su PClinuxOS LXDE

32 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 1 anno 5 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47
simplebuild su PClinuxOS LXDE

ciao a tutti,
dopo aver ricevuto aiuto dagli amici di linux mind per installare PClinuxOS e qualche altra info, mi rivolgo a voi per un problema.
in pratica dovrei installare simplebuild su questo pc, ma non ci riesco in quanto le istruzioni sono solo per ubuntu e debian.
io ho provato ugualmente tutte e due le procedure ma ricevo errori.
queste sono le due procedure:

per ubuntu

Quote:

sudo su
cd /opt
mkdir simplebuild
cd simplebuild
wget ss4200.homelinux.com/oscam/simplebuild
chmod 777 simplebuild
./simplebuild ubu14install
./simplebuild menu

per debian

Quote:

su
dpkg --add-architecture i386
apt-get update
cd /opt
mkdir simplebuild
cd simplebuild
wget ss4200.homelinux.com/oscam/simplebuild
chmod 777 simplebuild
./simplebuild debinstall
./simplebuild menu

in tutti e due i casi ricevo errori di questo tipo:

Lettura della lista di pacchetti... Done
Calcolo dell'albero delle dipendenze... Done
E: Il pacchetto ia32-libs non è stato trovato
Lettura della lista di pacchetti... Done
Calcolo dell'albero delle dipendenze... Done
Selecting cdialog for 'dialog'
E: Il pacchetto xz-utils non è stato trovato

ed ancora:

controllo file
--------------

dialog è intallato trovato in /usr/bin/dialog
xz è intallato trovato in /usr/bin/xz
gawk è intallato trovato in /bin/gawk
svn è intallato trovato in /usr/bin/svn

controllo pacchetto
-------------------

./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
dialog ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
xz-utils ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
gawk ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
subversion ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
gcc ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
make ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
libusb-dev ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
libusb-1.0-0 ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
libusb-1.0-0-dev ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
libssl-dev ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
libpcsclite-dev ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
libccid ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
libc6-dev ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
zlib1g-dev ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
build-essential ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
gcc-multilib ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
module-assistant ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
dos2unix ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
sshpass ... maca
./simplebuild: riga 995: dpkg-query: comando non trovato
openssl ... maca

c'è un modo per risolvere?
non vorrei essere costretto a tornare ad ubuntu o altra distro similare, mi ci sto trovando bene con questa...

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 1 mese fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Beh per forza non funziona, pclos non è debian! Non usa neppure i file .deb ma rpm. Simplebuild ti serve per Oscam per caso? Da quello che vedo è uno script, scaricarlo è semplice ma credo che andrebbe modificato perchè i pacchetti possono avere nomi diversi rispetto a debian. Googlogando ho trovato un pacchetto già presente in pclinuxos dal nome mumudvb, lo trovi in synaptic Potrebbe fare al caso tuo?

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 1 anno 6 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

dpkg è il comando che regola l'installazione di pacchetti deb in debian.
In zona rpm il comando è rpm.

Vedi se la segnalazione di Adriano risolve, sennò la vedo dura...

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 11 mesi 1 giorno fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

Su pclinuxos e' meglio che ti accontenti di quello che trovi su synaptic, ogni altra via ti genera solo errori perche' i pacchetti hanno tutt'altro nome e per la maggior parte sono mancanti.
Questo e' il rovescio della medaglia per quel che riguarda sicurezza e stabilita' che di solito non vanno molto d'accordo con una rolling.
Si pclinuxos usa rpm e non deb, ma vale comunque il discorso sopra, ammesso che trovi l'rpm sarebbe sicuramente per fedora o mandriva (e derivate) e non funzionerebbe.

Da che ho capito oscam e' un decodificatore software (una cam software) che va inserito in ricevitori sat e dvbt con s.o. linux che tramite chiavi permette di vedere a scrocco programmi criptati...lo facevo anch'io molto tempo fa per vedere sky con la mia gloriosa skystar2, ma pensavo che ormai fosse finita.


OSCam sta per Open Source Conditional Access Modul

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 1 mese fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Ps in mumudvb c'è un file oscam.conf che è un file di configurazione appunto di Oscam. Il pacchetto è mantenuto da Pinoc. Penso che un tentativo lo puoi fare. In alternativa se proprio non ti funziona potresti pensare di crearti una partizione e mettere in dualboot Debian o Ubuntu per poterti installare questo programma. Io non cancellerei del tutto questa fantastica distribuzione solo per questo Wink

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 1 anno 5 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

intanto grazie a tutti per l`aiuto.
devo farvi i miei complimenti, non sempre si riceve assistnza cosi veloce e precisa.
comunque veniamo al problema...
@500 paolo
esatto, e` una cam software che sta andando alla grande, ma non mi inoltro nel discorso in quanto il suo uso a volte sconfina dalle "regole".
ti assicuro che ancora e` come ai tuoi tempi, anzi, ancora di piu`...
per eventuali info in pm...
@adrianomorselli
controllo, non ne avevo mai sentito parlare...
per quanto riguarda l`eventuale rasamento non lo faro` mai, in quanto sto apprezzando sempre piu` questo s.o. e vorrei tenermelo, poi ho sempre un portatile gemello e un desktop rispettivamente con ubuntu 12.04 e 14.04, e nella peggiore delle ipotesi continuo a usarlo su uno dei due, ma volevo trasferire le cose con cui lavoro di piu` su questo..
ho chiesto aiuto anche sul forum di oscam e mi hanno dato una procedura da seguire per l`installazione, la provero`, e se va la posto, magari qualcun`altro potrebbe avere lo stesso problema.
grazie ancora, anche a zafran ovviamente.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 1 anno 6 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Prego.

In effetti avere più sistemi a disposizione, magari sulla stessa macchina è garanzia di avere tutto e sempre a disposizione.
Uno si configura l'altro sistema nel modo più leggero possibile.

Potrebbe anche metterselo in una VM così da non dover riavviare il sistema su cui sta già lavorando.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 1 mese fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

In teoria potresti anche costruirti il programma da source ma per esperienza ti dico subito che è un lavoro veramente lungo e "duro" e di dubbio risultato. Molto meglio, se l'alternativa che ti ho segnalato non è soddisfacente, è chiedere ai compilatori di pclinuxos di farti una pacchettizzazione del programma ad 'hoc', previa loro disponibilità ed eventuale interessamento di più persone. Se nel frattempo la procedura che ti hanno segnalato sul forum di oscam funziona aspettiamo con ansia un tuo mini how-to Wink

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 11 mesi 1 giorno fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

@max_tre2000,
Se posso ti contatto in mp, ho ancora la skystar2 e sarei interessato a riesumarla.

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 1 anno 5 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

eccomi.
queste sono le indicazioni che ho ricevuto:

Quote:

dpkg viene usato dai sistemi linux basati sul sistema di pacchettizazzione .deb mentre pclinux-os è basato su rpm quindi prova a installare i seguenti pacchetti usando yum
quote:
dialog xz-utils gawk subversion gcc make libusb-dev libusb-1.0-0
libusb-1.0-0-dev libssl-dev libpcsclite-dev libccid libc6-dev zlib1g-dev
build-essential gcc-multilib module-assistant dos2unix sshpass openssl
zlib1g-dev subversion lib32ncurses5 lib32bz2-1.0 lib32z1 pcsc-tools libpcsclite-dev
sshpass dos2unix module-assistant libssl-dev libusb-1.0-0-dev libusb-dev gawk

ma anche qui iniziano i problemi,
scarico yum-3.2.22-40.el5.centos.noarch.rpm e cerco di installarlo, ma:

[code]
[root@localhost Scaricati]# rpm -Uvh yum-3.2.22-40.el5.centos.noarch.rpm
avvertimento: yum-3.2.22-40.el5.centos.noarch.rpm: Header V3 DSA/SHA1 Signature, key ID e8562897: NOKEY
errore: Dipendenze fallite:
python(abi) = 2.4 necessario a yum-3.2.22-40.el5.centos.noarch
python-sqlite necessario a yum-3.2.22-40.el5.centos.noarch
urlgrabber >= 3.1.0 necessario a yum-3.2.22-40.el5.centos.noarch
yum-fastestmirror necessario a yum-3.2.22-40.el5.centos.noarch
yum-metadata-parser >= 1.1.0 necessario a yum-3.2.22-40.el5.centos.noarch
[/code]
e qui mi fermo perchè non s dove trovare queste dipendenze mancanti.

@500paolo, ti mandato una mail

@adrianomorelli
hai ragione, quando tempo fa mi misi a compliare iimmagini per i decoder della serie dm500 e personalizzarle mi ci vollero 3/4 mesi solo per la prima compilazione su ubuntu dei sorgenti....

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 1 mese fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Ahahah sei tremendo XD Lascia stare yum è un alieno per pclinuxos. Strano a dirsi ma pclinuxos usa apt-get anche se è stato modificato per gestire rpm. C'è anche una versione per installare gli rpm simile a gdebi, rpm-installer, se scarichi pacchetti rpm da sistemi diversi come ad esempio centos come gdebi ti dice se il pacchetto è "compatibile" o no.

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 1 anno 5 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

allora mi consigli di lasciar perdere?
peccato, perchè non mi piace arrendermi, ma di fronte all'impossibile non ho scelta.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 1 mese fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Ho fatto una passeggiata e mi si sono schiarite le idee. Niente è impossibile, puoi fare in diversi modi. La prima e più difficile è compilare direttamente da source, pclos è un pò delicato e la cosa migliore sarebbe farlo nella tua home senza "sporcare" la tua root quindi mettendogli tutte le dipendenze del caso, anche quelle che avresti già presenti ed installate. La seconda è utilizzare virtualbox e virtualizzare una debian con un DE minimale e leggero, oppure una Lubuntu e utilizzare appunto lo script apposito. La terza più sbrigativa è utilizzare il programma per windows attraverso wine, moralmente meno accettabile ma efficace.

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 1 anno 5 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

a questo punto allora mi conviene continuare ad usare il portatile con ubuntu per simplebuild.
magari quando non ho proprio da fare nulla provo come mi hai suggerito, giusto per il gusto di provare e magari riuscirci.
grazie.

comunque nonostante questo piccolo ostacolo il mio giudizio su questa distro rimane positivo, forse un po` troppo simile a win, ma ottima.
magari su questo apro un post diverso, volevo capire se ci sono altri ambienti grafici diversi da mettere su.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 1 anno 6 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10
Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 anno 1 mese fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

La compilazione da source va fatta SEMPRE come utente. E' solo la installazione (da fare una volta che la compilazione e' andata a buon fine) che va fatta come root.

Le dipendenze che ti mancano sono dovute al fatto che, per la compilazione, vanno installate le corrispondenti librerie -devel, che contengono gli header files necessari alla loro compilazione con altri programmi. Te ne accorgi perche' in fase di compilazione ti trovi errori del tipo:
Enable to find header file pincopallo.h

Di solito nel README vengono date le istruzioni sulle dipendenze, ed in fase di 'configure' queste vengono messe in evidenza.

Comunque anche io ti consiglio di chiedere sul forum americano (c'e' una sezione dedicata) di farti fare un pacchetto per pclos. Io ho sempre trovato molta disponibilita' al riguardo (recentemente texstar mi ha fatto il pacchetto conky conpatibile con lua-cairo).

Ciao, Mauro

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 1 anno 6 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

TROPPO SIMILE A WIN?
Ma dove?

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 11 mesi 1 giorno fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

zafran wrote:
Ma questa strada non andava bene?
http://www.linuxmind-italia.org/index.php?topic=20877.msg229676#msg22967...

Confermo Zafran, su pclinuxos kde64 l'rpm consigliato dagli amici di linuxmind si installa correttamente.
https://dl.bintray.com/sbt/rpm/sbt-0.13.8.rpm

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 1 anno 5 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

zafran wrote:
TROPPO SIMILE A WIN?
Ma dove?

dai, c`e` il pulsante in basso a sinistra per il menu programmi, la icon tray, ecc..
almeno graficamente intendo, poi se parliamo del s.o. vero proprio non esiste paragone ne` ci puo` essere...
ormai win l`ho relegato su una partizione del fisso per usarlo solo con alcuni programmi che non hanno similari su linux, tipo tomtom home.

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 1 anno 5 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

500paolo wrote:
zafran wrote:
Ma questa strada non andava bene?
http://www.linuxmind-italia.org/index.php?topic=20877.msg229676#msg22967...

Confermo Zafran, su pclinuxos kde64 l'rpm consigliato dagli amici di linuxmind si installa correttamente.
https://dl.bintray.com/sbt/rpm/sbt-0.13.8.rpm[/quote]
a dire il vero ancora non ho provato...
appena ho tempo provo e vi aggiorno sul risultato.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 1 mese fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Tomtom home funziona benissimo anche su windows xp virtualizzato su virtualbox, non hai bisogno neppure di avere windows sulla partizione e soprattutto non sei costretto ogni volta a fare il reboot per accedervi. Ps non ho neppure un antivirus installato, ho una copia di windows .vdi che posso utilizzare per ristabilire lo status quo nel caso di virus od errore irreversibile. Da virtualbox è possibile accedere ai dati salvati su linux. Pensaci Wink

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 1 anno 6 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

max_tre2000 wrote:
zafran wrote:
TROPPO SIMILE A WIN?
Ma dove?

dai, c`e` il pulsante in basso a sinistra per il menu programmi, la icon tray, ecc..

Eh sì, si assomigliano proprio: anche il fatto di stare a sedere davanti a uno schermo è molto simile...

Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 anno 1 mese fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

Ed anche il fatto che si aprono finestre... Wink

Il saggio coltiva Linux... tanto Windows si pianta da solo.

Mauro

Ritratto di esabatad
Offline
Last seen: 2 anni 2 mesi fa
Iscritto: 20/06/2012 - 07:37

Ci puoi anche scrivere, mandare mail, navigare in Internet, ascoltare musica, guardare video, etc, etc.
Troppo simili :evil:

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 11 mesi 1 giorno fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

Anche ubuntu in origina era simile a win, poi e' arrivato "il cubo rotante" a renderlo conosciuto e riconosciuto tanto che poi anche win ha dovuto "potenziare" gli effetti 3d per diventare simile a ubuntu...
Ora che ci penso, anche Caldera linux, corel linux e perfino Mandrake linux erano simili a win... poi con icewm erano proprio travestiti da win...

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 1 anno 5 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

mi avete fatto fare delle belle risate con i vostri commenti sul paragone linux-win.
il suggerimento di adriano sulla virtualbox non è male, ma tanto ormai è sul fisso in condivisione con linux e lo lascio.
sui portatili invece, solo linux...

p.s.
ancora non ho provato i vostri suggerimenti, ma prometto che lo farò appena ritrovo un pò di tempo libero.

un'altra info, magari su questo se è il caso apro un post a parte, ma che voi sappiate esiste qualche distro linux per tablet?

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 11 mesi 1 giorno fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

http://www.ubuntu-it.org/scopri-ubuntu/ubuntu-touch

L'ho visto su uno smartphone e promette bene...come al solito pero' gli smartphone sono tutti diversi fra loro e lo stesso android di versione x puo' funzionare su taluni di questi ma non su altri, anzi, spesso non e' possibile avanzare di versione se non su quelli piu' famosi che godono di supporto privilegiato.
Non so se anche per gli smartphone sia così.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 1 mese fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Una distro linux per tablet? Ma qualsiasi distro che si installa su processore arm! Sono tantissime, a partire da Debian, Ubuntu, Mint, Arch linux, Fedora, Porteus. La bibbia per questo è Distrowatch, di fianco alla presentazione viene anche indicato quale processore é supportato. Linux lo installi anche sul macinino da caffè! Scommetto che anche sulla tua automobile e sulla tua lavatrice c'è un linux senza che tu lo sappia Smile

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 1 anno 6 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Infatti la distro c'è e si chiama... debian.
Poi al solito arriva canonical, la prende, la chiama ubuntu e cerca di tirarci su un po' di soldi incasinando le idee a tutti.

A parte tutto, l'ubuntufonino sembrava partito meglio; in realtà mi sembra si sia un po' arenato, il che (sempre a parte tutto) è un gran peccato perché del Grande Googlello si comincia a averne un po' le scatole piene.

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 11 mesi 1 giorno fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

Non e' così semplice come la fate voi.
Al 90% molte cose non funzioneranno correttamente: fotocamera, doppia sim, agps, wifi...questo perche' anche la stessa debian e' testata sui tablet di classe elevata e marchi rinomati, ma di hw ce ne sono infiniti.
Addirittura nel caso dello stesso android puo' capitare che lo smartphone o il tablet non faccia nemmeno il boot, quindi prima di flashare una dashboard bisogna essere ben documentati ed esperti, non si tratta di pc che mal che vada si formatta tutto inserendo un cdrom con gli strumenti basilari. Beh non mi dilungo piu' di tanto, chi ha esperienza sa di cosa parlo.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 1 mese fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Io ho solo risposto alla domanda posta e cioè se esistono distro linux per tablet, le cose possono andare male per tanti motivi, anche presumendo una totale o quasi totale compatibilità con l'hardware. E' sempre buona norma informarsi prima di procedere ed eventualmente avere un buon backup del sistema originario per ristabilire le cose nel caso non improbabile di fallimento.

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 1 anno 5 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

l`argomento e` interessante, non e` il caso di aprire un nuovo post e spostare gli interventi su quello nuovo?