[RISOLTO] convertire pacchetto .tar.bz2

9 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
twa
Ritratto di twa
Offline
Last seen: 9 anni 10 mesi fa
Iscritto: 17/04/2012 - 20:42
[RISOLTO] convertire pacchetto .tar.bz2

un buongiorno a tutti,
uso LXDE 32 bit con ultra soddisfazione. Ho acquistato un Lettore Smart Card per poter usare la Carta Regionale
Servizi della mia regione (Lombardia). E un Digicom 8E4479_SCR-C01 compatibile Windows-Mac-Linux.
Mentre su Windowd l'ho installato senza problemi da CD per Linux bisogna seguire tutto un percorso all'interno di
varie cartelle..arrivo al driver.. e li mi impapino.
queste sono le istruzioni
http://www.digicom.it/digisit/faq2.nsf/0c964fe6d92884a0c1256a8d004a0986/...$FILE/Installazione.pdf
Potrei provare a scaricare da qui:
https://alioth.debian.org/frs/?group_id=30105
il pacchetto PCSC-lite-1.8.8 (16-01-2013 15.39)
ma è un paccchetto .tar.bz2
So che è sconsigliato ma come si converte in modo da poter installare il driver ?
Grazie per l'aiuto

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Leggendo l'estensione "tar.bz2" mi suona più come un pacchetto da compilare che non come un pacchetto per Debian (quelli, sono dei .deb),
Per "convertire" i pacchetti, in PClinuxOs si può fare ricorso a svariati pacchetti (tutti, installabili da Synaptic con un semplice click del mouse).
Uno di essi, ad esempio, è quello denominato: "alien" (che serve a traslare in formato .rpm pacchetti per Debian o per Slackware, se la memoria non mi inganna). Tuttavia, Alien non ha una sua interfaccia hgrafica. Ma a questo c'è riomedio: si può installare (sempre da Synaptic) il pacchetto denominato: "package converter" e ottenere un'interfaccia grafica grazie alla quale utilizzare Alien senza bisogno di Terminale o riga-di-comando.

Ma nel tuo caso particolare, mi sa che quel che serve è andare a scompattare il pacchetto in questione (operazione che creerà una cartella [ossia, una directory] con dentro il contenuto dell'archivio compresso in oggetto). Dopo di che, sempre se non rammento male, c'è da cambiare directory (il comando è CD) e "spostarsi" all'interno della cartella appena creata. Tutto questo, ovviamente, usando il Terminale e dopo essersi loggati come root. Una volta dentro la cartella contenente i files scompattati, bisogna dare i comandi necessari alla compilazione e all'installazione.
Riassumendo (ma è bene che tu verifichi come davvero stan le cose prima di "buttarti": cvome ben sai, io lo detesto proprio, usare il Terminale), ecco l'ambaradan.
1) entri nella cartella contenente il tuo file e lì apri il Terminale (LXTerminal, nel nostro caso [per aprire la cartella "nel Terminale", clicca sulla voce "Tools" e ci trovi il comando]). Dopo di che ti logghi come root sul Terminale. Quindi procedi a scompattare il pacchetto con il comando:
# tar xvjf nomepacchetto.tar.bz2
2) scompattato il pacchetto, prova anzitutto a guardarci dento: è anche possibile contenga un file con le giuste istruzioni; comunque, in linea generale, mi par che serva cambiare directory (entrando nella cartella che contiene i files appena scompattati), cosa che si può far semplicemente con il comando:
# CD nomecartellapacchetto
Fatto questo, ci dovrebbe esser da lanciare i comandi seguenti:
# ./configure
# make
# make install

Ma -lo ripeto- controlla (dopo aver scompattato il pacchetto) se dentro la correlata cartella non ci siano anche le istruzioni di installazione.
E aspetta, magari, che Zafran (che il Terminale lo conosce bene) confermi o (cosa assai più facile) smentisca il mio consiglio.
Naturalmente,. dovrebbe anche esserci (è nella natura stessa di questa bella distro), maniera di scompattare il file anche senza fare ricorso al Terminale (immagino, ad esempio, servendosi del pacchetto denominato "file-roller", facilmente installabileda Synaptic), ma -se davvero si tratta di un pacchetto da "compilare e installare" a manina,- al Terminale ci dovresti in ogni caso far ricorso immediatamente dopo, per cui tanto vale utilizzarlo anche per la scompattazione...

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 1 settimana fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

@monsee
Non ti smentisco affatto.
Anzi, direi che hai detto QUASI tutto giusto.
Il quasi è per non farti montare la testa e soprattutto per aiutarti a non pensare che la shell, in fondo, è così semplice che l'hai imparata anche te senza accorgertene.

@ twa
Ti dirò che il problema non l'ho capito.
Ho aperto il readme che ho trovato nel tuo pacchetto e che riporta istruzioni che col tuo nick non penso proprio avrai difficoltà a seguire.
Prima fra tutte quella di guardare nel file 'drivers'.
Per leggerlo non ho usato un solo carattere di shell ma ho fatto tutto di tasti ds e sn del mouse da opera.
Ora sono in kde e non mi ricordo lxde quale gestore di archivi usa di default ma qualunque sia: scompatti, leggi le istruzioni che corrisponderanno più o meno a quanto indicato da monsee e sperem bene che tutto funzioni come previsto.
Facci sapere.

twa
Ritratto di twa
Offline
Last seen: 9 anni 10 mesi fa
Iscritto: 17/04/2012 - 20:42

monsee & zafran,
puntuali e precisi come sempre..grazie
per una oscura ragione non riesco più a scompattare la cartella.
clicco su "estrai qui" ma non succede niente.
unzip risulta installato.
??

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

No, mi sa che unzip, da solo, non basta (sì che hai un archivio compresso, ma non si tratta mica di un formato .zip [la compressione usata, insomma, è differente]). Se vuoi scompattare in maniera grafica, dovresti magari installare (da Synaptic) il pacchetto denominato "file-roller" (si tratta di un pacchetto nche non uso e non ho mai installato)... oppure il pacchetto denominato "p7zip" e anche la sua interfaccia grafica (che è il pacchetto denominato "Q7Z"), così come faccio sempre io (uso proprio p7zip, o con il "click destro" del mouse o tramite interfaccia grafica, in generale). O lo puoi scompattare con il comando (da Terminale), che t'ho indicato prima (nel mio precedente post)...

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

zafran wrote:
Il quasi è per non farti montare la testa e soprattutto per aiutarti a non pensare che la shell, in fondo, è così semplice che l'hai imparata anche te

Figurati se mi monto la testa! Ho perso 2 rounds, sino ad ora, facendo a sganassoni con l'installazione di Gentoo (la prima volta, sbagliai a digitare e mi infilai in un vicolo buio dal quale, poi, non m'è proprio riuscito di uscire... la seconda volta, ero talmente concentrato... che mi son proprio scordato di attaccare la presa del notebook all'alimentazione... col risultato che, mentre l'installer stava effettuando la compilazione del Kernel, il notebook, rimasto nel frattempo a secco, s'è spento all'improvviso... Mi sa che -almeno per quel che mi concerne, vista l'imbranitudine connaturata in me- ci vogliono 4 ore, se non qualcosa in più, per installar Gentoo con esito soddisfacente).
In compenso, sono riuscito ad ottenere -un vero colpo di fortuna!- una cosa assai bella: riesco ad andare in rete usando la mia Wireless (finalmente!) con PC-BSD 9.1 XFCE a 64-bit. OK, non è stato merito mio: ma alza -e parecchio!- il morale lo stesso.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 1 settimana fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

4 ore per una gentoo penso che siano già un gran progresso.
Quando uscì sentivo parlare di compilazioni durate due giorni e due notti.
Probabilmente sono cambiati sia i processori che i pacchetti essi medesimi, andando un po' incontro al povero utente.

Quindi la storia è che tu ti cimenti in faccende che, ammettiamolo, di semplice hanno ben poco e poi generalizzi il risultato riferendolo a tutto ciò che riguarda la shell.
Tz tz tz.
Non è molto scientifico come procedimento.
Oltretutto se (così ho capito) per configurare una scheda wireless si fa ricorso alla linea di comando, non solo riuscendoci ma anche ricavandone in premio una sacrosanta soddisfazione.

twa
Ritratto di twa
Offline
Last seen: 9 anni 10 mesi fa
Iscritto: 17/04/2012 - 20:42

monsee & zafran,
scusate il ritardo, ci ho messo un po' a capire ma alla fine è andata.
grazie ancora e buona domenica
p.s. potete mettere [risolto]

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 1 settimana fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Bene.