Pulizia sistema

10 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di Bubi
Offline
Last seen: 9 anni 7 mesi fa
Iscritto: 19/02/2012 - 14:50
Pulizia sistema

Come già detto sono nuovo su Linux e scusatemi se muovo i primi passi.
Ma intendo far mio questo sistema perchè anch'io condivido i principi che muovono questa comunità.

Domanda: Bleachbit, per non fare una piazza "troppo" pulita, com'è consigliabile settarlo?
In altre parole: come si possono eliminare file, pacchetti,cache,temp., non più utilizzati?
(senza arrecare danni...).

Altra domanda che forse andrebbe posta nel thread "Sicurezza":
è consigliabile configurare il Firewall di sistema e se si in quale modo?

Grazie e saluti
(Bubi)

Ritratto di francesco bat
Offline
Last seen: 1 anno 4 mesi fa
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

Bubi wrote:
Come già detto sono nuovo su Linux e scusatemi se muovo i primi passi.
Ma intendo far mio questo sistema perchè anch'io condivido i principi che muovono questa comunità.

Domanda: Bleachbit, per non fare una piazza "troppo" pulita, com'è consigliabile settarlo?
In altre parole: come si possono eliminare file, pacchetti,cache,temp., non più utilizzati?
(senza arrecare danni...).

Altra domanda che forse andrebbe posta nel thread "Sicurezza":
è consigliabile configurare il Firewall di sistema e se si in quale modo?

Grazie e saluti
(Bubi)

Non mi sembra che Bleachbit sia molto affidabile.
Se fai un giro nel forum dovresti trovare qualche articolo già discusso.
Comunque su pclinuxos e su linux in generale, non dovresti trovare problemi di registro di sistema e quindi la pulizia del sistema è decisamente cosa superflua in ambiente Linux e la puoi evitare tranquillamente Wink
Ciao
Francesco bat

francofait (non verificato)
Ritratto di francofait

Usando synaptic per disistallare , imposti la rimozione completa dei pacchetti che vuoi eliminare e ti elimina sia il pacchetto , che tutti i suoi link , e tutte le sue dipendenze univoche. Se invece lo marchi per sola rimozione viene rimosso il solo pacchetto , tutto il resto resta invariato .
Mandano in esecuzione in background rispettivamente

apt-get --purge remove nomepacchetto
apt-get remove nomepacchetto
Che chiaramante possono essere anche eseguiti direttamente dalla console senza bisogno di synaptic
Per avere il SO pulito in ordine quando vai a disistallare è sufficente un remove completo di purga.

francofait (non verificato)
Ritratto di francofait

Non fidarsi di Bleachbit, purtroppo di sistemi di pulizia radicale del SO non ne esiste uno che funzioni realmente a dovere con nessuna distribuzione , in debian e ubuntu poi sono radicali al punto da tendere ad eliminare l' intero SO e costringerti a reinstallare tutto, Bleachbit a confronto è S. Francesco .

francofait (non verificato)
Ritratto di francofait

S Francesco d' Assisi per inteso , no S.Francesco Bat hihi

Ritratto di francesco bat
Offline
Last seen: 1 anno 4 mesi fa
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

francofait wrote:
S Francesco d' Assisi per inteso , no S.Francesco Bat hihi

Rotfl Biggrin

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 1 mese 1 settimana fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Condivido fran-cescanamente.
L'accenno di francesco bat era a me che mi trovai mezza roba rovinata da bleachbit e da allora non ne ho più voluto sentir parlare.

La cosa migliore è sempre vuotarsi cache e tmp varie per conto nostro.

NB - il comando
# apt-get --purge remove nomepacchetto
rimuoverà, come dice francofait, tutti i suoi link.
Leggi che, se si tratta di un programma, tutte le impostazioni degli utenti verranno perse cancellandosi le varie directory
/home/utente/.programma

francofait (non verificato)
Ritratto di francofait

zafran wrote:
Condivido fran-cescanamente.
L'accenno di francesco bat era a me che mi trovai mezza roba rovinata da bleachbit e da allora non ne ho più voluto sentir parlare.

La cosa migliore è sempre vuotarsi cache e tmp varie per conto nostro.

NB - il comando
# apt-get --purge remove nomepacchetto
rimuoverà, come dice francofait, tutti i suoi link.
Leggi che, se si tratta di un programma, tutte le impostazioni degli utenti verranno perse cancellandosi le varie directory
/home/utente/.programma

Certo che perde anche le impostazioni utente dei programmi disistallati , non esiste motivo perchè ci rimangano dal momento che il pacchetto è stato eliminato .
Il software è di sistema , non è riseervato a singolo utente , puoi impedire dalla sua configurazione utente che ne faccia uso , ma se lo distalli , poi non c' è più per nessuno.

Ritratto di Bubi
Offline
Last seen: 9 anni 7 mesi fa
Iscritto: 19/02/2012 - 14:50

francofait wrote:
zafran wrote:
Condivido fran-cescanamente.
L'accenno di francesco bat era a me che mi trovai mezza roba rovinata da bleachbit e da allora non ne ho più voluto sentir parlare.

La cosa migliore è sempre vuotarsi cache e tmp varie per conto nostro.

NB - il comando
# apt-get --purge remove nomepacchetto
rimuoverà, come dice francofait, tutti i suoi link.
Leggi che, se si tratta di un programma, tutte le impostazioni degli utenti verranno perse cancellandosi le varie directory
/home/utente/.programma

Certo che perde anche le impostazioni utente dei programmi disistallati , non esiste motivo perchè ci rimangano dal momento che il pacchetto è stato eliminato .
Il software è di sistema , non è riseervato a singolo utente , puoi impedire dalla sua configurazione utente che ne faccia uso , ma se lo distalli , poi non c' è più per nessuno.

S.Francesco docet,

Ma lui aveva un carsima penitenziale...:-)

Ringrazio chi mi ha risposto e confermo i miei dubbi circa Bleachbit di cui ho qualche ricordo (negativo)
quando, tempo fa, utlizzai Ubuntu.
Ricordo anche della prefernza accordata ai comandi "purga". Naturalmente, oltre alla rimozione del/dei pacchetto/i,
lo stesso bisognerà fare per la cache e per i files temp...è così? O, come alcuni sostengono, di questo non vi sarebbe
necessità? Insisto un poco su questa questione poichè al momento dispongo di un h.d. di soli 60GB...
Il firewall sarebbe forse da configurare...che ne dite?

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 1 mese 1 settimana fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Sul firewall cerca nel forum perché se n'è parlato.
La conclusione è di fare come credi meglio, male non fa.

Per cache e temp, un sistema ben fatto si organizza in modo da non soffrirne troppo.
Quindi, tieni d'occhio lo spazio occupato inutilmente e intervieni secondo necessità.