Problema synaptic

26 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di VEGETUX
Offline
Last seen: 5 anni 6 mesi fa
Iscritto: 15/08/2012 - 23:15
Problema synaptic

Salve a tutti,

Oggi,aprendo il synaptic sono andato a ricaricare come di routine per vedere se c'erano aggiornamenti e mi è uscito quest'aggiornamento:"shared-mime-info". Ho fatto marca gli aggiornamenti e poi applica, e come esce la finestrella di scaricamento degli aggiornamenti, nemmeno inizia a scaricarlo,che il synaptic si chiude automaticamente. Ho provato a riavviare il sistema e rifare la procedura, ma nulla,me lo fà sempre :-(. A qualcuno di voi per caso è successo e sapreste dirmi come risolvere? (io ho pensato che dev'essere stato un'aggiornamento che ho fatto ieri perchè fino a ieri a funzionato tutto bene). Grazie in anticipo. Smile

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 1 mese 3 giorni fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

ciao, la stessa cosa anche a me. stavo appundo venendo a postare. aspettiamo un paio di giorni.
ne approfitto: nella sources.list di kde non vedo il gar di napoli. solo io oppure è normale

Ritratto di Actarus5
Offline
Last seen: 9 anni 3 mesi fa
Iscritto: 22/04/2013 - 20:03

Io ho provato a fare l'aggiornamento ( anche se temevo) però sembra funzionare tutto!

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 2 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Ma prima il garr c'era?
Di default non viene messo già da un annetto ma se uno se lo aggiunge, di solito resta.
Salvo quella volta che si dovette cambiare il sources.list con un paacchetto apposito ma in quell'occasione alla cosa fu dato un bel risalto.

Ritratto di VEGETUX
Offline
Last seen: 5 anni 6 mesi fa
Iscritto: 15/08/2012 - 23:15

Ho riprovato a fare l'aggiornamento adesso ed è andato; il synaptic ha installato l'aggiornamento senza chiudersi,a chi ha avuto lo stesso problema consiglio di riprovare adesso, si vede che era solo un problema momentaneo, comunque adesso è risolto!! Smile

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Quando accade che Synaptic si chiuda improvvisamente nel momento in cui deve cercar di scaricare ed installare uno specifico pacchetto (cosa che talora accade e che va considerata comunque come un intoppo momentaneo) è segno di un problema del Server (che sta presumibilmente effettuando operazioni di manutenzioni che riguardan anche tale pacchetto [e non è raro, in questi casi, che quasi tutti i Server effettuino contemporaneamente questo genere di manutenzioni]). Di norma, basta aspettare un'oretta o due.... e la questione si risolve. Talora (ma assai di rado), invece, il fenomeno suddetto è frutto del fatto che l'instalalzione del pacchetto in oggetto richiede un riavvio -prima- del Sistema. In questo (davvero molto raro) caso, che capita soprattutto quando si va ad installare un nuovo Kernel, è sufficiente riavviare il Sistema per risolvere la cosa.

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 1 mese 3 giorni fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

confermo la regolarità di synaptic, ora tutto ok.
per il garr di napoli, aggiunto a mano tutto ok.
ciao

Ritratto di francesco bat
Offline
Last seen: 2 anni 6 mesi fa
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

dxgiusti wrote:
confermo la regolarità di synaptic, ora tutto ok.
per il garr di napoli, aggiunto a mano tutto ok.
ciao

Io per pigrizia sto rimanendo nluug, sbaglio ?
Non mi sembra che ci sia una differenza.
Ciao
Francesco bat

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

NLUUG va benissimo: son mesi, ormai, che lo uso pure io e non mi ha mai dato nessunissimo problema.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 2 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Zafranino vostro lavorò affinché anche l'italico repo lavorasse all'uopo.
Non che ce ne fosse bisogno ma si sa: per amor di patria...
http://www.pclinuxos.it/node/1911

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

... e te ne siamo molto grati (perchè, com'è evidente, l'usare un repo più vicino a casa, in linea generale, è sempre preferibile). Ma dato che pareva -a un certo punto- che il GARR non ci fosse più (san loro e quelli di PCLinuxOS cos'è per davvero accaduto: in quanto a me, non ci ho capito ancora niente), mi son settato sul "repo ufficiale" principale (e ci son restato per mesi e mesi [ancora ci sono]) per dare un'occhiata se c'eran problemi... e non ce ne sono (fermo restando che resto dell'idea che la migliore scelta -per qualsivoglia Utente di PCLinuxOS- consista nell'usare un Repo vicino anziché uno più lontano).

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 2 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Il garr era rimasto focalizzato su ibiblio quindi non si aggiornava fino al mio benemerito intervento.
Dopodiché si sono orientati sul nluug.

Quanto al vicino o lontano in internet è uguale.

Ritratto di hobby
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 14/03/2008 - 23:09

Scusate la mia ignoranza, ma come si fa ad aggiungere il Garr ?
Sono andato in Synaptic -> Impostazioni -> Archivi dei pacchetti e Garr non c'è tra quelli selezionabili.
Probabilmente bisogna aggiungerlo a mano, ma qual'è la procedura e l'indirizzo esatto?
Grazie

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 1 mese 3 giorni fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

ciao, se hai una versione a 32 bit:
" rpm http://na.mirror.garr.it/mirrors/pclinuxos/apt/ pclinuxos/2010 main updates nonfree kde games xfce4
dal terminale come amministratore, dopo il cancelletto scrivi:
pluma /etc/apt/sources.list "
ed incolla la riga sopra citata all'ultimo posto.( senza le virgolette )
ricordati di salvare prima di uscire.
io ho scritto il comando con inizio "pluma" ma se tu hai un altro editor metti il nome del tuo.

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Puoi far tranquillamente tutto anche da interfaccia grafica.

1) apri Synaptic e poi clicca su: Impostazioni/Archivi dei pacchetti;
2) nella finestrella che ti si apre, clicca sul pulsante denominato: "Nuovo";
3) nella finestrella che si aprirà, vedrai che ci sono tre righe da compilare.

Nella prima riga, denominata "URI", devi scrivere l'indirizzo che ti serve, che nel caso del GARR, è:
http://na.mirror.garr.it/mirrors/pclinuxos/apt

Nella seconda riga, denominata "Distribuzione", devi scrivere (a seconda se usi PCLinuxOS a 32-bit oppure a 64-bit), una (e una soltanto!) delle seguenti due cose:

a) se usi PCLinuxOS a 64-bit, scriverai:
pclinuxos/2011

b) se usi PCLinuxOS a 32-bit scriverai, invece:
pclinuxos/2010

c) Infine, nella terza e ultima riga, quella denominata "Sezione/i", devi scrivere la frase:
main updates nonfree kde games xfce4
... ma ricordando di lasciare uno "spazio vuoto" immediatamente DOPO la fine di tale frase (insomma: sposta il cursore di un posto in avanti dopo che hai terminato di scrivere la frase, ossia -nel nostro caso- dopo aver digitato il "4" di "xfce4")

Fatto questo, clicca sul pulsante denominato "OK".

Rammenta che puoi avere (come impostato) UN solo e UNICO Repo, a parte il cosiddetto "Repo dei Megagames", il quale vale solo, però, per chi usa la versione a 32-bit: chi usa PCLinuxOS a 64-bit, almeno fino ad ora, deve tenere un unico Repo e non c'è ancora neanche il "Repo dei Megagames". Se si mantiene impostato più d'un Repo, infatti, se ne potrebbero poi avere dei problemi.

Ritratto di hobby
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 14/03/2008 - 23:09

Ho provato a seguire le istruzioni, ma al primo tentativo inserendo le righe suggerite, Synaptic si è bloccato e per levarlo di mezzo ho dovuto spegnere il computer.
Visualizzando i particolari dei repository che ci sono già installati ho notato che la terza riga (Sezione/i) inizia con "x86_64"

Quindi ho provato ad aggiungere "x86_64" prima di " main updates nonfree kde games xfce4 " rispettando gli spazi
(le virgolette sono solo per permettere un più chiara lettura)

Ho rilanciato Synaptic e questa volta ha accettato l'input e si è andato a leggere i file, però, alla fine, ha dato il seguente messaggio:

*****************
Impossibile scaricare gli indici di tutti gli archivi

L'archivio potrebbe non essere più disponibile o non contattabile per problemi alla rete. Se disponibile, verrà utilizzata una vecchia versione dell'indice, altrimenti l'archivio verrà ignorato. Controllare la connessione di rete e la scrittura corretta dell'indirizzo dell'archivio nelle preferenze.

http://na.mirror.garr.it/mirrors/pclinuxos/apt/pclinuxos/2011/base/pkgli... 404 Not Found [IP: 193.206.140.37 80]
http://na.mirror.garr.it/mirrors/pclinuxos/apt/pclinuxos/2011/base/pkgli... 404 Not Found [IP: 193.206.140.37 80]
http://na.mirror.garr.it/mirrors/pclinuxos/apt/pclinuxos/2011/base/pkgli... 404 Not Found [IP: 193.206.140.37 80]
http://na.mirror.garr.it/mirrors/pclinuxos/apt/pclinuxos/2011/base/pkgli... 404 Not Found [IP: 193.206.140.37 80]
******************

In un'altra finestra dice che non trova le informazioni CheckSum su alcuni file.

Sapete nulla se il Garr è tenuto updatato?
Qualche altra idea?
P.S. Sto cercando di inserire il Garr perchè il repo olandese che va normalmente benissimo, da qualche giorno va pianissimo (35/40 Kbsec)

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 1 mese 3 giorni fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

anche io ho notato quel rallentamento, ho impostato un'altro a casaccio e scarico a 500kb, magari staranno facendo qualche lavoro al server.
nel mio precedente ti avevo avvisato che era 32 bit. ciao
ti posso dire che anche su un'altra distribuzione dove avevo impostato il garr ( ubuntu ) ho dovuto cambiarlo per lo stesso problema.

Ritratto di hobby
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 14/03/2008 - 23:09

Già un po' di tempo fa c'è stato questo rallentamento, poi si è sistemato.
Io ora ho messo il mirror belga e mi sembra che vada bene, non ho nulla di corposo da scaricare così non so la velocità effettiva.
Volevo provare il Garr (per rimanere in Italia), ma vedo che i problemi sono più che i vantaggi.
Ciao

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 1 mese 3 giorni fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

hobby wrote:

Volevo provare il Garr (per rimanere in Italia), ma vedo che i problemi sono più che i vantaggi.
Ciao

nella rete che tu scarichi da un sito italiano anzichè neozelandese, è la stessa cosa. anche io pensavo come te "italiano" ecc. ma purtroppo spesso mi sono trovato in difficoltà.

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Sono col mio PCLinuxOS 64-bit (LXDE) in questo momento e, guardando in Synaptic, nella lista dei Repo, noto che la dizione esatta, per la riga denominata "Sezione/i" è precisamente la seguente:

x86_64 kde xfce4

... sempre, lasciando uno spazio vuoto (ossia, bianco, come spiegato più sopra in altro mio post) al termine della riga.

Ritratto di Wiccio
Offline
Last seen: 6 anni 4 settimane fa
Iscritto: 22/10/2013 - 09:58

A proposito di Synaptic, posso domandarvi con che regolarità lo avviate e se applicate tutti gli aggiornamenti/installazioni/disinstallazioni che automaticamente vi propone di aggiornare o installare? Chiedo ciò in quanto spesso e volentieri vedo disinstallazioni e/o installazioni di pacchetti che, leggendone la descrizione, non credo mi serviranno mai. Per esempio, perché mai dovrei installare xchat se non utilizzo IRC? Oltretutto i MB che mi occupa a ogni lancio del Synaptic non mi sembrano pochi (io lo lancio una volta ogni due settimane) pertanto mi occuperebbe spazio inutilmente...

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Personalmente, apro Synaptic per controllar la presenza di eventuali aggiornamenti una volta al giorno (a meno quel per quel giorno non usi affatto il computer): esattamente, effettuo il controllo in questione non appena accendo per la primissima volta il PC, subito dopo aver avuto accesso al mio desktop.
In linea di massima -a parte quando ancora usavo la versione KDE4 [che effettivamente dava talora problemi di instabilità] e, per la versione XFCE, in tre due singoli casi [per la versione LXDE, c'è stato un caso soltanto]- non ho mai avuto alcuna "brutta sorpresa" relativamente agli aggiornamenti... per cui, ho l'abitudine di controllar le cose, sì, ma poi (salvo che non noti stranezze particolari) tendo a fidarmi e applico gli aggiornamenti.
Trovo bizzarro, comunque, che ti venga richiesta l'installazione o l'aggiornamento di XChat quando non solo non l'hai, ma nemmeno hai installato alcunché di lontanamente relato (o, quantomeno, a me non è mai capitato alcunché di simile).
Per quel che attiene "i MB occupati" dall'uso di Synaptic, tale ingombro, nel mio caso (ho appena verificato or ora) risulta davvero assai scarso (è poca robetta, fra i files temporanei)...

Ritratto di Wiccio
Offline
Last seen: 6 anni 4 settimane fa
Iscritto: 22/10/2013 - 09:58

Ciao monsee, grazie per le tua risposta, dettagliatissima come sempre.
Dunque, ho riacceso oggi il pc da quando scrissi il mio precedente messaggio in data 22/12/13 e aprendo il Synaptic, ricaricando la lista e marcando tutti gli aggiornamenti, ottengo:

Verranno installati 41 nuovi pacchetti
213 pacchetti verranno aggiornati
6 pacchetti verranno rimossi

Verranno usati 63,7 MB
169 MB devono essere scaricati

Ora, veniamo ai miei dubbi, sperando mi aiutiate a capire meglio il funzionamento di Synaptic:
1) dando un'occhiata a 2 o 3 dei pacchetti che mi invita a installare trovo:
- cantarell-fonts non credo che un nuovo font sia essenziale per l'uso della distribuzione;
- gnome-themes-standard a cosa mi serve se sto usando la versione LXDE?!;
- glamor sull'utilità di questo pacchetto non saprei espormi.
Mentre dando un'occhiata a 2 o 3 dei pacchetti che mi invita ad aggiornare trovo:
- wget l'uso dell'FTP non rientra nei miei attuali interessi, perché dovrei avere già installato un pacchetto simile?!;
- sounds-theme-freedesktop non lo considero un'aggiornamento essenziale, perché dovrei avere già installato un pacchetto simile?!

2) se ho ben capito con l'applicazione degli aggiornamenti odierni, mi troverei 63,7 MB + 169 MB (ovvero 232,7 MB) di spazio nell'hard disk in meno?

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Nell'esempio che mi hai fatto sopra si sta parlando di un aggiornamento (effettuato dopo un periodo non certo tanto breve durante il quale non si sono effettuati periodicamente gli aggiornamenti di Sistema).
Con l'applicazione completa e integrale degli aggiornamenmti "occuperesti" 169 Mb in più rispetto a quelli occupati PRIMA di effettuar l'aggiornamento.
Ti serve avere anche gli ulteriore 63,7 Mb richiesti dal download (perchè i pacchetti, prima d'essere installati vengon scaricati e salvati fra i files "temporanei"... e solo dopo l'effettiva loro installazione vengono rimossi [esclusi i pochi files che potrebbe tornar utile aver giù sull'Hard Disk se mai tu desiderassi, nei giorni successivi all'aggiornamento, se tu incontrassi problemi e desiderassi, per così dire, "tornare un pochino indietro"]). Parlando in generale, i files "temporanei così "mantenuti" vanno a "sacrificare", in una normale installazione di PCLinuxOS, non più di 5-6 Mb complessivamente (si tratta perlopiù di info e di "rapporti di Sistema" che posson tornar utile all'Utente casomai sorgessero problemi -derivanti dall'aggiornamento- che è necessario sbloccare). Comprendi, dunque che tali cartelle denominate "tmp" (ce ne sono due, una nella HOME e una nella ROOT) è meglio -e di parecchio!- lasciarli star comunque in santa pace, giacché non puoi sapere quando avverrà che uno di essi possa fornirti le info -e l'idea- che ti aiuteranno a sbrogliare un futuro e imprevedibile problema.
In quanto a wget, è necessario per scaricar pacchetti (si tratta di un download-manager), per cui -se fossi in te- NON ne farei sicuramente a meno. Il pacchetto di Temi "gnome-themes-standard" è parte del "corredo di Sistema" di PCLinuxOS (anche nella versione LXDE)... e non ti posso certamente suggerire di andare a modificare tu, arbitrariamente -facendo fuori questo o quel pacchetto di sistema- la configurazione del tuo PCLinuxOS, dato che gli Sviluppatori, quando creano e poi testano i nuovi pacchetti prima di renderli disponibili per l'installazione tramite Synaptic, si basan comunque sull'assunto che la "configurazione essenziale del Sistema" sia sempre quella da essi impostata... e che l'utente non si sia messo a scompligliar le cose a modo proprio.
Il pacchetto "sound-themes-freedesktop", ad esempio, fornisce i suoni che verranno utilizzati dal Sistema (che li riprodurrà qualora accadessero taluni eventi in certi programmi o anche nel Sistema, ad esempio). Il fare a meno di tale pacchetto porta, di conseguenza, a non avere -laddove servisse- più un "suono d'allerta" del Sistema (o relativo a questo o quel particolare programma) in caso di malfunzionamenti inaspettati. In pratica, perderesti l'occasione di essere informato "uditivamente" dell'insorgere dell'inaspettato problema in questuine (quale che esso sia) e probabilmente non ti accorgeresi manco che c'è stato un problema... se non alla fine di tutto, magari, quando scopriresti con viva sorpresa che quel che pensavi di aver realizzato (l'elaborazione di un file... o quel che era) ha prodotto un risultato sbagliato (che tu non volevi di certo) o -peggio, magari- nessun risultato del tutto.
In quanto, poi, ai fonts, si tratta di merce preziosa (perchè il sistema ne ha bisogno per poter visualizzar le varie scritte). Il "Cantarel" è un font carino e efficace e non capisco proprio che grossi vantaggi avresti a farlo fuori.
Infine, il pacchetto denominato "glamor" è un DRIVER che è utile a XORG (il quale è il programma di Sistema che ti permette di vedere il tuo desktop, ovvero tutto quello che ti appare sullo schermo). Anche in codesto caso, dunque, sconsiglierei decisamente il farne arbitrariamente a meno (si tratta, infatti, di un pacchetto "di Sistema", non di un'aggiunta fatta un po' a casaccio dall'Utente).
Il punto vero su cui vorrei focalizzar la tua attenzione, dunque, è il seguente: meglio sempre -o quasi- installare gli aggiornamenti proposti dal sistema (da Synaptic) senza discutere; se si vuol "risparmiare" un po' di spazio, lo si può fare scegliendo di installar meno Programmi (scelta che deve esser fatta soltanto e unicamente fra i programmi che all'utente piacerebbe installare e MAI fra i pacchetti che il sistema [attraverso Synaptic] suggerisce di installare).

Ritratto di Wiccio
Offline
Last seen: 6 anni 4 settimane fa
Iscritto: 22/10/2013 - 09:58

Capito. Capito veramente tutto, grazie tante. E mi hai convinto: dal momento che non mi è facile capire quali siano i pacchetti che rientrato nel tuo QUASI (cit. "meglio sempre -o quasi- installare gli aggiornamenti proposti dal sistema"), installerò tutto senza pormi troppi quesiti o dubbi!
Però un'ultima domanda te la vorrei porre: mi hai confermato che, utilizzando i dati del mio precedente post, a fine aggiornamento avrò 169 MB + 5 o 6 MB di spazio in meno (i primi destinati agli aggiornamenti dei pacchetti, i secondi ai rapporti di sistema). Dal momento che i dati da me utilizzati nel mio messaggio precedente fanno riferimento all'incira a un mese fa, e se si assume 170 MB come media mensile, significa che in un anno gli aggiornamenti mi occuperanno 2.040 MB (170 * 12). Mi confermi che NON è così?! Mi sembra un dato piuttosto abnorme.

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Lo spazio (dei "tmp") destinato alle "info" sull'installazione dei pacchetti (cui ho accennato nel mio post precedente) occupa -in media- sui 5-6 Mb IN TUTTO (non per ciascun aggiornamento effettuato, dunque, ma complessivamente per tutto quel che si è fatto). Valuta, comunque, che per effettuar l'aggiornamento ti serve che PRIMA il Sistema (tramite il Gestore dei Pacchetti) possa salvare sull'Hard Disk i pacchetti (dunque, ti serve qualche centinaio di Mb di spazio "libero" extra [sempre meglio "tenersi un po' larghi", i questi casi!], che poi tornerà "libero" al termine dell'aggiornamento).
Invece, lo spazio che viene impegnato dagli aggiornamenti tende ad essere "aggiuntivo", ma solamente a volte. Insomma: se aggiorni un file che ti occupava 100 Mb di spazio con un file uguale (ma più "moderno") che ti occupa 96 Mb di spazio (perchè è stato scritto in modo più appropriato dallo Sviluppatore del programma), avrai, aggiornando, un guadagno (non una perdita, dunque) di 4 Mb. Viceversa, se lo sviluppo di quel programma ha comportato aggiunte tali che il pacchetto più recente, una volta installato, vada ad occupare non 100 Mb, né 96 Mb, ma 102 Mb, avrai, aggiornando, una "perdita" di 2 Mb di "spazio" che in precedenza era "libero"...
Tutto, dipende, insomma, da caso a caso (da lavoro svolto dagli Sviluppatori dei singoli programmi, soprattutto, e -in misura molto minore- dal lavoro di pacchettizzazione dei programmi svolto dai pacchettizzatori della "distro" che stai usando).
Insomma, se è vero che talora un aggiornamento comporta una maggiore "occupazione" di spazio sull'Hard Disk, non meno vero è che talvolta un aggiornamento comporta invece una "liberazione" (piccola, magari) di spazio sull'Hard Disk.
Ma come mai ci si ritrova con troppo poco spazio a disposizione?
Per due motivi, essenzialmente.
Primo (e più importante, dal punto di vista del Sistema): si è partiti assegnando alla Partizione uno spazio non sufficientemente congruo.
Secondo (e più importante, dal punto di vista dell'Utente): si è scelto di installare dei programmi (o dei Giochi) che tanto si desiderava utilizzare, ma che richiedono più spazio di quello che è stato assegnato (dall'Utente, all'atto dell'installazione del sistema) alla Partizione in gioco.
NON sono, in generale, infatti, i "programmi di Sistema" (e neanche, dunque, "gli aggiornamenti di Sistema") a saturare l'hard disk, bensì quelli "facoltativi" installati a bella posta dall'Utente (e, più di tutti, i giochi), oltre ai files (ma questo vale essenzialmente per la Partizione HOME, che l'Utente stesso crea e salva (e conserva) nella Partizione.