Klik: software installer semplificato

18 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di Genchi
Offline
Last seen: 11 anni 3 mesi fa
Iscritto: 26/06/2010 - 01:28
Klik: software installer semplificato

Smile Ciao ragazzi!
Sapete per caso se “Klik” può essere usato su PCLinuxOS ?
Sito Internet: http://klik.atekon.de/
Un articolo che parla di Klik: http://www.pietrodigiorgio.it/572/klik-software-installer-semplificato/

P.S. La maggior difficoltà che io incontro con Linux è installare un
programma, insomma senza l'installatore di programmi Synaptic o il
terminale sono praticamente morto, perché non riesco ancora a capire
come accidenti si deve fare a mettere un programma senza l'ausilio di
Synaptic o del terminale, questo è veramente un un bel guaio!

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 1 settimana fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Invece di farti traviare da monsee e dal lato grafico della forza, torna alle radici del sapere e deciditi a chiederti cosa succede quando dai un comando.
Per esempio rpm.

C'è anche, gelosamente custodito da questo sito, un preziosissimo scambio fra me e gianvacca (http://www.pclinuxos.it/node/528) sulla costruzione di un repo personale.
Con quelle indicazioni basta avere un file .rpm per farselo gestire da synaptic.
Ovvero dal comando rpm.

Se invece il file .rpm non ce l'hai ma hai un tar.gz dotato di makefile ti basta dare i canonici
# ./make
# ./configure
per fare (forse!) l'incantesimo di un'installazione.
Però bisogna indagare un po' .

E' vero che linux è diventato 3 volte più facile da usare di windows, a patto però di restare sulla strada segnata. Per tutto il resto c'è google, man e la pazienza....

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

"Invece di farti traviare da monsee e dal lato grafico della forza, torna alle radici del sapere" (Zafran)
Che forte! Davvero carina, Zafran.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 1 settimana fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Wink

Ritratto di Genchi
Offline
Last seen: 11 anni 3 mesi fa
Iscritto: 26/06/2010 - 01:28

@ Zafran
Io rispetto le opinioni di tutti, perché ognuno ha il diritto di pensarla
come crede, ma non mi sono mai fatto traviare da nessuno, perché
alla fine decido con la mia testa.
Chiarito questo, non capisco questo tuo astio nei confronti del povero
Monsee, sembra quasi che tu sia in qualche modo infastidito dal fatto
che cerchi sempre di aiutare con pazienza chi è in difficoltà.
Ciao!

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 1 settimana fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Forse non hai capito che verso monsee posso avere di tutto fuorché l'astio (lui l'ha capito) visto che chi scrive qui lo fa solo per dare una mano o per chiederla quando, si suppone, tutte le altre strade hanno fallito.

Mi spiace non essermi fatto capire proprio da chi la mano l'aveva chiesta e dopo che nel mio piccolo avevo cercato di dargliela.

Di certo non volevo dire che non hai una testa pensante ma solo fare una battuta su come tutti noi scegliamo di solito la strada più facile ma meno redditizia e come senza pappa scodellata siamo spesso disposti a mollare ogni cosa.

Pensi davvero che io non abbia resistito tenacemente ai comandi della shell, considerando l'interfaccia grafica di windowsiana formazione l'unico strumento degno della mia fatica?
Poi si scopre che con 20 caratteri si fa lo stesso che con 200 clic in un'interfaccia sconosciuta e con lo stesso tempo di apprendimento e questa scoperta diventa fondante anche in qualsiasi post di supporto.

Ritratto di Genchi
Offline
Last seen: 11 anni 3 mesi fa
Iscritto: 26/06/2010 - 01:28

Caro Zafran,
ho capito benissimo quello che vuoi dire e lo condivido, ma penso anche che uno debba andare per
gradi quando sono in pratica poche settimane che si regge a malapena sulla bicicletta.
Non posso subito salire in sella ad un bolide a due ruote e fare Valentino Rossi, non avendo ancora
le dovute conoscenze tecniche, rischio di fare solo disastri, non so se mi spiego.
Chiedo scusa, ma purtroppo ahimè non sono nato imparato.
Ciao!

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Mi accorgo solamente adesso che c'è stato questo equivoco.
Guarda, Genchi, che Zafran (il quale, fra l'altro, quando ebbi bisogno di una mano, si prodigò, assieme a Patel, per aiutarmi) NON nutre, nei miei riguardi, il minimo astio. NON ne ha ragione alcuna e -con il suo comportamento- MAI mi ha "trattato male". Quello che è successo è tutt'altra cosa: io e lui abbiamo una visione differente su come "pensare" il computer. Io vedo il PC come uno strumento per realizzare certe cose. Di conseguenza, reputo importante saper come utilizzare le finestre grafiche, anche senza comprenderne in senso "nascosto" e i segreti del funzionamento: dunque, per me esiste unicamente (o quasi) l'interfaccia grafica di un Sistema Operativo o di un Programma. Zafran, invece, ha un approccio differente (e una conoscenza conseguentemente superiore) rispetto a me. Lui vede l'informatica come una cosa "utile di per sé" (e pure "bella di per sé"). Lui ama capire quel che sta "sotto il cofano" quando vien dato un ordine. Lui, insomma, è davvero appassionato di PC (non, come me, appassionato "di quello che si può fare usando il PC"). La mia impostazione, se ci pensi, è quella tipica della stragrande maggioranza degli Utenti: un'impostazione un po' "da consumatore (parzialmente) consapevole". Quella di Zafran è un'impostazione che lo qualifica, invece, come "appassionato (di PC)". Sicché, Zafran privilegia (da esperto qual'è) il ricorso al Terminale, ossia alla "riga di comando".
Questo NON rende affatto "avversari" Zafran e me: tutt'altro. Siamo comunque amici (per quel che si può esserlo quando non ci si conosce affatto di persona). Ed è stato in quest'ottica che Zafran ha inventato un paragone gustoso e (a parer mio) assai carino, citando -è solo una battuta, però intelligente... e dunque val qualcosa!- "il lato grafico della Forza" (citazione mutuata dal ben noto Guerre Stellari)... Per questo mi sono permesso di fargli un (virtuale, perché in internet non si può far di più) applauso. A me è piaciuto: "il lato grafico della Forza" contro "il lato terminale della Forza".... A te no?
Nessun contrasto c'è (e dubiti parecchio che ci sarà mai) fra me e Zafran, te l'assicuro. Siamo fra amici, qui: vogliamo tutti quanti la medesima cosa, ossia che PCLinuxOS possa esser profiquamente utilizzato anche dai nuovi Utenti.

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Mi spiace, Zafran, per quest'equivoco. E voglio dirti che mi spiacerebbe ancor di più se la paura di creare degli equivoci ci costringesse a rinunciare a delle immagini carine com'è quella "stellare" che hai tiraro fuori tu.
Naturalmente, NON contesto affatto l'importanza e il ruolo della "shell" (del terminale) nel lavoro necessario a chi vuol davvero ampliar la propria conoscenza del PC (e anche di Linux).
NON sono contrario ad insegnare l'uso della shell: io sono INCAPACE di insegnarlo (perché non ne so a sufficienza manco io!)... Ma ci sei, per fortuna, tu (e poi anche altri, certamente: non voglio far dei torti a qualcuno solo perché non mi sovviene alla mente, qui, al momento).
Mi farà assai piacere leggere i tuoi post sul "terminale", siine certo. E mi auguro che siano in tanto a leggerli e imparare.
Mentre io -per parte mia- seguiterò a dar consigli che passan per "il lato grafico della Forza"...
In fondo, è la cosa migliore: se mi provassi a dar consigli riguardanti il "lato terminale della Forza" farei solo disastri, credi a me...
Lieto che tu ci sia: noi non litigheremo.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 1 settimana fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Ahinoi, neanch'io ... sob.
Io non ne so affatto più di tanto.
Anzi direi proprio che ne so pochino.

L'insistenza sull'uso della shell non è tanto perché io sappia scolarci anche la pasta: è piuttosto perché essendo via via sempre più anzianotto, trovo che se in gioventù mi fossi dedicato di più all'apprendimento di certi strumenti ora mi divertirei di più.

E a chi arriva bellino bellino tenero tenero, incerto sulle esili zampette e gli occhioni spalancati sul mondo, mi pare di fare cosa preziosa a indicargli la strada che più poi gliene aprirà delle altre.
Giusto?

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Se io sapessi fare (col Terminale, intendo) soltanto un cinquantesimo di quel che sapete sicuramente fare tu o Patel, mi sentirei un vero "hacker"! (inteso nel senso buono, ovviamente!)
Io, come già ammesso, per questo genere di cose son negato.
Nondimeno, le apprezzo (un po' come sono negato per la barca a vela, ma... mi piace da impazzire guardar le regate -le sfide "a due"- dell'American Cups).
Di conseguenza, mi auguro proprio che possiate insegnare, ai nuovi Utenti che si avvicinano a PCLinuxOS, tutti i segreti che avete, a mano a mano, appreso... Non vedo l'ora, te l'assicuro.

Ritratto di patel
Offline
Last seen: 6 anni 7 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 03/11/2007 - 07:31

veramente io non sono un patito del terminale, se c'è la possibilità utilizzo con piacere le interfacce grafiche, quindi conosco solo i comandi essenziali. Per quanto riguarda la vela ti consiglio (su windows) il bellissimo Virtual skipper 5 che ti permette di sfidare gli equipaggi della Coppa America.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 1 settimana fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

$ alias monsee='echo Ma ci sei, per fortuna, tu. Mi farà assai piacere leggere i tuoi post sul terminale, siine certo. E mi auguro che siano in tanti a leggerli e imparare. Monsee'

Così ora quando sono triste digito 'monsee' e mi consolo un po'.

Ritratto di Genchi
Offline
Last seen: 11 anni 3 mesi fa
Iscritto: 26/06/2010 - 01:28

Smile Ciao amici di PCLinuxOS!
Beh! Visto che si sono chiariti positivamente gli equivoci pre ferragostani, se permettete
ritorno a quello che era l'argomento del mio post: “Klik, software installer semplificato “
Provato su “Ubuntu 10.04”, che avevo ancora su un disco, inserito nel terminale le
specifiche strisce (per altri sistemi cambiano).
Seguito questo metodo per Ubuntu:
http://ubuntu-inside.blogspot.com/2007/01/installare-con-un-klik.html
Pur essendosi installato, quando andavo per scaricare un determinato programma dal
sito di “Klik” , non si scaricava niente!
Non ho approfondito la cosa con PCLinuxOS, visto che poi alla fine della fiera c'è un
esigua scelta di programmi da installare con il sistema di “Klik”.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 1 settimana fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Ora, va bene i modernismi di monsee ma sentirle chiamare strisce è dura....

Klik è un progetto ancora immaturo ma visto che lo è già da un po' mi sa che lo resterà...
Se siamo vissuti senza finora...

Ritratto di Genchi
Offline
Last seen: 11 anni 3 mesi fa
Iscritto: 26/06/2010 - 01:28

Brigante di uno Zafran, adesso mi vai anche a cercare il pelo nell'uovo! :O
Il termine “striscia da inserire”, imparato sul forum di Ubuntu, quando per
risolvere un determinato problema molti forumisti mi dicevano, “inserisci nel
terminale questa striscia che ti ho postato”.
Tu che sei un cultore dell'ortodossia, quale sarebbe allora il termine giusto da
usare al posto di “striscia da inserire nel terminale” ? :?
Grazie!

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 1 settimana fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Cercavo una stringa nell'uovo.

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

... o "riga (di codice)", anche (però, c'è da considerar che "stringa" è lessicalmente più preciso).