Grosso backup con ripristino

16 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di francesco bat
Offline
Last seen: 1 anno 2 mesi fa
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46
Grosso backup con ripristino

Ciao a tutti.

Se dovessi fare a momenti il passaggio da 32 bit a 64 bit di pclos mi ritrovo una home piuttosto grande di 20 gb circa.

Essendo molto grande, secondo voi, quale tool potrebbe essere più adatto ?

Io ad esempio ho anche dargui, oppure usare ark per comprimere; io penso più che altro se è una cosa possibile e che non crea problematiche, di fare direttamente un copia e incolla in un'altra partizione di tutta la home per evitare compressioni giganti e recupero molto lento magari per pochi minuti o ore di formattazione e reinstallazione d'accapo del sistema, ma non so se questo metodo può essere considerato sicuro.

Voi cosa mi consigliereste ? Smile

Ciao

Francesco bat

Ritratto di francesco bat
Offline
Last seen: 1 anno 2 mesi fa
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

Da premettere, che nenanche tutto dovrei ripristinare d'accapo e dovrei valutare piano piano, quindi non potrei neanche fare una selezione specifica del contenuto da backuppare.

Ciao

Francesco bat

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 2 settimane fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

"io penso più che altro se è una cosa possibile e che non crea problematiche, di fare direttamente un copia e incolla in un'altra partizione di tutta la home"

Io faccio così, non proprio di tutta la home, che si porterebbe dietro anche i file nascosti, ma di cartella per cartella. Prima di reinstallare poi le controllo perchè mi è capitato che ha copiato solo le cartelle vuote senza i file. Per fortuna ho diversi backup Wink

Ritratto di Hertz
Offline
Last seen: 1 anno 8 mesi fa
Iscritto: 02/08/2014 - 10:59

Buongiorno a Tutti,

io considererei anche i tempi impiegati per il trasferimento dei dati con il classico copia / incolla e soprattutto la velocità di scrittura che potrebbe in ogni caso portare via del tempo soprattutto se il backup viene eseguito senza l'uso di dischi SSD o di supporti USB 3.0, Mentre per la creazione di un file zip comporterebbe il rischio di comprimere un archivio e in seguito trovarsi la spiacevole sorpresa che non tutti i dati vengano scompattati, o peggio che subentri la perdita di alcuni di essi.

In ogni caso il discorso è fattibile (facendo il copia / incolla).

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 1 anno 6 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Io vado preferibilmente di cp -R da utente e copio il meno possibile, visto che i dati stanno in un'altra partizione.
Quindi:
.[dir del/i DE]
.opera
.thunderbird
.fiefox
Tutto il resto non ha configurazioni interessanti.

@ adrianomorselli
Le directory vuote sono dovute a un'interruzione nel processo di copia.
Evidentemente un file ha dato errore e il processo si è interrotto quando l'albero delle dir era già stato creato ma il contenuto non completato.
Con la shell spesso si vede qual è il colpevole (non sempre ma a volte sì), con un filemanager grafico bisogna pazientemente suddividere la copia fino a isolare il file difettoso.

Ritratto di francesco bat
Offline
Last seen: 1 anno 2 mesi fa
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

Quindi è possibile il copia e incolla senza rischi ?
Poi pensavo che farlo da root oppure da un'altra distro sempre come root, potrebbe togliere altri eventuali rischi Smile
Ciao
Francesco bat

Ritratto di Hertz
Offline
Last seen: 1 anno 8 mesi fa
Iscritto: 02/08/2014 - 10:59

Buonpomeriggio a Tutti,

@francesco bat:

attenzione ad effettuare il copia / incolla da root (massivo), perchè tutto il contenuto o in parte (a seconda dei permessi dati al singolo contenuto che sia video, audio o immagini e documenti), potrebbero risultare non leggibili da user e quindi da dover ricorrere in seguito alla modifica dei diritti di lettura e trasferimento.

Io farei prima una selezione dei file che si desiderano mantenere in lettura e scrittura da root da quelli invece da user.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 1 anno 6 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Infatti ho detto da user per copiare una home.
Da root cp -a o -p per conservare i permessi.
Da filemanager di root dipende dal programma usato che i permessi vengano mantenuti.

Ritratto di francesco bat
Offline
Last seen: 1 anno 2 mesi fa
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

Grazie a tutti per le risposte.

Da premettere che dopo la copia di root di tutta la home è possibile di nuovo rimpostare i permessi da root spostandoli appunto all'utente applicandoli anche ai contenuti delle cartelle Smile

Comunque per sicurezza mi sono attenuto ad una copia utente.

Allora, prima parte del backup completata con copia e incolla.

Cconfrontando le proprietà della totalità delle cartelle e files mi ritrovo perfettamente sul totale di files e cartelle e dimensioni i GB; ma purtroppo non è del tutto preciso in quanto l'originale contenuto misura:18.105.714.105

mentre la copia: 18.105.034.169

È normale ? Beee

Ciao

Francesco bat

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 2 settimane fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Appunto! Spulcia fra i file, magari usa baobab per confrontare meglio, dovresti trovare così facilmente il/i file/s che non ti ha copiato perfettamente. Fra parentesi mi risulta più preciso copiare fra due pc usando filezilla che utilizzare il copia ed incolla fra due partizioni, mah!

Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 anno 1 settimana fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

francesco bat wrote:

Se dovessi fare a momenti il passaggio da 32 bit a 64 bit di pclos mi ritrovo una home piuttosto grande di 20 gb circa. Essendo molto grande, secondo voi, quale tool potrebbe essere più adatto ?

Io ad esempio ho anche dargui, oppure usare ark per comprimere; io penso più che altro se è una cosa possibile e

Io utilizzo dar (in realta uno script di backup basato su dar e chiamato sarab) e la sua interfaccia grafica dargui per i miei backup.  20GB non sono assolutamente nulla (io ho backup di oltre 100GB) e si trattano senza alcun problema, con la RAM sufficiente.

Se hai solo 20GB di /home puoi anche pensare di usare rsync (installato di default.  Fai 'man rsync' da terminale).

Infine un consiglio: dato che passi ad un nuovo sistema, crea una partizione di /home, cosi' la prossima volta non avrai questi problemi (basta installare in /, senza toccare /home).

Ciao, Mauro

Ritratto di francesco bat
Offline
Last seen: 1 anno 2 mesi fa
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

Ciao a tutti.

Grazie delle risposte.

Solo ora sono riuscito a leggere tutto, perchè ho terminato la migrazione del mio pc desktop da 32 bit a 64 bit.

Alla fine è bastato il copia e incolla ed è andato tutto bene anche se qualcosa non sono riuscito ripristinare come prima come ad esempio il menu di kde che manca il sottomenu del wine con tutti i programmini divertenti che avevo installato :-), tutti i video che avevo impostato in kscreensaver e qualcos'altro che forse non ho ancora individuato.

Attualmente sto ancora modificando alcuni collegamenti e qualche script che non funziona più perchè con riferimenti a 32 bit (qualcuno l'ho già corretto); ma per molte applicazioni portatili che usavo è stata una ecatombe Sad

Come ho tempo riscarico le versioni a 64 bit sperando di trovarle Sad

Mentre i programmi installati è andato tutt'ok con tutto compreso quei programmi che ho segnalato sul forum internazionale perchè mancanti a 64 bit, ma che io sono riuscito ad avviare Smile

Altre info farò sapere come le scopro.

Ciao

Francesco bat

Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 anno 1 settimana fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

francesco bat wrote:

Alla fine è bastato il copia e incolla ed è andato tutto bene anche se qualcosa non sono riuscito ripristinare come prima come ad esempio il menu di kde che manca il sottomenu del wine con tutti i programmini divertenti che avevo installato :-), tutti i video che avevo impostato in kscreensaver e qualcos'altro che forse non ho ancora individuato.

Il menu di wine si trova nella cartella $HOME/.wine, in particolare, dovrebbe essere in $HOME/.wine/drive_c/users/Public/Start Menu/

Ciao, Mauro

Ritratto di francesco bat
Offline
Last seen: 1 anno 2 mesi fa
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

E come faccio a farlo visualizzarle ?
Ciao
Francesco bat

Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 anno 1 settimana fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

Ma i programmi che avevi installato sotto wine ci sono ancora?  Perche' se non ci sono allora non credo che tu possa metterli in un menu... se li re-installi il menu dovrebbe andare a posto. 

In ogni caso prova a leggere qui: http://www.egw.it/blog//egwblog.asp?area=apriPost&IdPost=120101227095604

Ritratto di francesco bat
Offline
Last seen: 1 anno 2 mesi fa
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

footstep11 wrote:

Ma i programmi che avevi installato sotto wine ci sono ancora?  Perche' se non ci sono allora non credo che tu possa metterli in un menu... se li re-installi il menu dovrebbe andare a posto. 

In ogni caso prova a leggere qui: http://www.egw.it/blog//egwblog.asp?area=apriPost&IdPost=120101227095604

Grazie, ho risolto proprio così.
In pratica io ho backuppato tutta la .config però ho rimosso solo alcune cose e la cartella menus avevo diffidato ad inserirla perchè pensavo che andasse in contrasto con il nuovo menu che aveva nuove applicazioni preinstallete.
Invece sembra convivere tutto egregiamente Smile
Ciao
Francesco bat