Durante la chiusura no splash

9 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di hobby
Offline
Last seen: 2 anni 3 mesi fa
Iscritto: 14/03/2008 - 23:09
Durante la chiusura no splash

Il portatile ACER a 32Bit dopo un aggiornamento presenta questa caratteristica.
Durante lo spegnimento non appare più la finestra grafica, ma una sfilza di righe che raccontano quello che sta facendo.
Faccio notare che il computer funziona regolarmente e si spegne regolarmente.
Dal punto di vista funzionale tutto a posto, ma è solo un po' bruttino.
Qualche idea su dove mettere le mani, senza ovviamente piallare e reinstallare?
Grazie
Ugo

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Sarebbe di aiuto sapere esattamente che interfaccia grafica usi (qual'è, insomma, il Desktiop Envinronment che utilizzi).

Ritratto di hobby
Offline
Last seen: 2 anni 3 mesi fa
Iscritto: 14/03/2008 - 23:09

Uso KDE.
Monsee, so che non lo usi, ma sono abituato a questo.
La pigrizia porta ad usare ciò a cui sei abituato, prima o poi tenterò di usare qualche altra cosa.
Consigli?
Ciao
Ugo

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Ma figurarsi! Se hai la sensazione che KDE ti possa andare bene, perchè mai dovresti cambiare?
Io, invece, l'ho abbandonato (a partire dalla versione 4) perchè non ritenevo che fosse più un DE adatto alle esigenze che ho.
In quanto al mio consiglio, mi par che il cosiddetto "quiet-splash" (in cui non appaiono scritte) sia impostabile da GRUB. Immagino (non sono con PCLinuxOS al momento e, dunque, non posso verificare) che, in PCLinuxOS lo si possa impostare anche in maniera grafica (io non ci ho mai provato, perchè veder le scritte mi aiuta anche a comprender meglio se le cose stan seguitando a filar lisce come in precedenza o se c'è qualcosa che è cambiato... il che può -a volte- essere il segnale che qualcosina sta iniziando a non filar come dovrebbe).

Ritratto di Hertz
Offline
Last seen: 1 anno 9 mesi fa
Iscritto: 02/08/2014 - 10:59

Buongiorno hobby,

hobby wrote:
Il portatile ACER a 32Bit dopo un aggiornamento presenta questa caratteristica.
Durante lo spegnimento non appare più la finestra grafica, ma una sfilza di righe che raccontano quello che sta facendo.
Faccio notare che il computer funziona regolarmente e si spegne regolarmente.
Dal punto di vista funzionale tutto a posto, ma è solo un po' bruttino.
Qualche idea su dove mettere le mani, senza ovviamente piallare e reinstallare?
Grazie
Ugo

Il problema della scomparsa del plymouth alla chiusura o al riavvio di KDE è dovuto ad un recente aggiornamento riguardante il kernel della distribuzione, x-server ed infine mesa (questo per quello che riguarda KDE), mentre in LXDE non ha recato nessun genere di problema.

Altro possibile problema che si potrebbe presentare se usi il terminale a tendina Yakuake (dopo aver fatto l'ultimo aggiornamento), è quello di non vedere più la tua user-localhost-$, con consecutivo blocco del cursore, quindi inservibile, mentre con Konsole tutto funziona a dovere.

I problemi descritti si verificano soltanto con utente comune, mentre da amministratore tutto funziona perfettamente.

Io ti consiglierei un downgrade del kernel da Synaptic passando ad una versione precedente per controllare se tutto è tornato a posto.

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Anch'io ho verificato l'esistenza di un problema, dopo l'aggiornamento all'ultimo Kernel.
In pratica (io uso da sempre e con risultati molto positivi, un Lettore-Floppy "esterno" che tengo collegato ai miei PC tramite USB), nessuno dei miei PCLinuxOS riesce più ad avviarsi.
Di fatto, quello che avviene è che il Sistema, anziché avviarsi come dovrebbe, continua all'infinito a cercare se dentro al Lettore-Floppy USB ci sia qualcosa da leggere (ma, ovviamente, non c'è nulla, dato che quando non mi serve a qualcosa di preciso, lascio il Lettore-Floppy USB completamente vuoto).
Ho constatato che basta scollegare il Lettore-Floppy USB e il Sistema si avvia senza nessunissimo problema. E, dopo di ciò, ricollegando il Lettore-Floppy USB, funziona benissimo anche il floppy.
Ma, se non scollego per la manciata di secondi che serve all'avvio il Lettore Floppy dall'USB, i miei PCLinuxOS non si avviano nemmeno dopo ore: seguitano a cercare all'infinito qualcosa da poter leggere dentro al Lettore-Floppy.
Non è un grave problema (dato che, peraltro, se avvio i PC in questione direttamente "da floppy", tutto funziona, per cui il BIOS vede e gestisce benissimo il mio Lettore-Floppy USB), per cui aspetto di vedere il prossimo aggiornamento del Kernel prima di lamentarmi.

Ritratto di Hertz
Offline
Last seen: 1 anno 9 mesi fa
Iscritto: 02/08/2014 - 10:59

Ciao monsee,

monsee wrote:
Anch'io ho verificato l'esistenza di un problema, dopo l'aggiornamento all'ultimo Kernel.
In pratica (io uso da sempre e con risultati molto positivi, un Lettore-Floppy "esterno" che tengo collegato ai miei PC tramite USB), nessuno dei miei PCLinuxOS riesce più ad avviarsi.
Di fatto, quello che avviene è che il Sistema, anziché avviarsi come dovrebbe, continua all'infinito a cercare se dentro al Lettore-Floppy USB ci sia qualcosa da leggere (ma, ovviamente, non c'è nulla, dato che quando non mi serve a qualcosa di preciso, lascio il Lettore-Floppy USB completamente vuoto).
Ho constatato che basta scollegare il Lettore-Floppy USB e il Sistema si avvia senza nessunissimo problema. E, dopo di ciò, ricollegando il Lettore-Floppy USB, funziona benissimo anche il floppy.
Ma, se non scollego per la manciata di secondi che serve all'avvio il Lettore Floppy dall'USB, i miei PCLinuxOS non si avviano nemmeno dopo ore: seguitano a cercare all'infinito qualcosa da poter leggere dentro al Lettore-Floppy.
Non è un grave problema (dato che, peraltro, se avvio i PC in questione direttamente "da floppy", tutto funziona, per cui il BIOS vede e gestisce benissimo il mio Lettore-Floppy USB), per cui aspetto di vedere il prossimo aggiornamento del Kernel prima di lamentarmi.

Il frenetico sviluppo del kernel continua in molti casi a rendere le cose "complicate" nei casi in cui gli utenti / utilizzatori di linux non abbiano sistemi aggiornati o particolarmente performanti, ma datati, situazione quest'ultima che tende a penalizzare chi per motivi personali non ha le possibilità di dotarsi di materiale nuovo o comunque in grado di supportare pienamente le caratteristiche implementate recentemente nella struttura dello stesso.
Ergo, molto spesso è sempre consigliabile rimanere a versioni non aggiornate che fanno in modo che tutto funzioni a dovere.
Personalmente come Tester PcLos mi è dovuto testare e verificare gli ultimissimi aggiornamenti approntati nei repositories dedicati a coloro che come me contribuiscono a determinare se un determinato aggiornamento può essere da considerare pronto per essere poi spostato nei repositories stabili testandoli sulle nostre macchine "a nostro rischio e pericolo", ma ciò nonostante devono esistere in ogni ambiente che si rispetti, chi si prende l'onere ed i rischi connessi strettamente a questa attività.
Per quello che concerne invece, la tua unità floppy esterna, da tempo come ben si conosce, sono stati abbandonati i lettori floppy da 3,5" per dare spazio ai lettori / masterizzatori CD / DVD dati che contengono di gran lunga una mole di dati nettamente superiore.
Ritengo che il tuo problema deriva da un riconoscimento errato dell'unità esterna, vista dal sistema, una volta collegata all'USB come "unità di memoria di massa" e non come lettore esterno, che poi per vari motivi ed in un secondo tempo, una volta ricollegato, viene letto perfettamente.
Questo naturalmente deriva tutto dalle funzioni pre-impostate e sviluppate all'interno del kernel più recente, che potrebbe essere risolto attraverso una ricompilazione manuale andando passo a passo ad andare a modificare i vari parametri. (situazione incresciosa per chi non ha cognizione di logica in questa situazione delicata), ecco perchè consiglio sempre di utilizzare kernel non troppo recenti, ma bensì mantenerne uno che funzioni, di fatto all'interno dei repositories sono presenti più kernel che danno questa possibilità da non sottovalutare e da tenere in seria considerazione.

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Con il rilascio del nuovo Kernel (che ho potuto installare oggi sui miei PC), ossia del kernel denominato 3.18.7, il problema che avevo segnalato in uno dei miei post precedenti di questo stesso thread (ossia il mancato avvio dei miei PCLinuxOS in presenza di un Lettore-Floppy vuoto ma connesso via USB al computer) appare esser stato completamente risolto.
Infatti, con questo ultimo Kernel, tutti i miei PCLinuxOS s'avviano normalmente (e -debbo dire- anche celermente) pure se lascio connesso via USB al computer il mio bel Lettore-Floppy USB perfettamente vuoto.
Mi rende ancor più lieto l'utilizzare PCLinuxOS se penso che è una distro tanto moderna e intelligente da capire che certe tecnologie ingiustamente considerate "inutili" e superate (e che invece tornano utilissime nel garantire all'Utente la piena libertà sull'utilizzo del proprio PC e la migliore sicurezza [e, in queste cose, poter utilizzare un floppy-disk risolve una gran quantità di potenziali situazioni]) vanno, invece, sempre salvaguardate, in nome della (sacra) libertà di scelta di tutti gli Utenti.

Ritratto di Hertz
Offline
Last seen: 1 anno 9 mesi fa
Iscritto: 02/08/2014 - 10:59

Ciao monsee,

monsee wrote:
Con il rilascio del nuovo Kernel (che ho potuto installare oggi sui miei PC), ossia del kernel denominato 3.18.7, il problema che avevo segnalato in uno dei miei post precedenti di questo stesso thread (ossia il mancato avvio dei miei PCLinuxOS in presenza di un Lettore-Floppy vuoto ma connesso via USB al computer) appare esser stato completamente risolto.

Dal momento del mio post ad oggi non avevo ancora pienamente testato l'ultimo kernel messo a disposizione essendo ancora nei repositories testing di PCLOS.
Mi ero sino a quel momento dedicato a test relativi a schede di memoria esterne, alla funzionalità dei vari componenti hardware ed altri piccoli particolari, che hanno dato un riscontro positivo (compreso avvio velocizzato e minor consumo di risorse hardware).

Quote:
Infatti, con questo ultimo Kernel, tutti i miei PCLinuxOS s'avviano normalmente (e -debbo dire- anche celermente) pure se lascio connesso via USB al computer il mio bel Lettore-Floppy USB perfettamente vuoto.
Mi rende ancor più lieto l'utilizzare PCLinuxOS se penso che è una distro tanto moderna e intelligente da capire che certe tecnologie ingiustamente considerate "inutili" e superate (e che invece tornano utilissime nel garantire all'Utente la piena libertà sull'utilizzo del proprio PC e la migliore sicurezza [e, in queste cose, poter utilizzare un floppy-disk risolve una gran quantità di potenziali situazioni]) vanno, invece, sempre salvaguardate, in nome della (sacra) libertà di scelta di tutti gli Utenti.

Sono lieto che con questo ultimo aggiornamento sia andato tutto a posto e che ora tu possa utilizzare senza problemi il tuo lettore floppy, ma non sempre si riescono a risolvere problemi di vario genere seppure il kernel sia uno tra gli ultimi disponibili, in questo caso il buon vecchio Tex ha un occhio di riguardo anche per quelle periferiche non più giovani e fa in modo che possano funzionare nel migliore dei modi, come è accaduto nel tuo caso e garantire una stabilità che poche altre distribuzioni possono vantare.