difficolta installazione

9 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di ilcollezionista
Offline
Last seen: 1 anno 10 mesi fa
Iscritto: 13/10/2015 - 13:53
difficolta installazione

Innazitutto salve a tutta la comunità...Vorrei sapere se ad oggi bisogna usare un nuovo indirizzo di repository perche non riesco per nulla ad aggiornare la lingua italiana,ovviamente dopo aver fatto gli aggiornamenti da synaptic,ho usato addlocale,però mi dice che manca un aggiornamento,penso che voi saprete aiutarmi,da premettere che sono agli approcci del mondo linux,grazie in anticipo.

 

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 2 settimane fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Ma non direi, ho appena fatto gli aggiornamenti e tutto è filato liscio, verso che repositorie (1 solo per carità) punti? Qual'è il pacchetto che ti viene segnalato come non aggiornato?

Ritratto di ilcollezionista
Offline
Last seen: 1 anno 10 mesi fa
Iscritto: 13/10/2015 - 13:53

Buonasera,praticamente sto su questo repositorie, ttp://ftp.nluug.nl/pub/os/Linux/distr/pclinuxos/pclinuxos/apt/ ,mi ha fatto scaricare e installare gli aggiornamenti  da prima installazione oltre 220,però addlocale mi dice che il sistema non è ancora aggiornato,esattamente  mi esce questo

Please update your system.
(more details: /tmp/AL_STEP00.log).

Exiting...

non ho idea di cosa fare per italianizzare il sistema,aiutatemi,grazie cmq

 

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 2 settimane fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Riapri synaptic, rifai la procedura di aggiornamento, forse non ti ha scaricato un pacchetto, alle volte succede, hai detto che ti ha aggiornato 200 pacchetti? Come si fà hai capito no? Clicchi prima su aggiorna poi una volta che ha finito dai seleziona aggiornamenti ed infine applica. Quando hai finito vai di addlocale. Comunque se vai nella cartella indicata ci sono tutte le indicazioni di cosa è andato storto, vai pure a vedere per curiosità

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 4 giorni fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Vai nella ROOT: vedrai avariate cartelle. Una di esse, si chiama "tmp" (senza le virgolette). Cliccaci e aprila.
Dentro quella cartella, vedrai altre cartelle e anche dei files. Fra essi, c'è un file di testo intitolato:

AL_STEP00_log

Si tratta di un semplice file di testo e lo puoi aprire usando un qualsivoglia programma tipo "notepad" di Windows (ad esempio: Leafpad, Medit o altri similari).
Apri il file in questione e leggilo: vedrai che troverai scritto qual'è il pacchetto che manca ancora da aggiornare.

Ritratto di ilcollezionista
Offline
Last seen: 1 anno 10 mesi fa
Iscritto: 13/10/2015 - 13:53

Salve a tutti e scusate il ritardo nel rispondere. , cmq grazie mille, alla fine si è aggiornato tutto e senza nessun problema, ora c'è qualcos'altro che non mi è chiaro..Vorrei sapere come mai su parecchie distro linux la masterizzazione non è fluida come in Windows,cioè mi spiego meglio,con qualsiasi app di masterizzazione provata nell.ambito linux,imposto la velocità di scrittura a 8x o a 6x e il programma cambia velocità per conto suo,e se provo a usare due masterizzatori in contemporanea si impalla tutto,cosa che in Windows non succedeva con nessun programma. , grazie in anticipo e scusate la mia ignoranza nel mondo Linux, sto studiando e c'è da studiare molto....

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 2 settimane fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

I programmi per masterizzare sono tanti, per me il migliore e "quasi" al pari di nero è k3b (mai buttato via un cd o dvd con k3b), imparare ad usarlo richiede tempo ma anche usarlo con le configurazioni di default rimane sempre il migliore. Se ci fai caso quando si parla di velocità è "una velocità media", cioè la masterizzazione parte a velocità maggiore per diminuire gradualmente per poi terminare a velocità notevolmente inferiore al completamento della scrittura. Che poi k3b ti informi secondo per secondo della velocità in atto mentre altri programmi proprietari non lo facciano...infine per quale motivo devi usare due masterizzatori in contemporanea? Se devi fare una copia di un cd puoi usare lo stesso masterizzatore, o anche un altro se ce l'hai, ma solo dopo che è stato creato una iso (o una immagine che dir si voglia) del cd che vuoi copiare

Ritratto di ilcollezionista
Offline
Last seen: 1 anno 10 mesi fa
Iscritto: 13/10/2015 - 13:53

Buonasera,grazie della delucidazione,siccome masterizzo tanto,quasi tutti file iso di dvd,e per questioni di tempo uso due masterizzatori in contemporanea,ho configurato il mio pc con due schede raid sata,in cui sono collegati 5 masterizzatori,due su una,tre su un'altra...ho sempre usato nero nel mondo Windows,però ora che sto conoscendo il mondo Linux(e non voglio più uscirne)pensavo di trovare applicazioni di burning al pari del mondo windows...e se masterizzo da terminale?

 

 

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 1 anno 2 settimane fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Mai usato, però il terminale in linux è veramente potente e quindi ti passo due link, studiali e fai le tue prove, il programma si chiama wodin ed è un masterizzatore da terminale http://guide.debianizzati.org/index.php/Wodim:_masterizzare_da_shell

http://pclosmag.com/html/issues/201104/page11.html

Un unica raccomandazione, vedo nel secondo link il comando dd, controlla per bene il file di destinazione perchè dd sovrascrive tutto e quando dico tutto significa che se sbagli destinazione sovrascrivi quello che c'era, io ho fatto diversi danni fra cui la sovraiscrizione di tutto il sistema operativo lol