gnome

7 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30
gnome

lo so che non potrà avalersi di "ufficiale" comunque sembra che gli amici di pclinux gnome siano tutt'ora in attività.
proverò la nuova versione, 32 bit gnome2
http://ge.tt/6G2SP6W/v/0?c

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

male, anzi malissimo. provato due volte a scaricare ma va in blocco dopo quindici minuti mah. riproverò

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 3 settimane 1 giorno fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Sto facendo l'esperimento anche io. Per adesso, scarica normalmente. Vedremo fra un quarto d'ora...
Comunque sia, il Server da cui si scarica questa ISO "made in USA" sta qui in Italia (invece, il Server su cui sta il nostro italico Forum, mi par sia tedesco. Ma guarda tu dov'è arrivata la globalizzazione!).

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 3 settimane 1 giorno fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Il dowload è terminato ora... stranamente, il file ISO risulta decisamente più piccolo (1016,68 Mb rispetto a 1,6 Gb come annunciato nella pagina di download)... provo a vedere se mi riesce di raccattare un md5sum per verificare l'integrità del file ISO in questione...
ADDENDA: confermo che la ISO che ho scaricato ha un md5sum differente da quello che dovrebbe avere, dunque, il download è stato incompleto (il Server italiano ha interrotto il download prima che fosse effettivamente concluso).

Questa ISO, comunque, è opera di Dragynn: si tratta dello stesso Contributor che ha creato la "classica" PCLinuxOS Gnome (con Gnome 2) che -credo- molti di noi hanno utilizzato con piacere in passato. In sé, perciò, la cosa sembrerebbe presentarsi bene.
Mi lascia un po' perplesso il fatto che è stato utilizzato un Kernel 3.2.18-pclos1.a64 (non solo perchè meglio sarebbe la versione successiva, pure essa disponibile, ossia la 3.2.18-pclos2, ma soprattutto perchè mi par di rammentare che il Kernel a64 sia specificamente impostato per non riocordo più quale categoria di Processore Athlon a 32-bit)...

ADDENDA2: confermo quanto detto circa il Kernel: il Kernel prescelto in questo caso risulta ottimizzato per AMD/Opteron (K8) a 32-bit e supporta RAM fino a 4 Gb.
Notizie tratte dalla lettura della seguente pagina Web: http://pclinuxoshelp.com/index.php/Kernel

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

si, anchio avevo trovato queste info curiosando sul forum di :
http://www.linuxgator.org/gnome/forum/viewtopic.php?p=25998#p25998
solo che non sapendo l'inglese ahimè mi arrangio con il "traduttore", comunque riproverò. troppo accativante gnome.

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 3 settimane 1 giorno fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Non è il tuo inglese, il problema, amico mio: è che il Server italiano sul quale è stato uploadato il file, spesso e volentieri, stoppa il download del file e se ne infischia del fatto che così facendo fa un pessimo servizio sia a quelli della Community di PCLinuxOS Gnome (i quali, comunque, non lo possono venir certo a sapere) che a tutti quanti i potenziali Utenti che stan cercando di scaricarsi la ISO. E non è il primo Server, né tantomeno il solo, che tratta PClinuxOS a questa maniera. Il che, onestamente, mi fa un po' arrabbiare (coi Server, ovviamente, non con PCLinuxOS).
Se a qualcuno serve, comunque, la vecchia ISO di PClinuxoS ZEN-mini a 32-bit (opera del grande Siamer) è ancora disponibile (e scaricabile) dal sito di Sourceforge:
http://sourceforge.net/projects/zen-mini/
La pagina diretta di download è la seguente:
http://sourceforge.net/projects/zen-mini/files/zen-mini-x32-2012.1.iso/d...
Chi la volesse cercar di installare, apra una discussione qui: spiegherò come fare a far sì che il tutto funzioni senza problemi anche oggi.

Chi invece volesse la ISO (RC2) di Phinx Desktop (basata su PCLinuxOS "Phoenix" Edition e opera del grande Sproggy), può scaricarla (sempre dal sito di Sourceforge) dalla seguente pagina Web:
http://sourceforge.net/projects/phinxdesktop/files/2012/phinxdesktop-201...

Phinx Desktop offre come desktop-environment XFCE 4.10 ed è disponibile anche la ISO (ancora in versione Beta) anche della versione a 64-bit:
http://sourceforge.net/projects/phinxdesktop/

Purtroppo, pur essendo frutto del grande Sproggy, come la sua "sorellina" PCLinuxOS "Phoenix", Phinx Desktop presenta una peculiarità che NON affliggeva la "Phoenix" (non nella stessa maniera, quantomeno): a causa di un problema di compatibilità fra pacchetti, Sproggy ha avuto l'idea di eliminar completamente Texlive per sostituirlo con Tetex (un'alzata d'ingegno che, francamente, m'ha fatto venire un colpo, dato che mi trovo assai meglio con Texlive che non con Tetex, meno aggiornata e meno efficace, a parer mio). Per converso, c'è da segnalare che, nel realizzare i nuovi pacchetti per Phinx Desktop, ad affiancare Sproggy c'è anche Linuxera (l'autrice geniale della versione E-17 di PCLinuxOS, straordinaria artista della grafica).

Ultima notizia (per adesso): la grande kdulcimer è tornata sull'agone computeristico (dopo alcuni anni trascorsi a godersi le gioie del matrimonio), e sta realizzando la nuova versione del suo ben noto TinyME.
TinyME è una "distro" (originariamente, basata su PCLinuxOS, oggi basata, invece, su Unity Linux [il quale, a propria volta, si basa su PClinuxOS, ma sostituendo Synaptic con SMART-Package Manager [per la mia esperienza, non certo una grande idea!])...
Attualmente, TinyME (la cui versione 2008, basata su PClinuxOS, "fece furore" per davvero, tant'era straordinaria), nella versione odierna, è ancora in fase di pieno sviluppo (in fase ALFA, per la precisione). Però, chiunque abbia visto all'opera le precedenti realizzazioni di kdulcimer sa che il risultato finale dovrebbe essere di tutto rispetto.
TinyME è una "distro" per così dir "di nicchia" che si rivolge specificamente a chi ha un Hardware "datato" e vuole una "distro" GNU/Linux che gli consenta di trasformarlo, come per incanto, in un computer veloce e efficiente.
Trovate notizie sulla versione odierna di TinyMe, qui: http://distrowatch.com/table.php?distribution=tinyme
Mentre la pagina di TinyME (incluso il suo piccolo Forum e il link per scaricare la ISO) si trova -indovinate un po?- su Sourceforge: http://sourceforge.net/projects/tinyme/

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

sito per lo scaricamento risulta funzionante. scaricato, ora provo l'installazione