Live USB. Rimuovere un sistema operativo

14 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di frananc
Offline
Last seen: 9 anni 7 mesi fa
Iscritto: 29/11/2010 - 15:23
Live USB. Rimuovere un sistema operativo

Salve a tutti.
Sono relativamente nuovo di linux e del tutto nuovo con PCLinuxOS, che ho voluto provare su chiave USB mediante installazione di sistemi operativi con differenti desktop manager.
Ho installato su penna USB da 4GB utilizzando il Live USB creator di PCLOS.
Dei tre sistemi che ho installato (E17 persistente,KDE, LXDE) in chiavetta vorrei ora rimuoverne uno (KDE, che mi pare un po' pesante).
Come fare? Non ho purtroppo trovato nessuna istruzione sul tema specifico, nè in inglese (per quel poco che ne so...) nè in italiano.
Grazie in anticipo a chi avrà la cortesia di aiutarmi!

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Se non mi inganno, le differenti versioni di PCLinuxOS che hai messo nella Pen-drive, dovrebbero stare tutte su di un'unica Partizione (la stessa per tutte) anziché disporre di una Partizione autonoma per ciascuna.
Se fosse così, presumo che ogni versione di PCLinuxOS sarà contenuta in una sua propria cartella... ergo, dovrebbe esser sufficiente eliminare la cartella in oggetto per far sparire quella particolare versione di PCLinuxOS...
Questo, su un piano puramente indicativo (non ho mai affrontato alcun problema uguale o affine a questo!)... Sul piano pratico della concretezza, invece, ti suggerisco di aspettare altri suggerimenti prima di tentare di mettere in pratica il mio. Questo, perché non ho davvero idea di come possa influenzare GRUB l'eliminazione repentina di una delle tre tue "distro"...

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 10 mesi 2 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Ma hai installato più sistemi nella stessa partizione?
O avevi partizionato la chiavetta?
In ogni caso se i sistemi sono indipendenti dovresti poterne cancellare uno recuperando lo spazio.
Ovviamente ci sarà da aggiornare grub per non avere più quella voce.

Se invece il sistema è unico e intendi dire che è fornito di più desktop manager (o desktop environment) temo che l'unica sia disinstallare il più possibile dei programmi suoi specifici via synaptic.

Ritratto di frananc
Offline
Last seen: 9 anni 7 mesi fa
Iscritto: 29/11/2010 - 15:23

Grazie davvero delle pronte risposte.
In effetti non avevo specificato che seguendo le indicazioni del Live USB creator avevo formattato la chiave USB in ext3 e nell' unica partizione risultante avevo installato i tre sistemi operativi di cui vi ho detto.
Ora procederò come consigliatomi: ne cancello uno ed aggiorno grub da uno dei due sistemi operativi restanti.
Naturalmente vi farò sapere come andrà a finire...
Intanto grazie ancora!

Ritratto di patel
Offline
Last seen: 6 anni 8 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 03/11/2007 - 07:31

non hai chiarito bene il tipo di installazione, posta per favore un
su
fdisk -l

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

In attesa che il nostro amico, qui, risponda, Patel, ecco un link che -per quel che ne ho capito io- ritengo spieghi di cosa si tratta: http://www.pclinuxos.com/forum/index.php?topic=82277.0
E un link a un ulteriore (lungo) thread (anch'esso, da Forum ufficiale in inglese di PCLinuxOS) che tratta quest'identico argomento: http://www.pclinuxos.com/forum/index.php/topic,79087.0.html

Ritratto di frananc
Offline
Last seen: 9 anni 7 mesi fa
Iscritto: 29/11/2010 - 15:23

Acc.... ragazzi vorrei rispondere ma il sistema mi dice che mi considera spam.
Monsee, non posso vedere le pagine che hai linkato perché ho questo risultato:
Sorry frananc, you are banned from using this forum!
Spammer network
Boh? Intanto faccio una prova di invio....

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

No, stai tranquillo: NON sei stato "bannato"... sicuramente, è l'antispam del Forum (che è ancora in fase di rodaggio) a dare i numero. I links che ho postato per Patel puntano a due threads che stanno sul forum inglese (quello ufficiale) di PCLinuxOS: più "in regola" di così!
Pensa che solo per un soffio non t'è stato classificato come spam anche il breve messaggio che sei riuscito ad inviare e al quale sto ora rispondendo!
Spero che il nostro Lupin si renda conto che quest'antispam -almeno, certe volte- va fuori di testa e dà i numeri...

Ritratto di patel
Offline
Last seen: 6 anni 8 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 03/11/2007 - 07:31

Oltretutto io non vedo niente marcato come spam, non so voi

Ritratto di frananc
Offline
Last seen: 9 anni 7 mesi fa
Iscritto: 29/11/2010 - 15:23

Ok. In effetti mi sento di dire che la "selezione" all' ingresso del Forum è un po' troppo severa!
Scherzi a parte:
Monsee, quello che ho seguito è più quello che è riportato al link http://www.pclinuxos.com/forum/index.php?topic=82277.0. In pratica ho installato una live su una pendrive. Scoprendo che vi era uno strumento del tipo Live USB creator (Applications/More Applications/Configurations) ho installato in un'altra pen drive il primo sistema operativo (E17) (scoprendo che era persistente), poi ho fatto lo stesso lavoro con un S.O. KDE ed ancora LXDE.
Patel, purtroppo ho letto il tuo messaggio dopo aver cancellato il SO con KDE. Ti riporto comunque il risultato di fdisk -l:
Disk /dev/sdc: 4009 MB, 4009754624 bytes
124 heads, 62 sectors/track, 1018 cylinders
Units = cylinders of 7688 * 512 = 3936256 bytes
Disk identifier: 0x000a04f8
Qualche suggerimento ulteriore?
Device Boot Start End Blocks Id System
/dev/sdc1 * 1 1018 3913161 83 Linux

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 5 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Se ci fai caso, Patel, il "punteggio" raggiunto dal post di Frananc subito sopra al post mio al quale ti sei attaccato, è -almeno, così lo vedo io- pari a 75... Il che NON lo classifica come spam, ma non è tanto lontano dal punteggio di 90 che ce lo qualificherebbe. E Frananc non ha scritto alcunché, in quel post, che mi dia l'idea di poter essere tale da far salire, anche solo di pochi gradini, il suo "punteggio spammatico"...
Ritengo -ma è anche possibile che mi sbagli, in questo- che l'antispam abbia ancora molto da imparare... e che non smetterà di creare problemi sino a quando non sarà stato ben "rodato" (e temo ci vorrà tempo)...

Ritratto di frananc
Offline
Last seen: 9 anni 7 mesi fa
Iscritto: 29/11/2010 - 15:23

Approfitto della vostra cortesia ed aggiungo: ho dato il comando di upgrade di grub (come ho imparato a fare nell'unica distro finora da me utilizzata, ovvero Ubuntu) ma non ha sortito effetti. Ho quindi fatto una breve ricerca ed ho scoperto che PCLOS non adotta (meglio dire ... adotterebbe) Grub 2.
Quindi che comando dovrei dare per aggiornare l'avvio del Live USB?
Grazie, ed abbiare sempre la giusta dose di pazienza verso i niubbi!

Ritratto di patel
Offline
Last seen: 6 anni 8 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 03/11/2007 - 07:31

Il grub1 non ha comandi per aggiornare, occorre editare a mano (da root) il /boot/grub/menu.lst .
Ho dato un'occhiata al pclos Live Usb Creator ed effettivamente, a differenza degli altri strumenti simili, crea partizioni nella chiavetta e installa il grub, gli altri usano isolinux e quindi la chiavetta diventa simile ad un cd in cui non si può scrivere più da sistemi operativi esterni.

Ritratto di frananc
Offline
Last seen: 9 anni 7 mesi fa
Iscritto: 29/11/2010 - 15:23

Scusate il ritardo...
per problemi tecnici sui quali non vi sto a tediare ho riformattato la penna usb di destinazione e vi ho installato due sistemi: uno E17 persistente e l'altro XFCE.
Forse faccio cosa gradita a qualcuno riportando:
- una traduzione (abborracciata) del post di Just19 del 5 nov. 2010, che potete trovare in originale all'indirizzo http://www.pclinuxos.com/forum/index.php?topic=82277.0
- come mi sono regolato io nel creare la mia penna usb con due sistemi pclos installati:

1. LA TRADUZIONE

PCLinuxOS-LiveUSB Creator

Questa è una spiegazione di ciò che ci si dovrebbe aspettare da questo programma di utilità che è disponibile dal repository di PCLinuxOS e dai mirror. Questo si riferisce alla versione 0.8 (o superiore) che dovrebbe essere nel repository molto presto.
Si tratta di un programma di utilità PCLinuxOS, non è progettato per funzionare con qualsiasi altro sistema operativo o ISO di una distribuzione diversa.
Esso può essere eseguito da una sessione live, da CD / DVD o USB, o da una versione installata di PCLinuxOS.
Si installa solo su supporti rimovibili.

Scopo
Lo scopo è di creare una installazione live di PCLinuxOS su supporti rimovibili. I media possono essere un'unità flash USB o HDD esterno removibile, ecc. Il dispositivo dovrebbe, successivamente, essere in grado di essere avviato da qualsiasi PC in grado di fare il boot da dispositivo USB. Ci deve essere una partizione esistente, formattata ext, già presente sul disco, e di dimensioni adatte ad accettare la versione selezionata di PCLinuxOS, prima di eseguire l'utilità.

Funzionalità
Le combinazioni di far "girare" la localizzazione e supporto di installazione e tipo di installazione sono abbastanza varie, coprirò alcuni dei momenti prinicipali in questo post.

Come iniziare

Utilizzo di un ISO come sorgente
Indipendentemente dal contesto in esecuzione, la prima cosa da fare è quella di installare il primo/primario sistema operativo . Questo imposta la partizione selezionata per essere avviabile e copia tutti i file necessari per avviare la partizione così come quelli per il sistema operativo scelto.
Esso fornisce sia un sistema persistente ed un opzione di avvio non persistente per il sistema operativo.
Inoltre, ulteriori release del sistema operativo possono essere aggiunte alla stessa partizione, spazio permettendo, e questo fornirà una opzione di avvio non persistente per tale installazione secondaria. È possibile installare molte versioni come secondarie di PCLinuxOS in relazione allo spazio disponibile.
Ricordate che se si utilizza la persistenza è necessario consentire un po 'di spazio libero per le modifiche salvate.
Ci sono momenti in cui l'installazione in una partizione come questo, che non si vuole interferire con l'avvio esistente ..... magari controllato da un'altra installazione. Quindi vi è la possibilità di installare il boot manager (Grub) per il settore d'avvio della partizione (ver .0.8 +). Questo farà sì che il boot manager esistente non sia disturbato. Se hai bisogno di fare questo allora si avrà anche bisogno di aggiungere una opzione di avvio per il nuovo live al boot esistente.

Usare i file del sistema operativo (non una ISO)
Fra girare dal Live Media
Quando si esegue da live (live CD / DVD o USB) si ha la possibilità di utilizzare i file del sistema operativo che è attualmente in esecuzione per creare un'installazione live separata.
Come alternativa ai file della sessione attualmente in esecuzione, si può anche scegliere i file da un altro Live CD o USB del PCLOS.

Esecuzione da un PCLinuxOS installato
Quando si esegue da una sessione di installazione è possibile scegliere il file da live media che ha PCLinuxOS installato .
Naturalmente tale installazione tale può essere sia primaria che secondaria come spiegato sopra.
Se avverranno cambiamenti questo post, si spera, sarà aggiornato per riflettere tali cambiamenti.

2. COME MI SONO REGOLATO IO

Ho predisposto due penne USB. Su una ho operato da Ubuntu con Multisystem (ma credo che possa andare bene anche Unetbootin). L'altra l'ho formattata in ext3.

Sulla penna con Multisystem ho installato la ISO live di PSLOS E17
Ho fatto il boot dal mio PC da questa penna USB facendo partire PCLOS E17 live.
Sono andato su Main>More Applications>Configuration>...Live USB creator.
Alla prima schermata (in italiano suonerebbe "verificate che la penna USB su cui state andando ad installare il sitema NON sia già inserita") ho dato YES.
Ho inserito la penna USB "destinataria" ed ho dato YES.
Ho selezionato la partizione ove installare (nel mio caso si trattava di unica installazione) ed ho dato OK.
Ho scelto l'opzione "create..." ed ho dato OK.
Ho scelto l'opzione "use the files from..." ed ho dato OK.
Ho selezionato il nome del sistema (nel mio caso E17) ed ho dato OK.
Ho atteso la creazione del sistema. Quando tutto è risultato essere andato bene ho verificato la penna USB, notando al boot che vi era per l'appunto un sistema E17 live ed uno persistente.
Per installare un nuovo sistema operativo ho installato nella penna USB Multisystem un PCLOS LXDE live.
Ho fatto il boot dal mio PC da questa penna USB facendo partire PCLOS LXDE live.
Ho seguito lo stesso procedimento di prima, inserendo la penna USB "destinataria".
Sono andato quindi avanti ma al momento opportuno ho scelto l'opzione "add a second ..." .
e quindi "use the files..."
ho scelto il nome del sistema (nel mio caso LXDE)
ho atteso la creazione
ed ho completato con successo
ottenendo così un supporto usb con due sistemi pclos, di cui uno (il primo montato!) in modalità persistente.
Grazie a tutti voi dell'attenzione e del supporto.