Installazione PCLinuxOS minime KDE 64 bit in italiano

11 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di Sargon6
Offline
Last seen: 6 anni 1 mese fa
Iscritto: 05/08/2011 - 15:53
Installazione PCLinuxOS minime KDE 64 bit in italiano

ll 16/08/14 ho installato PCLinuxOS 64 bit minime con KDE.
La procedura di installazione non è in italiano, quindi, come al solito, SPERO di aver fatto tutto bene.
Una volta installato, ho aperto Synaptic, ed ho cliccato una dopo l'altra le 3 icone in alto a sinistra ivi presenti; in questo modo, ho:
1) Ricaricato l'elenco dei pacchetti disponibili
2) Marcato i pacchetti da aggiornare
3) Applicato le modifiche.

Siccome nella versione KDE Minimale NON è presente lo script per l'italianizzazione, da Synaptic ho installato il pacchetto "Addlocale”, poi, chiuso Synaptic, ho aperto un terminale, ed ho impartito il comando addlocale
In questo modo PCLinuxOS 64 bit Minime con KDE si è italianizzato senza grossi problemi.

Volendo installare FireFox che, nella versione minimale di KDE, è assente, ho riaperto Synaptic ed ho installato i pacchetti firefox e firefox-it .
Al suo avvio, FireFox era ancora in inglese, ma la lingua italiana era stata installata; per farla diventare la lingua corrente anche in FireFox, ho dovuto semplicemente attivarla.

Anche lo script per installare Libre Office, nella versione minimale di PCLinuxOS con KDE, è assente, quindi, per installare Libre Office, da Synaptic ho installato il pacchetto lomanager.
Successivamente, dal menù a tendina, ho selezionato la voce [Ufficio]>[LibreOffice Manager] dando così il via all'installazione di Libre Office. Ad installazione ultimata, era già in Italiano.

Io non ho impostato alcun repository diverso da quelli impostati dall'installer e dagli script di italianizzazione, e mi sembra che vada tutto bene, anche se il menù principale non è italianizzato benissimo (ma forse certe parole hanno deliberatamente tralasciato di tradurle... non saprei..)

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 10 mesi 2 settimane fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

ciao, puoi per cortesia controllare da monitoring, monitor di sistema quanta ram usi. una solo con il sistema avviato, poi con firefox avviato con aperto un video qualsiasi di youtube. grazie

Ritratto di Sargon6
Offline
Last seen: 6 anni 1 mese fa
Iscritto: 05/08/2011 - 15:53

dxgiusti wrote:
ciao, puoi per cortesia controllare da monitoring, monitor di sistema quanta ram usi. una solo con il sistema avviato, poi con firefox avviato con aperto un video qualsiasi di youtube. grazie

Scusa se ho fatto aspettare, ho qualche problema con Fedora con XFCE e, come ben sai, Linux meno problemi dà, e più è trascurato...
Ecco quello che mi chiedi.
Con il solo sistema avviato non lo posso sapere quanta RAM uso per ovvi motivi.
Se avvio il sistema operativo + il monitor di sistema, utilizzo 0,44 GiB di RAM su 2,8 GiB
Se avvio il sistema operativo + il monitor di sistema + Firefox, utilizzo 0,65 GiB di RAM su 2,8 GiB. La CPU è spesso al 12%
Se avvio il sistema operativo + il monitor di sistema + Firefox, mentre esamino il forum utilizzo 0,65 GiB di RAM su 2,8 GiB, ma durante una ricerca, la RAM schizza a 0,78 GiB su 2,8 GiB.
Se avvio il sistema operativo + il monitor di sistema + Firefox aperto su YouTube, mentre guardo il video di YouTube , utilizzo 0,80 GiB di RAM su 2,8 GiB. La CPU è spesso al 33%
Se avvio il sistema operativo + il monitor di sistema + Firefox aperto su YouTube mentre guardo il video di YouTube + apro un video con VLC, , utilizzo 0,86 GiB di RAM su 2,8 GiB. La CPU è spesso al 50%

SWAP = 0 sempre.

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 10 mesi 2 settimane fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

grazie. era per confrontare il mio mate 64 bit. come immaginavo, kde è più "leggero".
https://copy.com/bSXcDvSJuAOi

Ritratto di Sargon6
Offline
Last seen: 6 anni 1 mese fa
Iscritto: 05/08/2011 - 15:53

dxgiusti wrote:
grazie. era per confrontare il mio mate 64 bit. come immaginavo, kde è più "leggero".
https://copy.com/bSXcDvSJuAOi[/quote]
Sinceramente non ho mai capito perchè PCLinuxOS sia approdata a Mate, visto che rilascia una LXDE veramente leggera e soddisfacente; certo sarebbe bello avere qualcosa di più curato esteticamente, ma, per questo, c'è già PCLinuxOS con KDE.

Ritratto di francofait
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: 31/03/2012 - 02:01

Kde più leggero di Mate , non esiste . Mate è più leggero anche di XFCE4 , si pone a mezza via fra XFCE4 e LXDE ma decisamente più completo di entrambi . Con qualunque distribuzione , anche con PCLinuxOS . Ampiamente preferibile ad LXDE. Più pesante di Kde esiste solo Gnome 3 con Unity di Ubuntu .
Ed anche sotto il profilo estetico la personalizzazione di Kde lascia alquanto desiderare .

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 10 mesi 2 settimane fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

sarà ma se controllo da un monitor le risorse sia di ram che di cpu con kde mi risultano inferiori. specialmente con internet aperto ed una pagina di youtube in funzione....... sempre meno comunque che seven dove la ram usata schizza quasi al doppio.

Ritratto di Sargon6
Offline
Last seen: 6 anni 1 mese fa
Iscritto: 05/08/2011 - 15:53

francofait wrote:
Kde più leggero di Mate , non esiste . Mate è più leggero anche di XFCE4 , si pone a mezza via fra XFCE4 e LXDE ma decisamente più completo di entrambi . Con qualunque distribuzione , anche con PCLinuxOS . Ampiamente preferibile ad LXDE. Più pesante di Kde esiste solo Gnome 3 con Unity di Ubuntu .
Ed anche sotto il profilo estetico la personalizzazione di Kde lascia alquanto desiderare .

Hai fatto delle prove per verificarlo?
Lo chiedo perché a me risulta che non solo l'ambiente grafico, ma anche le applicazioni installate facciano la differenza.
Mi ricordo che, qualche anno fa, installai linux mint (10 mi pare, ma non sono sicuro) con LXDE, e notai che era più pesante di Linux Mint con GMOME 2.x.
Per quanto mi riguarda, io uso PCLinuxOS con KDE per la sua completezza, e PCLinuxOS con LXDE per la sua leggerezza (senza contate la completezza, che però e tipica di PCLinuxOS, non di LXDE).

Con Linux Mint è diverso: Linux Mint con MATE è effettivamente la versione di Linux Mint più leggera che si possa avere.
In una partizione ho installato anche PCLinuxOS con MATE, ma non mi pare eccella in nulla rispetto agli altri PCLinuxOS... si ha un aspetto grafico diverso, più "tondeggiante", ma nulla di più.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 8 mesi 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10
Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 2 anni 2 settimane fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

Non c'e' nulla di piu' personalizzabile di kde.

Ritratto di Sargon6
Offline
Last seen: 6 anni 1 mese fa
Iscritto: 05/08/2011 - 15:53

zafran wrote:
http://sortenoscia.blogspot.it/2014/06/classifica-e-consumo-di-ram-nei-d...
zafran, il grafico a barre che compare in quella pagina, forse sarà vero per Ubuntu, ma non credo che sia vero in generale per Linux.
Io quel grafico lo avevo già visto anche in un altro sito, e sono certo di averne contestato la validità su vari forum (forse anche su questo, ora non ricordo).
In effetti, sicuramente in Ubuntu e derivate MATE è fra i desktop più leggeri, ma su altri Sistemi Operativi non è così.

KDE è l'ambiente grafico più pesante per Ubuntu, Mint, e (più di chiunque altro) OpenSUSE, ma per PCLinuxOS non è così (a questo proposito ho "litigato" con molti utenti del forum di Ubuntu, che sostenevano che KDE è KDE, e, se è lento su Ubuntu, lo è anche su PCLinuxOS, cosa che invece io nego, in quanto ho installato e fatto funzionare decentemente PCLinuxOS con KDE su PC che, con Ubuntu con KDE, non davano segni di reattività).

Se ben ricordo, in questo forum ci dovrebbe essere un mio post nel quale asserisco che Razor-qt, di cui inizialmente si parlava come se fosse LXDE con le librerie QT, è un'inutile ambiente grafico, quindi da non installare assolutamente dove KDE si pianta, perché dove KDE si pianta, si pianta anche Razor-qt.