Come riparare il grub2-efi

68 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55
Come riparare il grub2-efi

Ho installato pclinuxos in una partizione dedicata gpt-efi insieme a Windows dieci. Si è riavvito dieci, del grub2 nessuna traccia. Chiedo un aiuto.
Grazie

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Se lanci un cd-live alla prima schermata vedi anche "boot existing OS" . Con questo puoi avviare pclinuxos e da lì ristabilire il suo grub con il tool apposito. Però fai attenzione perchè credo (mi và benissimo una smentita) che solo grub2 vede il bootloader di windows 10, mentre pclos ha ancora grub legacy. Altrimenti potresti pensare di usare un cd, ma anche un floppy se è presente come hardware, installare lì grub2, o magari anche GAG. Se non hai un cd-live con la scelta di boot existing os, scaricati supergrub 2 disk, è una live dove è facile ripristinare il grub o installarlo di sana pianta. http://www.supergrubdisk.org/super-grub2-disk/

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Il cd-live è il cd della iso di ubuntu?

Qual'é il tool apposito per ristabilire il grub di pclinux?

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Con il disco di super grub ho trovato solo l'os pclinux che mi ha fatto avviare, adesso lo sto facendo aggiornando, dopo che riavvio che succede si installa da solo il grub?

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Quello che so usando non è supergrubdisk, ma solo grub installato in un cd.

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Al riavvio è tornato tutto come prima. Si avvia solo windows

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Come ti dicevo, grub legacy non vede windows 10, pertanto devi usare synaptic, una volta che hai avviato pclos usando una live (va bene anche ubuntu), per scaricare ed installare grub 2.

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Ho avviato pclinux con il cd di gnu grub e ho visto che sia il grub2 che il grub-efi, sono installati. Strano vero? Non è che per caso pclinux si è installato in modalità BIOS anzichè UEFI. Ho letto in un sito che non è possibile eseguire il dual-boot di due sistemi operativi se questi sono installati in modalità diverse (uno in modalità UEFI e uno in modalità BIOS Legacy.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Qui mi trovi ignorante, non sono abituato ad hardware più moderno di un dualcore Biggrin L'unico metodo fattibile a questo punto, anche se non comodissimo, è avere grub2 installato su cd (magari anche supergrub a questo punto, oppure gag sempre su cd-live ed usare questo per il boot) oppure su floppy e mettere come primo avvio il cd od il floppy da bios. Poi se lo ejetti parte automaticamente windows 10 senza nessun ritardo. Fai un pò tu. Ho notato che hai ancora spazio a sufficenza per installare Ubuntu (od altro). Magari installalo in UEFI e gestisci da qui il grub di tutti i sistemi operativi. Vai con un trialboot Wink

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 1 mese 2 settimane fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

questa discussione è molto interessante. iniziamo col dire che pclos deve essere necessariamente installato come sistema che verrà gestito da bios/efi. è molto semplice un riscontro, quando lo hai avviato la prima volta, la schermata del grub era quella nera? ora invece veniamo e te. io per essere sicuro, ho ripristinato l'immagine di dieci sul mio dualboot efi..... si avvia solo lui. ho provato in vari modi, si avvia sempre e solo dieci. se reinstallo, tutto ritorna funzionante. non ho proprio idea di come/cosa fare. posterò sul sito .com, sperando di trovare una soluzione.

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Per installare ubuntu bios efi in trialboot, la procedura è uguale a quella standard.

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Per @dxgiusti, si la schermata del grub era quella nera e ho anche montato la partizione del boot fat 32 con boot+efi.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Richmond ce la mette tutta per impedire l'installazione di altri SO Biggrin Io da parte mia , visto che la vecchia diceria che windows fà un sistema ottimo ed uno cattivo è stata sfatata (windows xp=ottimo - windows vista=ciofeca - windows 7=ottimo - windows 8=ciofeca windows 9=saltato lol - windows 10=ciofeca?) sui pc che mi danno da ristabilire reinstallo windows 7 che è molto più compatibile con gnu-linux, almeno come installazioni in dual o multiboot. Che dirti fortu, a questo punto se vuoi provare inserisci il dvd di ubuntu, installalo nello spazio libero e vedi se il suo grub riesce ad avviare sia windows 10 sia pclinuxos. Io penso di sì, ma come ti dicevo non sono per niente esperto in "diavolerie" come uefi, secureboot etcc... Biggrin

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Come fai ad installare windows 7, per fare gli aggiornamenti impiega quasi due ore con Ethernet collegato, invece più di tre ore con Wi-Fi. E poi ci sono tutti i driver. Invece dieci non ha questi tempi, si installa in fretta.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Come installo windows 7? Semplice, lo installo con il suo dvd e poi...niente aggiornamenti, è una versione craccata e non voglio sbalottarmi con sistemi più o meno semi-legali o rinvii per farlo funzionare senza che mi dica che è una copia pirata. Piuttosto sto leggendo un link, prima di installare pclinuxos hai disinstallato il secure-boot? Sembra che sia quello che allo pseudo-spegnimento di windows 10 (pseudo perchè è veloce a riavviarsi perchè in realtà il pc non si è veramente spento ma solo ibernato) questi dia un ordine ad uefi per riavviarlo appena premuto il tasto di avvio fisico. Questo è il link, per me sono cose tutte nuove http://askubuntu.com/questions/666631/how-can-i-dual-boot-windows-10-and...

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

E non ho nessuna remora a fare quello che ho detto, del resto prima gli presento un pc con gnu-linux, normalmente o con Linux Mint Cinnamon oppure con Pclinuxos lxde (a secondo dell'hardware più o meno performante)  già perfettamente funzionante con tutto l'hardware presente e se poi chi mi ha dato il pc insiste che vuole windows eccolo. Per i driver se ho i cd è questione di pochi minuti, altrimenti ci vule un'ora per scaricarli e farli funzionare. Per i programmi che si arrangi, non gli metto neppure l'antivirus che rallenta solo il sistema, se vuole andare in siti "proibiti" cavolacci suoi.

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Secure-boot nel biosv è disabilitato da default, non credo che so possa disinstallare. Comunque ho disattivato anche avvio rapido. Dopo do un'occhiata al link.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Fai pure con comodo, io dal canto mio preferisco penare con una bella archlinux, installarla e configurarla come voglio io, piuttosto che avere a che fare con un sistema come windows che fà solo quello che vuole lui. De gustibus Wink

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

@adriano per installare unguenti come terzo OS mi consigli di creare una partizione di 250 mb per il boot, oppure installo il boot di ubuntu in quella efi che ha creato Windows.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Che unguenti ti servono? Lol. A parte le facezie come recita il link che ti ho messo ti occorrono 4 partizioni:

-la prima partizione di almeno 200 MB è quella di boot e a questo proposito l'autore dice che se hai già windows installato non devi fare niente

-la seconda partizione ospita appunto windows 10

-la terza in ext4 ospiterà ubuntu

-la quarta la swap

Ecco, visto che un hd non può ospitare più di 4 partizioni primarie e tu hai già una installazione di pclinuxos, sicuramente ubuntu creerà una estesa.

Ma un punto davvero da considerare è questo: "

Step 4: Install Ubuntu first

Whether you're upgrading to Windows 10 from an existing Windows OS, or installing both Windows 10 and an Ubuntu distribution to a new or newly-repartitioned hard drive, it's a lot easier to install Ubuntu first. Ubuntu uses GRUB 2 as its bootloader, which does things the way an EFI bootloader should. Windows 10 uses Windows Boot Manager, which does things... well, the way Windows does them... If you install Windows first, you likely won't be able to boot to Ubuntu without holding down a special key during the boot process to stop the Windows Boot Manager from loading, because Windows Boot Manager doesn't respect GRUB when it's added to its list of bootloaders. So instead, install Ubuntu and GRUB first, then add an entry to GRUB for the Windows Boot Manager.". Il che ti fà capire che in realtà è possibile avviare pclinuxos, durante il boot cliccando sul "special key" (qual'è non ne ho idea) senza manco considerare l'installazione di un terso SO. Insomma è un pasticciaccio ed non sono in grado di replicare la tua situazione per darti le giuste dritte, io uso solo hardware ancient e nel caso su cui metto le mani su hardware più recente mi fermo a windows 7.

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Comunque ha capito che volevo dire ubuntu: Purtroppo quando scrivo con  lo smartphone mi succedono spesso questi errori. Si il portale li facesse corregere........ Nonostante tutto, dopo aver installato ubuntu ovviamente si è riavviato windows. Però riavviando windows e tenendo premuto il tasto maiuscolo, ho riavviato il bios da ubuntu, sorpresa ubuntu si è avviato. Ora provo questo comando, sudo update-grub, vediamo che succede.

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Purtroppo dando quel comando non è successo niente, si avvia sempre windows, il padrone.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Ma è un successo! Comunque sia hai la possibilità di avviare ubuntu (il suo grub vede pure pclinuxos?) usando il special-key "maiuscola". Mi sembra di essere tornato ai tempi del powerpc apple, lì dovevo usare per forza "c" tendendolo premuto all'avvio Biggrin

Ritratto di dxgiusti
Offline
Last seen: 1 mese 2 settimane fa
Iscritto: 22/01/2013 - 17:30

riprendo da dove ero rimasto. per non confondere le idee, bios/efi, dieci e pclos in dualboot. ho simulato la tua situazione, ( ho praticamente reinserito l'immagine pulita della partizione fat32 di dieci, sovrascrivendo quella con il dual-boot. ) all'avvio parte ovviamente dieci. avviato con supergrubdisk, rilevo pclos nella sua partizione ( nella partizione fat 32 solo win..... ). lo avvio. da configura computer, sezione avvio, rifaccio la procedura, lui mi dice che non trova nulla....... e lo ricrea. non modifico nulla di quanto vedo, tranne che aggiungere windows dalla sua partizione " C ". avvio ed ecco la schermata del dualboot dove posso scegliere win oppure pclos. 

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Per @adriano, mica è un successo se ogni volta per avviare ubuntu o pclinux debbo premere maiuscolo da windows, poi premere dispositivi, poi scegliere ubuntu e poi si apre il grub di ubuntu e solo a questo punto scelgo di avviare. E' passato un po di tempo.

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Per @dxgiusti. Purtroppo non posso provarlo perchè ho installato ubuntu come terzo OS. Comunque quando avevo win+pclinux, ho provato con gnu grub di avviare pclinux, in quanto lo vedeva, ma pclinux non si avviava, non so perchè.

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Pclinux non si avvia dal grub di ubuntu, nonostante riesce a vederlo.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Vedi il bicchiere semivuoto, io lo vedo semipieno. Comunque se ubuntu vede pclinuxos ma grub2 non lo avvia probabile che l'uiid sia errato e lo cerca dove non c'è. Con continue reinstallazioni succede, anzi è uno dei maggiori problemi di grub2. Da ubuntu dai fstab così controlli l'uiid esatto di pclos, poi controllo come aggiustare la faccenda

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

In pratica l'uiid di pclinuxos in /boot/grub/grub.cfg (menuentry "pclinuxos....) deve coincidere con quello presente in /etc/fstab

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Il comando fstab o sudo fstab, mi risponde comando non trovato

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

apri il file /etc/fstab con il tuo editore preferito e controlla il menu entry di pclos in boot/grub/grub.cfg se l'uiid è uguale

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Il comando giusto da terminale è blkid

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Il risultato di blkid

/dev/sda1: LABEL="Ripristino" UUID="824656BE4656B321" TYPE="ntfs"
/dev/sda4: UUID="86505F20505F15F1" TYPE="ntfs"
/dev/sda5: UUID="11bf4395-64a7-46e8-ae4d-a314e7cd7d44" TYPE="ext4"

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Il contenuto della cartella etc/fstab

# /etc/fstab: static file system information.
#
# Use 'blkid' to print the universally unique identifier for a
# device; this may be used with UUID= as a more robust way to name devices
# that works even if disks are added and removed. See fstab(5).
#
# <file system> <mount point>   <type>  <options>       <dump>  <pass>
# / was on /dev/sda7 during installation
UUID=c4b0de7b-1926-4d12-af22-1d74c0049755 /               ext4    errors=remount-ro 0       1
# /boot/efi was on /dev/sda2 during installation
UUID=225A-4C26  /boot/efi       vfat    defaults        0       1
# swap was on /dev/sda6 during installation
UUID=5610f73b-213d-4bf1-92c5-8f7c19520b55 none            swap    sw              0       0

Mi dispiace ma ci capisco poco.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Oh ma dov'è sda5 in etc/fstab? Quella che conteneva pclinuxos? Riesci ad entrare in pclos da ubuntu? Prova a dare sudo update initramfs e magari riprova a dare il contenuto di etc/fstab. Al limite controlla se nel file di boot/grub/grub.cfg compare in menuentry pclinuxos la uiid 11bf4395-64a7-46e8-ae4d-a314e7cd7d44

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Non riesco ad entrare in Pclinux da ubuntu.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Non andiamo molto bene Sad non vorrei che si fosse corrotto pclinuxos, prova a dare il comando che ti ho detto e a postare il contenuto sia di /etc/fstab e quello di boot/grub/grub.cfg, magari solo la parte (se c'è) riguardante il menuentry di pclinuxos

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Più tardi

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

sudo update initramfs, comando non trovato.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Cavolo! Sì hai ragione sudo update-initramfs

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

sudo update-initramfs -u

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Il contenuto di boot/grub/grub.cfg, solo pclinuxos:

menuentry 'PCLinuxOS (su /dev/sda5)' --class gnu-linux --class gnu --class os $menuentry_id_option 'osprober-gnulinux-simple-11bf4395-64a7-46e8-ae4d-a314e7cd7d44' {
    insmod part_gpt
    insmod ext2
    set root='hd0,gpt5'
    if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then
      search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,gpt5 --hint-efi=hd0,gpt5 --hint-baremetal=ahci0,gpt5  11bf4395-64a7-46e8-ae4d-a314e7cd7d44
    else
      search --no-floppy --fs-uuid --set=root 11bf4395-64a7-46e8-ae4d-a314e7cd7d44
    fi
    linux /boot/vmlinuz-4.1.13-pclos1 root=UUID=36f91b2b-a237-4969-b01c-d3e6b727f0cc ro quiet splash=silent
    initrd /boot/initrd-4.1.13-pclos1.img
}
submenu 'Opzioni avanzate per PCLinuxOS (su /dev/sda5)' $menuentry_id_option 'osprober-gnulinux-advanced-11bf4395-64a7-46e8-ae4d-a314e7cd7d44' {
    menuentry 'PCLinuxOS, with Linux 4.1.13-pclos1 (su /dev/sda5)' --class gnu-linux --class gnu --class os $menuentry_id_option 'osprober-gnulinux-/boot/vmlinuz-4.1.13-pclos1--11bf4395-64a7-46e8-ae4d-a314e7cd7d44' {
        insmod part_gpt
        insmod ext2
        set root='hd0,gpt5'
        if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then
          search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,gpt5 --hint-efi=hd0,gpt5 --hint-baremetal=ahci0,gpt5  11bf4395-64a7-46e8-ae4d-a314e7cd7d44
        else
          search --no-floppy --fs-uuid --set=root 11bf4395-64a7-46e8-ae4d-a314e7cd7d44
        fi
        linux /boot/vmlinuz-4.1.13-pclos1 root=UUID=36f91b2b-a237-4969-b01c-d3e6b727f0cc ro quiet splash=silent
        initrd /boot/initrd-4.1.13-pclos1.img
    }
}

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Il risultato: update-initramfs: Generating /boot/initrd.img-3.19.0-49-generic.

La cartella di fast è uguale a quella di prima.

 

 

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Sembra più che a posto, c'è differenza con il mio visto che tu usi gpt mentre io msdos, ma è dovuto al fatto che sei in uefi mentre io uso ancora bios; anche l'uiid è preciso. C'è anche differenza verso la fine, non so se sia dovuto ad uefi ma il mio recita così:

fi
    linux /boot/vmlinuz BOOT_IMAGE=linux root=UUID=fec0d63b-52b3-4064-9a08-2595d4dfda22 splash quiet resume=UUID=3e0c3737-87c3-47c8-aaf7-5d9db4771d4d vga=788
    initrd /boot/initrd.img
}

Boh!

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Ma se dovessi avere un colpo di testa, togliendo completamente Windows, mi consiglieresti di installare prima pclinuxos in modo automatico con la creazione della tabella gpt e poi ubuntu creandogli la partizione ext 4. A proposito le ultime distro originali di Pclinuxos sono tutte efi?

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Con bios io ho sempre scelto di fare come tu dici, prima pclinuxos e poi ubuntu che gestisce il tutto con il suo grub2. Windows se proprio ti serve puoi sempre metterlo su virtualbox, io ho fatto così per un programma proprietario che non c'è verso di farlo andare su gnu-linux (trasformo i vecchi vhs in AVI con una chiavetta che si collega al videoregistratore anologicamente). Altrimenti lavoro solo su gnu-linux, non sento nessuna mancanza di windows.

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

E con uefi come si deve fare?

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Non mi sai dire se le ultime distro originali di Pclinux sono tutte efi? Vorrei scaricare la versione completa di mate e installarla, perché quelle indicate di dxgiusti sono tutte mini.

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 2 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

La versione "standard" (quella -per così dire- "più completa" che tu qui richiedi) attualmente disponibile risale, se non rammento male, al dicembre del 2014. Per cui, onestamente, non so quanto ti convenga cercare di installarla.
Meglio una versione più recente (una delle ISO indicate ad dxgiusti, per esempio). La quale può essere "mini" quanto ti pare, ma si può assai facilmente "normalizzare" (dopo averla installata!) da Synaptic mettendoci i programmi specifici di MATE che non si trovan già inclusi nella ISO "mini" prescelta.
Per ottenere questo (una volta installato PCLinuxOS MATE "mini") basta installare (da Synaptic) i seguenti due pacchetti:

task-mate
tast-mate-extra

Aspetta comunque che anche l'ottimo dxgiusti (che di MATE ne sa assai più di me) fornisca il proprio p0arere, prima di azzardarti a seguire i qui presenti miei suggerimenti (questo perché io, con MATE, non ho -lo confesso- confidenza alcuna).

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

fortu wrote:
E con uefi come si deve fare?

Il link te l'ho messo (per Ubuntu). Ma anche per pclos se gli dai tutto il disco si occupa lui di tutto. Per il dualboot, non ho trovato molto in giro, ma un consiglio prezioso per il tuo caso c'è, cioè aggiungere manualmente in 40_custom il SO operativo che non si vede. Magari puoi fare questa prova, cioè aggiungere manualmente pclinuxos nel grub2 di ubuntu e vedere se finalmente, dopo aver dato un bel sudo update-grub finalmente te lo fà partire Smile

Ritratto di fortu
Offline
Last seen: 1 anno 7 mesi fa
Iscritto: 27/05/2015 - 14:55

Scusa Adriano, non ho capito come debbo aggiungere manualmente in 40_custom pclinuxos che non vedo nel boot di ubuntu.

Pagine