[RISOLTO] Aggiornare Kernel o no?

34 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38
[RISOLTO] Aggiornare Kernel o no?
AllegatoDimensione
Image icon untitled.png1007.15 KB

Ciao

Dopo un aggiornamento di sistema ho ricevuto il seguente messaggio in allegato vorrei capire se è necessario fare l'upgrade del kernel o no?

Il mio è un portatile Asus 1000HD con scheda video Mobile Intel® 915GM/GMS,910GML Express Chipset Family.

Uso Pclos LXDE (non per lavoro)

L'unica anomalia che ho riscontrato dopo tale messaggio di errore è nell'uso del comando xrandr --output LVDS1 --panning 1024x768 dove ottengo come risultato la modifica della verticale, ma non lo schrolling (funzionante invece prima dell'aggiornamento).

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Aggiornare al Kernel più recente è cosa quasi sempre molto conveniente.
L'avviso che hai avuto si riferisce al fatto che chi ha una scheda ATI "non più supportata" (dalla ATI) deve necessariamente aggiornare il Kernel... o si ritroverà ad aver problemi di gestione del proprio ambiente grafico.
Se tu hai una Scheda Grafica Intel, l'avviso non dovrebbe riguardarti più di tanto. Se non per il fatto che dovrebbe convenire in (quasi: fanno eccezione i casi in cui il "nuovo Kernel" mostri dei problemi... e quest'ultimo, almeno sui miei PC... 2 dei quali hanno una Scheda grafica Intel, non me ne ha mostrati affatto, per adesso) tutti i casi.

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

Va bene Monsee vorrei provare ad aggiornarlo posso chiederti come procedere?

Grazie

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Apri Synaptic e clicca per ricaricare l'elenco dei pacchetti.
Fatto questo, procedi a marcare gli aggiornamenti disponibili e poi applica quanto venuto fuori.
Al termine di tutto (ossia, dopo aver installato tutti quanti i pacchetti da aggiornare), vai nell'elenco generale dei pacchetti (che è messo in ordine alfabetico) e -per la precisione- scendi lungo l'elenco fino alla lettere "k" e, poi, fino ad individuare i pacchetti denominati "kernel" (non "kernel-devel").
Uno di essi figura esser già installato (è il Kernel che stai usando al momento). Se usi PCLinuxOS a 32-bit, i Kernel disponibili son di due tipi: il primo ha nel suo nome la sigla "pae", il secondo non ha tale sigla nel suo nome. La sigla "pae" indica un Kernel studiato per quei PC che hanno almeno 4 GB di RAM (o più di 4 GB). Laddove si disponga di meno di 4 GB di RAM, va scelto, invece, un Kernel che NON sia del tipo "pae".
Fra i diversi Kernel eventualmente disponibili in Synaptic, devi selezionare il più recente ed aggiornato. Clicca sul suo nome e -dalle voci che ti appaiono- seleziona l'opzione "installa". Ti verrà chiesto di installare anche un altro pacchetto (denominato "kernel-devel"): accetta di installare pure lui. Se ti vien chiesto di installare ulteriori pacchetti (non dovrebbe accadere, però non si sa mai), accetta d'installare pure loro.
Fatto questo, clicca per "applicare" quel che hai impostato.
Il Kernel (e quanto serve al Kernel come "dipendenze") verrà scaricato dal Repo e installato.
Fatto questo, puoi anche chiudere Synaptic e, poi, procedere al riavvio del tuo PC.
Non ti stupire se noterai che il riavvio ti sembra alquanto lento. Lasciagli tempo: il nuovo Kernel deve "caricare" i Moduli di cui abbisogna.
Al termine della fase di caricamento, ti troverai dinnanzi alla schermata di login e, effettuato il login, dinnanzi al tuo desktop.

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

Dunque da Synaptic risulta installato "kernel-3.4.64-pclos1",

in elenco sono disponibili i seguenti pacchetti:

kernel-3.12.16-pclos3
kernel-3.12.16-pclos1

Considerato che uso PCLinuxOS a 32-bit e ho meno di 4GB di ram quale dei 2 devo scegliere?
Ovviamente ho scartato i "devel" e "pae"

Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

Dovresti avere anche 3.12.17-pcolos1. Seleziona quat'ultimo, ed accetta di installare anche il pacchetto devel.

Una volta terminata l'installazione fai ripartire la macchina. Nella schermata iniziale avrai una voce in piu'. Se selezioni l'opzione "Carica PCLinuxOS" verra' caricato automaticamenet quello nuovo (se vuoi quello vecchio seleziona (con le frecce su e giu) la voce 3.4.64-pclos1).

La prima volta ci mettera' un po', perche' deve compilare i nuovi moduli (se vuoi vedere cosa sta facendo premi il tasto ESC). Una volta terminata la compilazione arriverai alla schermata di accesso. Inserisci utente e password e dovresti essere a posto. Se vuoi vedere con che kernel stai lavorando basta aprire un terminale e scrivere

uname -r

A me compare la stringa "3.12.17-pclos1.pae".

Ciao, Mauro

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Sì, il Kernel più aggiornato, al momento, è proprio il kernel-3.12.17-pclos1"
Non ti conviene, installare il Kernel PAE (dato che non mi par tu abbia 4 o più Gb di RAM): installa quello normale.

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

Dunque ho trovato e installato kernel-3.12.17-pclos1 sembra che non sia cambiato nulla rispetto a prima.

Spero di non riscontrare problemi...

Grazie monsee e footstep11 per il supporto.

Vorrei mettere risolto a questo post.

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 10 mesi 4 giorni fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

Scusate io ho ancora il:
[xxx@localhost ~]$ uname -r
3.2.18-pclos2.bfs
[xxx@localhost ~]$
E' molto vecchio?Conviene aggiornarlo?

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

A mio parere, sì, senza alcun dubbio.
Dovresti mettere il Kernel più recente e aggiornato: che è il 3.12.18-pclos2 (se non rammento male). Non hai specificato se usi un Sistema a 32-bit o a 64-bit. Inoltre, non ci dici quale desktop-environment esattamente usi. Si tratta di info importanti, per cui sarebbe meglio saperle. Ponendo che tu usi un Sistema a 32-bit, da quel che scrivi, dovresti avere meno di 4 Gb di RAM, per cui NON ti consiglio di mettere il kernel PAE, bensì quello normale (che -anche se non vioene più messa la sigla nel nome- è comunque anche "bfs").
Piuttosto, prima di mettere tale Kernel, sarebbe meglio tu ci dicessi che Scheda Video usi (perchè ci son delle procedure particolari da seguire nel caso si usi una scheda NVIDIA oppure ATI piuttosto datata, sennò si rischia di non riuscire più a avviare il Sistema in modalità grafica). In questo modo, ti potremo dire come fare ad aggiornare il Kernel nella maniera per te più sicura.

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 10 mesi 4 giorni fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

Non ho atteso la vostra risposta e ho fatto lo stesso, d'altronde se mi permetto di dare consigli anch'io su questo forum e' anche il caso che mi carichi di alcuni rischi.

Tutto bene, il kernel e' proprio quello citato da Monsee, su un pc coredue-duo 2,4ghz x2, nvidia fx-5200, 500mb ram, pclinuxos "assemblato a mano" come il pc.
In origine era kde32bit, poi tramite synaptic e' stato rimosso suddetto DE e messo dentro e18, poi mate, poi xfce e finalmente lxde che pare il miglior compromesso tra stabilita' e velocita'.

A presto. Paolo.

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

Scusate ho notato che al termine del boot ho un avviso tipo: kernel stolen conflict o qualcosa del genere...
Ieri smanettando con la configurazione di cairo-dock il sistema si è impallato e non rispondeva piu' ai comandi, potevo utilizzare solo il puntatore del mouse ma senza ottenere nessun risultato.
Per ripristinarlo ho dovuto scollegare l'alimentazione e farlo ripartire....

Secondo voi il fatto di aver tolto la corrente di botto puo' aver arrecato danni all'hardware?

Cosa posso fare se il sistema non risponde ai comandi?

Forse è il caso di ripristinare il vecchio kernel perche' quello nuovo rende instabile il sistema?

Mi dite se è possibile e dove recuperare gli avvisi di errori/conflitti di sistema così vi posto il messaggio che ho in avvio?

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 6 giorni 19 ore fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Prova a guardare fra le prime voci (cioè gli ultimi file modificati) di ogni lista che ottieni con:
ls -cltR /var/log

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 10 mesi 4 giorni fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

Cairo dock a me lo faceva anche con il kernel precedente anche per questo preferivo awn.
Quando il sistema si blocca ma il mouse ancora si muove prova la combinazione ctrl-alt-del per del intendo il tasto con la freccia lunga verso sinistra usato per cancellare un carattere a sinistra del cursore e non il canc che si usa in windows.
Si ottiene un ritorno alla finestra di log-in e non si rischiano problemi hw e sw se non la sola perdita dei file non salvati.

Per quel che riguarda "kernel stolen conflict" dovresti indicarci di preciso l'errore a prima vista potrebbe riguardare schede video intel...

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

500paolo wrote:
Cairo dock a me lo faceva anche con il kernel precedente anche per questo preferivo awn.
Quando il sistema si blocca ma il mouse ancora si muove prova la combinazione ctrl-alt-del per del intendo il tasto con la freccia lunga verso sinistra usato per cancellare un carattere a sinistra del cursore e non il canc che si usa in windows.
Si ottiene un ritorno alla finestra di log-in e non si rischiano problemi hw e sw se non la sola perdita dei file non salvati.

Per quel che riguarda "kernel stolen conflict" dovresti indicarci di preciso l'errore a prima vista potrebbe riguardare schede video intel...

Durante il freeze avevo provato la combinazione di tasti ctrl-alt-canc invece che ctrl-alt-del, ho provato anche premendo il tasto power ma niente nessuna risposta.....

Se ctrl-alt-del non dovesse funzionare ci sono altri modi per sbloccare il pc?

Mi consigli di usare un'altro pannello invece di Cairo il quale mi pare di capire dia qualche problema? Quale nel caso?

Provero' il suggerimento di zafran e vi postero' il risultato.

In tanto che posso fare per controllare che l'hard disk non si sia danneggiato?

Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

Dubito che se non ti funzionava ctrl-alt-del (reboot) ti avrebbe funzionato ctrl-alt-canc (reboot del server X)... probabilmente si era impallato il controllo della tastiera, ed in questo caso non c'e' nulla da fare se non spegnere brutalmente.

Con dischi formattati ext3/ext4 non ci dovrebbero essere problemi, ma puoi fare un controllo del disco con il comando

fsck partizione

dove 'partizione' la puoi vedere, ad esempio, con il comando 'df'. Ricorda che la partizione NON deve essere montata, quindi se vuoi controllare la partizione di root devi dare il comando

shutdown -rF now

(il flag -r significa reboot ed il flag -F significa forza controllo). In questo modo il sistema fa un reboot e controlla il disco.

Ciao, Mauro

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

dunque se ho capito bene il comando intero dovrebbe essere: "fsck partizione shutdown -rF now" è corretto?
provero' anche questo speriamo bene comunque per il risultato del test guardo sempre con ls -cltR /var/log?

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 10 mesi 4 giorni fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

footstep11 wrote:
Dubito che se non ti funzionava ctrl-alt-del (reboot) ti avrebbe funzionato ctrl-alt-canc (reboot del server X)...

Forse il contrario.

Ricordo comunque che c'era una sequenza di tasti da premere in combinazione con ctrl qualora anche la tastiera non rispondeva, qualcosa come ctrl+r-e-s-t...
Ma non lo trovo piu'.

Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

kasar wrote:
dunque se ho capito bene il comando intero dovrebbe essere: "fsck partizione shutdown -rF now" è corretto?
provero' anche questo speriamo bene comunque per il risultato del test guardo sempre con ls -cltR /var/log?

No... sono due comandi separati. Il primo serve a controllare partizioni non montate (che si smontano con il comandi 'umount'). Se pero' si vuole controllare la partizione di root non la si puo' smontare (dato che si sta lavorando), quindi si fa un reboot con il comando shutdown.

Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

500paolo wrote:
Ricordo comunque che c'era una sequenza di tasti da premere in combinazione con ctrl qualora anche la tastiera non rispondeva, qualcosa come ctrl+r-e-s-t...
Ma non lo trovo piu'.

Immagino che stai parlando del "magic SysRq key". Si puo' fare un reboot anche a macchina bloccata (ma deve funzionare la tastiera!) premendo contemporaneamente il tasto ALT, il tasto SysRq (che di solito sta in alto a destra: vi sono due scritte - PrtScr (che serve a fare degli screenshot del video) ed appunto SysRq), ed i seguenti tasti, in sequenza: REISUB.

Maggiori informazioni alla pagina http://en.wikipedia.org/wiki/Magic_SysRq_key o cercando in rete 'magic sysrq'.

Ciao, Mauro

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

Ecco il risultato del comando ls -cltR /var/log:

http://paste.ubuntu.com/7397280/

footstep11 wrote:
Dubito che se non ti funzionava ctrl-alt-del (reboot) ti avrebbe funzionato ctrl-alt-canc (reboot del server X)... probabilmente si era impallato il controllo della tastiera, ed in questo caso non c'e' nulla da fare se non spegnere brutalmente.

Con dischi formattati ext3/ext4 non ci dovrebbero essere problemi, ma puoi fare un controllo del disco con il comando

fsck partizione

dove 'partizione' la puoi vedere, ad esempio, con il comando 'df'. Ricorda che la partizione NON deve essere montata, quindi se vuoi controllare la partizione di root devi dare il comando

shutdown -rF now

(il flag -r significa reboot ed il flag -F significa forza controllo). In questo modo il sistema fa un reboot e controlla il disco.

Ciao, Mauro

E' nel file boot.log dove si vede il risultato del comando shutdown -rF now giusto? Mi dite se l'esito che trovate di seguito è positivo?

http://paste.ubuntu.com/7397322/

Una domanda: i comandi fsck e shutdown -rF fanno un controllo di integrita' del file system e non una verifica dei settori danneggiati giusto? Nel caso suggerite di utilizzare strumenti tipo Ultimate boot cd o simili per diagnosticare danni ai componenti internti?

Per quanto riguarda il kernel ho preferito optare per il ripristino di quello precedente ed il messaggio di conflitto è sparito.

Dopo il ripristino i logs del kernel erano vuoti, per altri errori nei files di log mi direte se è il caso di approfondire dei controlli o no...

Ho tolto anche Cairo-dock perchè iniziava a dare problemi a lxpanel e messo invece Wbar.

Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

Direi che i dischi sono a posto. Uno cosa che ho notato dal tuo log e' che hai installato i moduli sia della scheda ATI che di quella nVIDIA. Non credo che ti servano entrambi (a meno che tu abbia il tutto su di un disco rimovibile che passi tra computer con schede grafiche diverse), quindi puoi tranquillamente disinstallare quelli della scheda che non hai.

Ciao, Mauro

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

Ciao Mauro,

Per il disco fisso ok è a posto ma sarei piu' sicuro facendo un controllo dei settori danneggiati (sempre che fsck non l'abbia gia' fatto) e solo se lo ritieni opportuno?

Perdona le mie paranoie ma dopo uno shutdown brutale considerando che ho sostituito da poco hard disk e ram (nuovi di pacco), voglio esser sicuro non ci siano problemi.

Se posto il contenuto dei logs di errore di /var/log/daemons, cron, cups e mail per avere un'opinione pretendo troppo?

Per i moduli ATI e nVIDIA si è come pensavi tu non ho un disco rimovibile. Come scheda video ho una Mobile Intel® 915GM/GMS,910GML Express Chipset Family cosa consigli di lasciare?

Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

fsck fa gia' il controllo, e nel caso vi siano settori danneggiati li marca come tali e non li utilizza. Comunque se proprio vuoi vedere se e quali sono i settori dannegiati il comando da dare e'

e2fsck -c partizione

Comunque la gestione della partizione di linux e' completamente diversa da quella di windows, e quindi spegnimenti della macchina senza resync non danno di solito problemi (specialmente usando ext3/ext4, che sono filesystem journaling).

Ciao, Mauro

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

Grazie Mauro per il supporto,

per la scheda video visto che ho una Intel quale consigli di lasciare ATI o nVIDIA?

appena posso posto il logs di errori cosi' ci dai un'occhiata ok?

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

footstep11 wrote:
fsck fa gia' il controllo, e nel caso vi siano settori danneggiati li marca come tali e non li utilizza. Comunque se proprio vuoi vedere se e quali sono i settori dannegiati il comando da dare e'

e2fsck -c partizione

Comunque la gestione della partizione di linux e' completamente diversa da quella di windows, e quindi spegnimenti della macchina senza resync non danno di solito problemi (specialmente usando ext3/ext4, che sono filesystem journaling).

Ciao, Mauro

Scusami Mauro,

dando il comando e2fsck -c /dev/sda1 mi dice che il file system è montanto si come faccio a fargli fare un controllo al riavvio?

Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

kasar wrote:
dando il comando e2fsck -c /dev/sda1 mi dice che il file system è montanto si come faccio a fargli fare un controllo al riavvio?

In questo caso la cosa piu' semplice e' qualla di usare un disco live (cioe' fai partire il disco di installazione e NON installi su disco ma in memoria). A questo punto puoi lanciare il comando, dato che la partizione di root non e' montata.

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

A ok provero' da live.

Tornando alla scheda video cercando tra i pacchetti dovrei trovare tra quelli installati, i driver relativi alla mia scheda ovvero "Intel" se cosi' fosse potrei tranquillamente rimuovere i drivers Ati e Nvidia senza incappare in problemi giusto?

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Sì, se non hai NVIDIA puoi disinstallare il correlato driver. Se non hai ATI puoi disinstallare il correlato driver. Se non hai né l'una né l'altro, puoi disinstallare entrambi i correlati driver. Dato che hai (usi) una Scheda Intel, non penso proprio avrai problemi.

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

Perfetto grazie Monsee per la conferma, faro' una prova...

Ora che ci rifletto su, potrebbe essere causa di alcuni problemi l'avere drivers installati di + schede?

Mi spiego: usando il comando xrandr modifico la risoluzione con il panning e lo scale ma da un po di tempo a questa parte non funzionano bene... ho aperto una richiesta di assistenza qui dove spiego piu' chiaramante http://www.istitutomajorana.it/forum/Thread-Xrandr-problema-panning-e-sc...

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Il fatto di aver dei drivers attinenti a Schede Video che, in effetti, non ti servono né usi (perchè non hai le suddette Schede Video, ma ne hai un'altra) ben difficilmente può esser causa di problemi. Per cui inclino a credere che non c'entri un bel niente con quei problemi che lamenti.
Il fatto di disinstallare i drivers in oggetto (quelli che ti sono, in effetti,m per davvero inutili), può avere il vantaggio di rendere più celere il caricamento del Sistema tuo dopo che ti accadrà di aggiornare il Kernel da una versione a un'altra successiva. Tutto qui. E questo perchè i drivers che sono installati ma risultano non essere impiegabili, per mancanza dell'Hardware cui sarebbero correlati, semplicemente NON vengono usati dal sistema (che, in pratica, li ignora). A cosa sere, allora, il mantenerli? Serve qualora ti voglia "passare" il tuo Hard Disk da una Macchina (che ha un dato Hardware [poniamo, ha una Scheda ATI]) ad un'altra (che ha differente Hardware [ha, poniamo, una Scheda NVIDIA]) conservandosi la possibilità di utilizzare quell'Hard Disk su di una o l'altra Macchina secondo le proprie esigenze del momento. Tutto qui.

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

Grazie per il chiarimento Monsee.

Posto i logs di errore:
.....se qualche anima pia avra' voglia di darci un'occhiata mi dira' se ha trovato qualcosa di strano Smile

http://paste.ubuntu.com/7410469/

Ritratto di footstep11
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Iscritto: 31/01/2013 - 11:01

kasar wrote:
Posto i logs di errore:
.....se qualche anima pia avra' voglia di darci un'occhiata mi dira' se ha trovato qualcosa di strano :-)

Direi di no. Gli errori che hai sono tutti dovuti a cron, il quale cerca di mandare a root un mail (tramite sendmail) con il risultato dei controlli sul log (gestiti dai files in /etc/cron.d, /etc/cron.daily, e via dicendo). Probabilmente non hai configurato sendmail (che e' un delirio: ti consiglio di installare postfix al suo posto).

Se non sai di cosa sto parlando, allora vai in 'Configura il computer'->Sistema->Attiva Servizi e disabilita (cioe' togli la spunta) a crond e sendmai. Vedrai che non avrai piu' quegli errori.

Se vuoi togliere anche l'errore di laptop-mode puoi disabilitarlo, sempre da 'Attiva Servizi'.

Ciao, Mauro

Ritratto di kasar
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: 30/11/2013 - 09:38

Grazie Mauro,

ho fatto come mi hai consigliato ma non ho trovato sendmail.... forse il processo si chiama snmpd?