Font sfocati e sbiaditi

11 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di FreddyOS
Offline
Last seen: 6 anni 4 mesi fa
Iscritto: 08/01/2013 - 11:15
Font sfocati e sbiaditi

Non so se questa sia la sezione giusta in cui postare... Ho un piccolo problema con la visualizzazione dei font su PCLOS.
Purtroppo, spesso i caratteri risultano molto sfocati, questo problema si presentava anche con altre distribuzioni, quali Arch Linux, Debian, inizialmente anche Chakra, risolto installando alcuni pacchetti derivati da Ubuntu, che, per quanto non mi piaccia, ha un rendering dei font decisamente impeccabile.
Premetto che utilizzo PCLOS KDE a 64bit (l'ultima iso disponibile...), driver proprietari ATI, importato i fonts da Windows tramite l'apposito tool... Non so che altro fare.
Mi chiedevo se fosse possibile risolvere come ho fatto su Chakra Linux, ossia installando questi pacchetti, ma non so se siano presenti su PCLOS: freetype2-ubuntu, fontconfig-ubuntu, libxft-ubuntu e cairo-ubuntu. Aspetto vostri consigli.

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

In PCLinuxOS (nella versione a 32-bit, quantomeno) c'è un pacchetto che installa i fonts tipici di UBUNTU... non sono al momento con la versione a 64-bit (sono con PCLinuxOS XFCE a 32-bit), per cui non riesco a verificare se tale pacchetto sia disponibile anche per la versione a 64-bit. Ma puoi sempre controllare e, se il pacchetto ci fosse, procedere ad installarlo.
Per quel che mi concerne, non ho mai incontrato, in PCLinuxOS, il problema cui accenni... Si tratta di un problema relativo solo a un browser? (oppure a più di un programma, ma sempre relati alla Rete), oppure è un problema che affligge il tuo Sistema in generale? (esempio, anche se apri un normalissimo editor di testo o un qualche programma di videoscrittura)
Che Scheda Video usi? Hai abilitata forse l'accelerazione grafica in 3D? (potrebbe anche entrarci, ma non lo garantisco)

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 10 mesi 2 giorni fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

Sono proprio le ati.
Sul secondo pc dove ho seven ho avuto modo di vedere sia una ati che una nvidia, anche se entrambe sono schede moderne, la differenza si vede e come, in favore della nvidia che e' piu' "definita" e sharp.

Comunque su kde64 ho: fonts-ttf-ubuntu ma non so se e' installato di default o ce l'ho messo io dato che in origine il sistema era una kde32 dove per 5 anni avro' fatto di tutto.

Ritratto di FreddyOS
Offline
Last seen: 6 anni 4 mesi fa
Iscritto: 08/01/2013 - 11:15

Scusate se in questi giorni non sono riuscito a rispondere, purtroppo ho avuto degli impegni che non mi hanno permesso di collegarmi ad internet... Principalmente il problema si presenta con Google Chrome, il resto delle scritte sono semplicemente più grandi delle altre distribuzioni, ma non è un grosso problema. Fonts-ttf-ubuntu è già installato anche da me.
Come scheda video ho una radeon HD 6570 con i driver proprietari già installati di default (gli open con questa scheda video purtroppo non sono molto funzionali...). Penso che con i driver proprietari l'accelerazione 3D sia abilitata di default no? C'è modo di controllare?

O.T. Probabilmente dovrei passare alle Nvidia... se non fossero così costose. Ho provato anche PC-BSD ma con questa scheda grafica ho dei grossi problemi di visualizzazione. Dovrei usare i driver VESA... -.-

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 10 mesi 2 giorni fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

IMHO Le ati attualmente vanno molto di moda perche' piu' economiche delle nvidia, ma se non si hanno preconcetti all'uso dei drv proprietari le nvidia danno prestazioni ineguagliabili (il prezzo secondo me e' giustificato, un po' come il periodo passato quando c'era la diatriba tra amd e intel: si credeva che gli athlon a frequenza di molto inferiore rendessero quanto un intel...ci cascai pure io, poi tornato agli intel capii cosa mi ero perso).

Puoi regolare i caratteri anche in chrome tra le sue impostazioni, sia dimensione che tipo, se e' come firefox (chrome non lo uso) dovresti trovare il tutto sotto la sezione "contenuti".

Ritratto di FreddyOS
Offline
Last seen: 6 anni 4 mesi fa
Iscritto: 08/01/2013 - 11:15

Per quanto sia strano, la situazione pare migliorata notevolmente modificando il tema di Chrome con uno che si integra meglio con KDE... Assurdo...

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Mi tengo alla larga da Google Chrome religiosamente (perchè non ritengo tuteli efficacemente la privacy dell'Utente, diversamente da SRWare Iron, il quale, a questo riguardo, è -a parer mio- infinitamente preferibile, a dispetto di taluni "articoli di esperti" di segno contrario che ho letto di recente, che sono, però, ampiamente contraddetti dalla mia esperienza personale di Utente [non voglio convincere nessuno a rinunciare a Google Chrome: affermo semplicemente che io sono ben lieto di non usare Google Chrome]). Non rammento se modalità di personalizzazione, in Google Chrome, siano simili a quelle di Iron Browser (che ho sott'occhio in questo momento). Se così fosse, prova a fare (nella schermata del tuo Google Chrome):
Pulsante "Personalizza"/Preferenze/Roba da smanettoni
Nella sezione dedicata a "Contenuti Web" seleziona la dimensione dei caratteri che preferisci e (se lo vuoi) anche il tipo di carattere da usare. Fra le scelte disponibili per la "dimensione dei caratteri" (ossia, le dimendioni dei fonts) dovresti trovar la scelta anche di "piccole" e "molto piccole" (io l'ho impostato su "medie", con Scheda grafica ATI... e funziona assai bene).

Ritratto di FreddyOS
Offline
Last seen: 6 anni 4 mesi fa
Iscritto: 08/01/2013 - 11:15

Ringrazio Monsee. Smile Sì, in Chrome, come in SRware Iron e tutte le derivate di Chromium, le impostazioni sono uguali, anche se "Roba da Smanettoni" è stata rimossa dalla versione 19, ora tutte le personalizzazioni sono raggruppate sotto "Impostazioni Avanzate". Principalmente utilizzo Chrome per via del Plugin integrato che mi consente di non avere Flash Player direttamente installato nel mio pc, ormai a mio avviso obsoleto per Linux... Inoltre fra i "Chromium-derivati" disponibili, qua su PCLOS, e addirittura su Chakra, è quello tenuto più aggiornato, basti pensare che l'ultima volta che ho usato Chromium su PCLOS era ancora fermo alla versione 19, con relativi errori e falle di sicurezza... Anche se so che Chrome è il più "spione", ormai raramente noi utenti Linux abbiamo alternative se vogliamo mantenere Flash player ad una versione recente, da quando Adobe ha deciso di non rilasciare più aggiornamenti per Linux, ma solo bugfix per i prossimi 5 anni, poi addirittura cesseranno anche quelli. Grazie a tutti per l'aiuto.

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 10 mesi 2 giorni fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

Se non vuoi avere il flash plugin ci sono browser che gia' usano html5 come rekonq.

Ritratto di FreddyOS
Offline
Last seen: 6 anni 4 mesi fa
Iscritto: 08/01/2013 - 11:15

Ma i contenuti flash presenti in svariati siti web come vengono visualizzati? La conversione in HTML5 è automatica?

Ritratto di 500paolo
Offline
Last seen: 10 mesi 2 giorni fa
Iscritto: 16/12/2011 - 10:52

Usando firefox non posso farti vedere, dovrei disinstallare flashplugin, ma ti porto questo esempio:

Con tutti i browser che fanno uso del flashplugin di adobe (uso solo quello anche se esiste uno free) sul monitor dei processi trovo attivo plugincontainer(riga di comando:/usr/lib/mozilla/plugins/libflashplayer.so) o qualcosa di simile ogni volta che apro un filmato flash.
Con rekonq non appare nulla.

Inoltre quando apri youtube con un browser senza il flash, il sito di informa che hai due strade per vedere i filmati: o usi il plugin di adobe o ti munisci di un browser con html5.