montare hard disk esterno, attualmente non visto da file manager.

14 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di mikronimo
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: 20/08/2011 - 11:51
montare hard disk esterno, attualmente non visto da file manager.

Un amico, recentemente passato a linux PCLinuxOS KDE, che semplicemente adora, dopo aver visto come è personalizzato il mio), su mio consiglio, date le tribolazioni con Win, ha ritrovato un vecchio hard disk da 20 Gb, che fu uno dei primi lettori mp3 con hard disk (poi sono arrivati ipod e co); avendo un moderno lettore (più leggero e pratico), aveva pensato di usarlo come memoria esterna (di registrazione) per il decoder del digitale terrestre, avendo saputo che io uso una chiavetta usb; lo ha collegato al pc ed è stato rilevato regolaramente e controllando con gparted ha visto che era formattato fat32 (che già andava bene per il decoder), ma per ripulirlo ha deciso di riformattarlo completamente, sempre in fat32; adesso non viene più ne visto ne montato dal pc; me lo ha portato per vedere se di poteva trovare una soluzione, ma neanche sul mio pc viene rilevato. Soluzioni?

Ritratto di patel
Offline
Last seen: 3 anni 6 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 03/11/2007 - 07:31

se il bios non lo vede è da buttare, altrimenti posta un
su
fdisk -l

seguirà una formattazione a basso livello

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 23 ore 20 min fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Più comodo cfdisk:
# cfdisk /dev/sdb

ma se prima era visto e poi no, o si è fulminato o è stato collegato male.

Ritratto di mikronimo
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: 20/08/2011 - 11:51

zafran wrote:
Più comodo cfdisk:
# cfdisk /dev/sdb

ma se prima era visto e poi no, o si è fulminato o è stato collegato male.

Ringrazio sia Patel che Zafran; ho provato le due soluzioni, ma nisba; è collegato esattamente come era collegato prima della formattazione (cavetto su porta usb) e il tutto è successo nel giro di un minuto: prima era collegato e visto con dolphin e gparted, poi, dopo la formattazione, senza scollegarlo, era diventato invisibile; neanche scollegarlo e ricollegarlo è servito a nulla; mi sono ricordato che esiste un programma che può essere usato anche come live cd che si chiama system rescue; può funzionare per una cosa del genere? Come funziona, nel caso?

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 23 ore 20 min fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Io non avevo capito che era su usb.
Lsusb cosa ti dice?

Ritratto di mikronimo
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: 20/08/2011 - 11:51

zafran wrote:
Io non avevo capito che era su usb.
Lsusb cosa ti dice?

[mikronimo@localhost ~]$ lsusb
Bus 001 Device 001: ID 1d6b:0001 Linux Foundation 1.1 root hub
Bus 002 Device 001: ID 1d6b:0001 Linux Foundation 1.1 root hub
Bus 003 Device 001: ID 1d6b:0001 Linux Foundation 1.1 root hub
Bus 003 Device 010: ID 1266:6302 Pirelli Broadband Solutions Fastweb DRG A226M ADSL Router
Bus 004 Device 001: ID 1d6b:0001 Linux Foundation 1.1 root hub
Bus 005 Device 001: ID 1d6b:0001 Linux Foundation 1.1 root hub
Bus 006 Device 001: ID 1d6b:0002 Linux Foundation 2.0 root hub
Bus 007 Device 001: ID 1d6b:0002 Linux Foundation 2.0 root hub
Bus 007 Device 017: ID 05ab:0060 In-System Design USB 2.0 ATA Bridge
[mikronimo@localhost ~]$

Questo quello che riporta, paro paro il terminale; l'unica cosa che riconosco è il collegamento adsl; la differenza tra hd collegato, acceso e scollegato, è l'ultima riga, che cioè appare solo con hd collegato.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 23 ore 20 min fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Quindi è ancora visibile.
Prova a sfilarlo e rimetterlo.
Dai
$ dmesg
e nelle ultime righe dovresti vedere fra parentesi quadre se il sistema è riuscito a infilarlo da qualche parte in /dev (/dev/sdb ... /dev/sdc).

Ancora non siamo a nulla ma almeno sappiamo che riformattandolo lo recuperiamo.

I passi seguenti saranno:
fdisk (o cfdisk) /dev/sdx
gparted
altri s.o.
lourdes

Ritratto di mikronimo
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: 20/08/2011 - 11:51

zafran wrote:
Quindi è ancora visibile.
Prova a sfilarlo e rimetterlo.
Dai
$ dmesg
e nelle ultime righe dovresti vedere fra parentesi quadre se il sistema è riuscito a infilarlo da qualche parte in /dev (/dev/sdb ... /dev/sdc).

Ancora non siamo a nulla ma almeno sappiamo che riformattandolo lo recuperiamo.

I passi seguenti saranno:
fdisk (o cfdisk) /dev/sdx
gparted
altri s.o.
lourdes

Fatto, ma esce una lista infinita di codici, salvo quello che ipotizzavi; immagino che senza l'indicazione di una posizione in /dev non sia possibile fare la nuova formattazione (fdisk o cfdisk); gparted seguita a non vederlo; altri s.o., cioè?; Lourdes mi sta fuori mano... In attesa... e intanto grazie.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 23 ore 20 min fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

La lista infinita in realtà ha una fine che è l'ultimo avvenimento registrato.
Per questo ho detto di riconnettere l'hd e subito dopo guardare dmesg.
Le mie utime righe ora che ho infilato la mia mitica pennina da 128Mb sono:

usb 3-6: new high speed USB device using ehci_hcd and address 5
usb 3-6: New USB device found, idVendor=0c76, idProduct=0005
usb 3-6: New USB device strings: Mfr=1, Product=2, SerialNumber=0
usb 3-6: Product: TS128MJF2A
usb 3-6: Manufacturer: JetFlash
scsi4 : usb-storage 3-6:1.0
scsi 4:0:0:0: Direct-Access JetFlash TS128MJF2A 1.00 PQ: 0 ANSI: 2
sd 4:0:0:0: Attached scsi generic sg4 type 0
sd 4:0:0:0: [sdc] 250800 512-byte logical blocks: (128 MB/122 MiB)
sd 4:0:0:0: [sdc] Write Protect is off
sd 4:0:0:0: [sdc] Mode Sense: 0b 00 00 08
sd 4:0:0:0: [sdc] Assuming drive cache: write through
sd 4:0:0:0: [sdc] Assuming drive cache: write through
sdc: sdc1
sd 4:0:0:0: [sdc] Assuming drive cache: write through
sd 4:0:0:0: [sdc] Attached SCSI removable disk

Dal che deduco che in /dev/sdc trovo la partizione /dev/sdc1.
Questa partizione la dovresti avere anche tu nonostante la formattazione.
Se non ce l'hai, è saltata la tavola delle partizioni e va ricostruita ma se non sappiamo dove cercarla non sarà possibile.

Ritratto di mikronimo
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: 20/08/2011 - 11:51

zafran wrote:
La lista infinita in realtà ha una fine che è l'ultimo avvenimento registrato.
Per questo ho detto di riconnettere l'hd e subito dopo guardare dmesg.
Le mie utime righe ora che ho infilato la mia mitica pennina da 128Mb sono:

usb 3-6: new high speed USB device using ehci_hcd and address 5
usb 3-6: New USB device found, idVendor=0c76, idProduct=0005
usb 3-6: New USB device strings: Mfr=1, Product=2, SerialNumber=0
usb 3-6: Product: TS128MJF2A
usb 3-6: Manufacturer: JetFlash
scsi4 : usb-storage 3-6:1.0
scsi 4:0:0:0: Direct-Access JetFlash TS128MJF2A 1.00 PQ: 0 ANSI: 2
sd 4:0:0:0: Attached scsi generic sg4 type 0
sd 4:0:0:0: [sdc] 250800 512-byte logical blocks: (128 MB/122 MiB)
sd 4:0:0:0: [sdc] Write Protect is off
sd 4:0:0:0: [sdc] Mode Sense: 0b 00 00 08
sd 4:0:0:0: [sdc] Assuming drive cache: write through
sd 4:0:0:0: [sdc] Assuming drive cache: write through
sdc: sdc1
sd 4:0:0:0: [sdc] Assuming drive cache: write through
sd 4:0:0:0: [sdc] Attached SCSI removable disk

Dal che deduco che in /dev/sdc trovo la partizione /dev/sdc1.
Questa partizione la dovresti avere anche tu nonostante la formattazione.
Se non ce l'hai, è saltata la tavola delle partizioni e va ricostruita ma se non sappiamo dove cercarla non sarà possibile.

ti posto l'ultima parte della mia schermata, in cui compare la rilevazione del'hd usb, spero:

note: scsi_eh_18[6196] exited with preempt_count 1
usb 7-4: USB disconnect, address 21
usb 7-4: new high speed USB device using ehci_hcd and address 22
hub 7-0:1.0: unable to enumerate USB device on port 4
usb 7-4: new high speed USB device using ehci_hcd and address 23
usb 7-4: New USB device found, idVendor=05ab, idProduct=0060
usb 7-4: New USB device strings: Mfr=73, Product=90, SerialNumber=110
usb 7-4: Product: USB Storage Adapter
usb 7-4: Manufacturer: In-System Design
usb 7-4: SerialNumber: 2BFF011802F2B399
usb-storage 7-4:2.0: Quirks match for vid 05ab pid 0060: 2
scsi19 : usb-storage 7-4:2.0
usb 7-4: reset high speed USB device using ehci_hcd and address 23

se invece inserisco una normale chiavetta usb, vedo questo, simile al tuo:

usb 7-4: new high speed USB device using ehci_hcd and address 25
usb 7-4: New USB device found, idVendor=04e8, idProduct=1a23
usb 7-4: New USB device strings: Mfr=1, Product=2, SerialNumber=3
usb 7-4: Product: Mighty Drive
usb 7-4: Manufacturer: Samsung
usb 7-4: SerialNumber: 076B0D917979
scsi21 : usb-storage 7-4:1.0
scsi 21:0:0:0: Direct-Access Samsung Mighty Drive PMAP PQ: 0 ANSI: 0 CCS
sd 21:0:0:0: Attached scsi generic sg2 type 0
sd 21:0:0:0: [sdb] 8059904 512-byte logical blocks: (4.12 GB/3.84 GiB)
sd 21:0:0:0: [sdb] Write Protect is off
sd 21:0:0:0: [sdb] Mode Sense: 23 00 00 00
sd 21:0:0:0: [sdb] Assuming drive cache: write through
sd 21:0:0:0: [sdb] Assuming drive cache: write through
sdb: sdb1
sd 21:0:0:0: [sdb] Assuming drive cache: write through
sd 21:0:0:0: [sdb] Attached SCSI removable disk

Credo che dovrò preparmi a dare il triste annuncio all'amico proprietario dell'hd usb esterno...

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 23 ore 20 min fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Mi sa che il mio sapere non va più in là di così.
Visto che a lourdes comincia anche a far freschino, prova usando altri linux, bsd, windows, mac, atari, amiga ...

Visto che lo volevi usare col decoder, hai provato a farglielo formattare a lui?
Nel mio ci ho infilato un paio di penne (1 vfat e 1 ext3) e di tutte e due ha detto che non poteva accedere a nulla però se volevo poteva formattarle. Ho pensato di comprarne una da dedicargli e così per ora sono rimasto.

Prova... auguri...
Condoglianze all'amico

Ritratto di mikronimo
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: 20/08/2011 - 11:51

zafran wrote:
Mi sa che il mio sapere non va più in là di così.
Visto che a lourdes comincia anche a far freschino, prova usando altri linux, bsd, windows, mac, atari, amiga ...

Visto che lo volevi usare col decoder, hai provato a farglielo formattare a lui?
Nel mio ci ho infilato un paio di penne (1 vfat e 1 ext3) e di tutte e due ha detto che non poteva accedere a nulla però se volevo poteva formattarle. Ho pensato di comprarne una da dedicargli e così per ora sono rimasto.

Prova... auguri...
Condoglianze all'amico

Il decoder non lo vede proprio; anche con il mio non legge altro che fat32, ma eventualmente formatta...

Pazienza, era un tentativo per far rivivere l'oggetto; credo che se avesse provato (l'amico mio, come gli ho detto subito dopo che mi aveva spiegato la situazione) a farlo usare dal decoder prima di piallarlo, magari (visto che di spazio ce ne era) avrebbe funzionato... a volte per fare bene (pulire e lustrare) si finisce per far danno. In tutti i casi grazie del tentativo e anche delle informazioni nel forum del majorana; molto oltre le mie conoscenze attuali e quindi difficilotte, ma interessanti a prescindere. Ciao.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 23 ore 20 min fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Si anch'io la formattazione cerco sempre di evitarla, anche perché non si capisce bene a cosa serva.
Per quanto sia 'profonda' disfa solamente il filesystem e di fatto lo ricrea identico a com'era quindi quello che c'era dentro è ancora tutto reperibile.

In caso di privacy è molto meglio scrivere e cancellare più volte (wipe).

Ritratto di mikronimo
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: 20/08/2011 - 11:51

zafran wrote:
Si anch'io la formattazione cerco sempre di evitarla, anche perché non si capisce bene a cosa serva.
Per quanto sia 'profonda' disfa solamente il filesystem e di fatto lo ricrea identico a com'era quindi quello che c'era dentro è ancora tutto reperibile.

In caso di privacy è molto meglio scrivere e cancellare più volte (wipe).

L'idea era quella di avere tutto lo spazio libero (c'erano alcune centinaia di mega bite occupati da file musicali), dato che le registrazioni del decoder sono parecchio pesanti (1:42 = 3.7 Gb) e ogni mega fa comodo.