aggiornamenti

16 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 3 anni 4 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47
aggiornamenti

ciao a tutti,
ma gli sviluppatori hanno mai preso in considerazione l`idea di approntare un sistema di gestione degli aggiornamenti e installazione dei programmi un qualcosa di simile ad ubuntu?
secondo me fare una cosa del genere porterebbe pclinuxos ad essere il primo candidato per sostituire il glorioso xp, almeno per quegli utenti non abituati ad usare linux, n quanto graficamente l`impatto di questa distribuzione e` piu` appetibile per questa fascia, trovandosi appunto un`aspetto e una gestione del pc molto simile.
questo almeno e` il mio parere dopo aver convinto qualche amico a passare a pclos, qualcuno infatti ha trovato difficolta` principalmente nella ricerca di programmi da installare...

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 5 giorni 1 ora fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Cioè?

Apt riporta le descrizioni che il curatore del pacchetto ha rilasciato.
Il problema semmai è che lo fa in inglese e quindi quelle si trovano, in synaptic.
C'è da dire che se qualche volenteroso vuol mettersi a tradurle, può farlo sicuramente.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 6 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Non vedo che progresso potrebbe essere, windows non ha un app store e chi migra da questo SO non si aspetta certo un simil-ubuntu software-manager in versione grafica (che comunque non ha dato nessun vantaggio ad Ubuntu in numero di utenti). Synaptic è una piacevole sorpresa (ma come non devo cercare questa applicazione sul web?),  forse davvero l'unica cosa, come ha detto zafran, è una traduzione della descrizione dall'inglese alla madre lingua. Traduttori offresi?

axa
Ritratto di axa
Offline
Last seen: 6 mesi 3 settimane fa
Iscritto: 09/12/2011 - 12:50

Oppure si fa riferimento alle finestre di welcome come tante distro usano già da tempo dove vengono date infoo sul sistema in generale suggerimenti e link per la prima personalizzazione e installazione di software proprietario ed esempi utili per chi non ha mai usato la distro .
Forse si intende questo...
Certo non sarebbe un male per PClos adottare una cosa del genere un novizio si troverebbe innanzi a se appena finita l'installazione una visione più chiara su come procedere a italianizzare la distro o a usarla nei migliori dei modi,molti ragazzi al dir la verità quei pochi che ho convinto ad usarla non si appassionano o non hanno tempo per seguire l'andamento spesso trovò installazioni mai aggiornate....
Saluti

axa
Ritratto di axa
Offline
Last seen: 6 mesi 3 settimane fa
Iscritto: 09/12/2011 - 12:50

Vi posto un link sul postato precedente che ho fatto per rendere chiara l'idea di pagina inizile di un sistema post installazione , non so se Max ... intendesse questo....

http://postimg.org/gallery/34o9wwemm/

Saluti.

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 3 anni 4 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

si axa, intendevo una cosa del genere, anche se forse per gli sviluppatori non credo sia facile mettere su tutto quello.
o almeno una semplificazione degli aggiornamenti, che una volta segnalati con un solo "go" da parte dell'utente sostituisca tutta la fase "apro synaptic, ricarica, marca gli aggiornamenti, applica".
capite che per gli utenti più esperti non è un problema, ma l'utente che la prova la prima volta si scoraggia.
e la seconda una funzione che dia modo di cercare in modo più semplice i programmi da installare, trovo a volte io dificile capire quale è il pacchetto che mi serve per fare quello che mi serve, figuriamoci chi si avvicina per la prima volta a linux, o chi è abituato appunto a sistemi tipo quello indicato da axa, o da utenti ubuntu.
ovvio che sono sono miei pareri e che comunque trovo questa distribuzione più che ottima, e non credo la cambierò.

axa
Ritratto di axa
Offline
Last seen: 6 mesi 3 settimane fa
Iscritto: 09/12/2011 - 12:50

max_tre2000 wrote:
si axa, intendevo una cosa del genere, anche se forse per gli sviluppatori non credo sia facile mettere su tutto quello. o almeno una semplificazione degli aggiornamenti, che una volta segnalati con un solo "go" da parte dell'utente sostituisca tutta la fase "apro synaptic, ricarica, marca gli aggiornamenti, applica". capite che per gli utenti più esperti non è un problema, ma l'utente che la prova la prima volta si scoraggia. e la seconda una funzione che dia modo di cercare in modo più semplice i programmi da installare, trovo a volte io dificile capire quale è il pacchetto che mi serve per fare quello che mi serve, figuriamoci chi si avvicina per la prima volta a linux, o chi è abituato appunto a sistemi tipo quello indicato da axa, o da utenti ubuntu. ovvio che sono sono miei pareri e che comunque trovo questa distribuzione più che ottima, e non credo la cambierò.

Ora ho capito Max , il mio post si riferiva a un tool in grado di aiutare post installazione e dare una panoramica al utente a prescindere se nuovo o vecchio. ma da quanto letto credo che ti riferisci più alla gestione degli aggiornamenti in generale , sicuramente Max migliorabile insomma vorresti meno clic per poter aggiornare il tutto ...capito bene? Si effettivamente quelle foto postate derivano da ciò che è risorto dalla mamma oramai defunta ... Mandriva - da cui nascono negli anni vari fork Primo Pclos - Mageia eetc etc diciamo che nelle non rolling si hanno per la massima aggiornamenti di sicurezza aggiustamenti etc e magari qualche kernel ottimizzato a lungo termine , in Pclos essendo rolling release puoi aggiornare sempre senza installazioni di nuove uscite ... quindi tutto viene rilasciato con tempi debiti e analizzato per benino ,e pur controllando benino si ha a volte degli intoppi , se immagginiamo il mix nuovo utente - non conoscenza della distro etc etc può essere dannoso rilegare il tutto a un tool che una volta dato la pass di root ti aggiorna la macchina , sicuramente si può migliorare.

Tu usavi solo Ubuntu o hai usato magari anche qualche altra distro?

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 3 anni 4 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

finora avevo usato solo ubuntu, e questa e` la seconda distro linux che provo.
sinceramente a me piace vedere cose nuove, ma testare ogni volta nuove versioni sinceramente mi porta via troopo tempo che non ho da dedicarci.
per gli aggiornamenti non sono d`accordo, visto che vengono messi solo una volta testati dagli sviluppatori, mettere un`opzione in piu` sulla icon tray che dia la possibilita` di saltare i vari passaggi automatizzandoli per me sarebbe comodo.
in fondo un non esperto aggiornerebbe tutto comunque una volta che gli vengono segnalati tramite la sequenza standard.

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 3 anni 4 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

finora avevo usato solo ubuntu, e questa e` la seconda distro linux che provo.
sinceramente a me piace vedere cose nuove, ma testare ogni volta nuove versioni sinceramente mi porta via troopo tempo che non ho da dedicarci.
per gli aggiornamenti non sono d`accordo, visto che vengono messi solo una volta testati dagli sviluppatori, mettere un`opzione in piu` sulla icon tray che dia la possibilita` di saltare i vari passaggi automatizzandoli per me sarebbe comodo.
in fondo un non esperto aggiornerebbe tutto comunque una volta che gli vengono segnalati tramite la sequenza standard.

axa
Ritratto di axa
Offline
Last seen: 6 mesi 3 settimane fa
Iscritto: 09/12/2011 - 12:50

Si può sempre proporlo ,iscrivendosi al sito madre Americano... Tenterà non nuoce servirebbero i parei di altri io non ho problemi ma le migliorie sono sempre benvenute in più la distribuzione risulterebbe completa e facile accattivante per tutti.

Saluti

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 6 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Ecco. forse parlo per mia esperienza personale. Mi hanno portato un portatile recente sia con uefi sia con il secure boot. Poichè viene ben supportato da Linux Mint ho installato quello senza nessuna modifica al bios. Il risultato era spettacolare, complice l'hardware recente era velocissimo e reattivo, tutto l'hardware riconosciuto ed installazione fatta in meno di 20 minuti. Al cliente non è piaciuto e mi ha chiesto di reinstallare windows. 4 ore di lavoro a scaricare driver, poichè chiaramente non avevo nessun cd di installazione dei driver. Morale? Non gliene frega niente a nessuno di fare un piccolo sacrificio per capire un sistema e non serve neppure mettergli tutte le facilitazioni del caso, bottoni o automatismi vari. Vogliono quello e basta, mettiamocelo in testa.

axa
Ritratto di axa
Offline
Last seen: 6 mesi 3 settimane fa
Iscritto: 09/12/2011 - 12:50

Adriano concordò con te,e se vuoi sapere la mia a ognuno il suo brodo ma cercare di arricchire e migliorare PClos a me interessa.
Sono sempre per adesso scambi di pareri e idee se scappa qualcosa di buono perché noo...
Saluti

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 6 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Arricchire e migliorare Pclinuxos va sempre bene, non tanto per renderlo più accattivante nei confronti degli ex-utenti windows che non c'è verso di smuovere credimi, ma per noi appassionati. Se invece lo si vuole rendere accattivante anche per gli "utonti" (e con questo termine intendo chi considera il pc un elettrodomestico che accendi, schiacci 3 pulsanti in tutto e basta), allora occorre seguire l'esempio di Android e forse quello futuro di Ubuntu nei confronti di tablet e smartphone, che sono oramai la stragrande parte di mercato.

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 3 anni 4 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

non è vero che gli tutti gli ex-win o gli utonti non possono essere accostati a linux.
non dico con questo di copiare questo o quel sistema, ma solo di arricchire di funzionalità che in fondo fanno comodo a tutti, anche a chi preferisce l'uso del terminale che il classico click, e questo potrebbe essere un vantaggio per accostare nuova gente a queste distribuzioni.
poi se si vuole fare qualcose per i "soli addetti al lavori" è un'altro discorso, ma lungi da me dire che qualcuno di voi la pensa cosi, preciso per evitare che qualcuno fraintenda il mio pensiero.

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Last seen: 3 settimane 6 giorni fa
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Sai quante installazioni ho fatto? Sia in dual-boot sia solo linux? Sai quante volte ho pensato adesso basta gli metto un gnu-linux perchè sono stanco di tutte le volte che scaricando un programma qualsiasi non hanno l'accortezza di scegliere di non installare quei programmi di m...a che gli mettono emoticon o programmi inutili ma che fanno impazzire perchè bloccano tutto? Sai quante volte mi richiedono di installargli solo windows perchè sono abituati o sono troppo .....non lo dico ma hai capito! Se si parla di addetti ai lavori penso ad arch, per me è una distro meravigliosa, scegli solo quello che vuoi tu ma, e c'è sempre un ma, occorre avere hardware recente ma io non ce l'ho, devo barcamenarmi. Ed allora ho scelto pclinuxos, rolling lo installo una volta sola e vado avanti, non mi preoccupo se non ha un software manager, mi basta synaptic (arch usa pacman -S nomedelprogramma lol synaptic è un lusso) e non mi frega se quando lo installo ha una presentazione, mi basta che funzioni. E davvero non ti credere che gli utonti capiscano quello che intendi tu, sono utonti e vogliono tre tasti e basta.Ma ci arreverai anche tu a forza di delusioni.

Ritratto di max_tre2000
Offline
Last seen: 3 anni 4 mesi fa
Iscritto: 07/05/2015 - 21:47

lo so, non è un giorno che smanetto sui pc, e ho avuto anche io esperienze come le tue, ma ne ho avute anche di positive.
certo, di primo impatto rimangono un pò storditi, ma alla fine qualcuno non ha più mollato linux.
resta fermo che apportare migliorie dal punto di vista della semplificazione d'uso io la vedrei come un passo avanti.
p.s.
io ho mix tra portatili datati e desktop semi recenti, e solo su uno ho win7 e in dual boot, il resto tutto ubuntu e pclinux