Wifi non parte al boot

6 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di Giovanni Bove
Offline
Last seen: 11 mesi 4 giorni fa
Iscritto: 04/07/2009 - 16:31
Wifi non parte al boot

Ho l'ultima versione di pclinuxos kde. Funziona tutto tranne il fatto che non parte la rete,che è configurata correttamente,al boot. Mi tocca ogni volta farla partire manualmente facendo clic su "connetti" e, purtroppo dopo non parte nessun programma. Devo ogni volta uscire dalla sessione e rientrare affinchè tutto funzioni. Se qualcuno ha risolto lo ringrazio anticipatamente se mi aiuta.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 1 anno 6 mesi fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Sei sfortunato con il wifi, tu.
Non sarà un problema dell'hardware?
Con altri sistemi funziona?

Nessun programma significa programma grafico o tutti tutti?
Forse con dmesg puoi trovare qualche log di errore

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Potrebbe essere un'erronea configurazione. Io pure, con PCLinuxOS 2011 LXDE Edition (la sto usando adesso) son connesso via WiFi... e la connessione ad Internet parte in automatico ad ogni avvio del computer. Se non si tratta di un qualche errore di impostazione, potrebbe esserci bisogno di reinstallare qualche driver (il fatto che quando clicchi su "connetti" ti si blocchi il Sistema [tant'è che devi , dopo, chiuder la sessione ed iniziarne un'altra perché tutto funzioni] mi fa supporre che un qualche piccolo problema di "corretta installazione del driver WiFi", potrebbe pure starci)...

hellraiser (non verificato)
Ritratto di hellraiser

Scusa ma usi un portatile? E che scheda di rete equipaggia? Se è una Broadcom, queste schede sono abastanza rognose con Linux. Il problema dovrebbe stare nel kernel.

secondo http://linuxwireless.org/

"b43 and b43legacy are drivers for the 802.11 B/G/N family of wireless chips that Broadcom produces. The choice of which driver your card uses depends on the revision level of the 802.11 core. If your card is a BCM4306 Rev 2 or only has 802.11b capability, it uses b43legacy. All other models use b43. This number is read by the driver ssb, and the correct choice for your device is made at that point. The drivers are called bcm43xx in mainline kernels, and b43 and b43legacy in wireless-2.6 and 2.6.24 and later. "

"The Broadcom wireless chip needs proprietary software (called "firmware") that runs on the wireless chip itself to work properly. This firmware is copyrighted by Broadcom and must be extracted from Broadcom's proprietary drivers. To get such firmware on your system, you must download the driver from a legal distribution point, extract it, and install it. This is accomplished different ways by different Linux distributions, so please read the section for yours for the best results. You will need an alternate working internet connection (by Ethernet cable, for example) since the firmware cannot be included with the distro itself"

il vero nocciolo de problema:

"Both the b43 and b43legacy drivers conflict with the broadcom-wl driver, otherwise known as Broadcom's 802.11 Linux STA driver or simply broadcom-sta. If you want to use the b43 driver in favor of broadcom-wl, make sure that your Broadcom wireless chipset is supported on the supported device list first. You will need to either remove or unload the broadcom-wl driver prior to using b43 by [...]:"

da quello che ho letto sul web pare sia un problema presente soprattutto con le vers 3.0 e successive del kernel, ma potrei e soprattutto vorrei sbagliarmi.
Io ho solo provato pclinuxos 2011 kde vers test 64 bit live (kernel 2.6.38.8 è il wifi mi funzionava out of the box.

Per vedere il tuo hardware networ prova a dare da terminale

lshw -c network

e posta il risultato. Di più non so dirti, sono un utente linux da questa estate (!!!!). Probabilmente dovresti caricare qualche modulo (driver) nel kernel. Se hai una scheda broadvom dovresti seguire il procedimento descritto sul loro sito:

http://www.broadcom.com/support/802.11/linux_sta.php

in particolare ci sono istruzioni relative a come costruire un modulo "ibrido" scaricando i sorgenti dal loro sito. Tale modulo andrà caricato al posto di quello "open source" presente nel kernel. Ma siccome sono un newbie e al momento non voglio "sfiacchirmi" (sbattermi) più di tempo per mancanza di tempo/forza/voglia potresti fare delle prove, se hai i predetti requisiti.... Io ho preferito, al momento ripiegare su distro ove tutto funzioni, appoìunto, out-of-the-box...

Wink

Se qualche utente esperto che la lunga può aiutare ben venga, perchè anchio ho un laptop con scheda di rete wireless..>:(

Ritratto di Giovanni Bove
Offline
Last seen: 11 mesi 4 giorni fa
Iscritto: 04/07/2009 - 16:31

La mia scheda è una rt73 usb Ralink. Ho provato a togliere la configurazione con dhcp e a inserire gli indirizzi in manuale: l'unica cosa che è cambiata è che dopo aver fatto partire manualmente la rete non ho più la necessità di uscire e rientrare. Sto usando il driver per windows,che va meglio come potenza di segnale. Sono stato tentato di ripassare a mandriva e ho scaricato l'ultima uscita,ma mi sono accorto che ora non mi da la risoluzione 1200x800 che solo mandriva e derivate (infatti con pclinuxos la ottengo) davano senza cervellotiche configurazioni. La scheda grafica è una sis 671. Peccato,anche se la discussione è da farsi in altra sede,sono rammaricato perchè per certi versi si invita la gente e correre dietro alla tecnologia:computer sempre più potenti con nuovo hardware e la filosofia di partenza di linux va a farsi friggere..........

Ritratto di Giovanni Bove
Offline
Last seen: 11 mesi 4 giorni fa
Iscritto: 04/07/2009 - 16:31

La rete ora funziona: bisognava togliere hdcp e inserire gli indirizzi manualmente.