Wireless

8 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di Giovanni Bove
Offline
Last seen: 4 anni 4 mesi fa
Iscritto: 04/07/2009 - 16:31
Wireless

Pc Linux kde è veramente bella e veloce col mio olidata tehom 7600 (celeron con 1 giga di ram) ma ho da sempre problemi con la rete wireless. In effetti la configurazione non memorizza una chiave wap precondivisa mostrandomi sempre una chiave wep aperta ( e quindi la password mi risulta sbagliata). gni volta che apro il pc devo rifare la configurazione! Ho una Ralink rt73. Ho provato wicd che però non riconosce la chiavetta 3 e che quindi ho tolto. Installando networkmanager non sono riuscito a farlo partire. In Linux ci sono problemi: PcLinuxOs mi riconosce la scheda grafica e ubuntu no, ubuntu mi riconosce il wireless senza problemi e pclinux no............Sarebbe opportuno che le migliorie fossero adottate da tutte le distro. Non voglio cambiare con un pc più performante perchè navigo e uso il foglio di calcolo,ma vedo chè si parla male di windows (che uso pochissimo) ma alla fine gli si sta dietro: o si installa una distro minimale con tutto ciò che ne consegue o si installa una distro completa ma che chiede risorse,vedi ubuntu.....Ecco,Pclinux piace perchè è aggiornata,stabile e rolling,ma.......su alcune cose ha la testa dura......anche libre office e la localizzazione in italiano sanno di cervellotico......saluti a tutti....

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 3 settimane 5 giorni fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Non uso ormai da anni la versione KDE, per cui non ti so aiutare. Ma so per esperienza personale che la cosa dovrebbe esser tranquillamente risolvibile (giacché io non ho il medesimo problema tuo in nellusa delle versioni di PCLinuxOS che utilizzo [LXDE, XFCE e ZEN-mini]). Vedrai che qualcuno che usa la versione KDE saprà sicuramente indicarti come fare per mettere a posto le cose.

Per la questione di LibreOffice, è tutto estremamente semplice. installare LibreOffice è cosa che richiede soltanto due fasi:
1) aggiornare a puntino l'intero Sistema utilizzando l'interfaccia grafica [i]Synaptic[/i]; fatto questo, accertarsi di aver impostato un solo ed unico Repository in Synaptic (per noi italiani, va benissimo il GARR di Napoli) e poi chiudere Synaptic;
2) lanciare il LibreOffice Manager: fa tutto quanto lui e -alla fine- ti ritrovi il tuo LibreOffice installato e funzionante.

Analoga è la faccenda per la localizzazione del Sistema in una data lingua (in italiano, ad esempio).
1) aggiornare a puntino l'intero Sistema utilizzando l'interfaccia grafica Synaptic; fatto questo, accertarsi di aver impostato un solo ed unico Repository in Synaptic (per noi italiani, va benissimo il GARR di Napoli) e poi chiudere Synaptic;
2) lanciare il Manager di localizzazione (tecnicamente noto come AddLocale); fa quasi tutto lui (nel caso di KDE). Al termine di tutto, il PC vien riavviato automaticamente; al riavvio, bnella schermata di Login, bisogna -innanzi tutto- selezionar l'italiano come lingua. Poi, si effettiua Login. Apparirà un avviso che domanda se si vuole usare l'italiano come lingua di Sistema: rispondere di sì. Giunti sul desktop, apparirà un avviso che domanda se vogliam "rinominare l cartelle": risponder di sì (è estremamente importante: se non si dice "sì", i nomi delle cartelle resteranno in inglese). Fatto questo, per chi usa KDE, c'è da aprire il Centro di Controllo di KDE (che è cosa differente dal "Cunfigure Your Computer") e impostare la lingua italiana anche in tale Centro di Controllo. Fatto anche questo, avrem terminato: il nostro PCLinuxOS KDE sarà in lingua italiana.

Il "Localization manager" (nome inglese del "Manager di Localizzazione") si trova sul seguente percorso:
Main Menu/Altri programmi/Configurazione/Localization Manager

Il "Libre Office Manager" si trova sul seguente percorso:
Main Menu/Altri programmi/Configurazione/Libre Office Manager
... e lo si trava anche lungo un altro percorso:
Main Menu/Software Center/Libre Office Manager

Direi che si tratta di operazioni semplicissime da fare (per l'Utente) e -in pratica- completamente (o quasi) automatizzate.

Ritratto di zafran
Offline
Last seen: 6 mesi 6 giorni fa
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Giovanni Bove wrote:
Installando networkmanager non sono riuscito a farlo partire. In Linux ci sono problemi: PcLinuxOs mi riconosce la scheda grafica e ubuntu no, ubuntu mi riconosce il wireless senza problemi e pclinux no

Cioè non riesci a far partire il programma o il wireless?

Mi sembra molto strano che una interfaccia venga autoconfigurata da ubuntu e non da pclos.
Oltretutto il driver rt73 è stato uno dei primi a essere messi di default.

Prova a farti un giro in synaptic e vedi se rt73-firmware è installato.

Se hai ancora disponibile ubuntu che lo riconosceva, potresti vedere se
lsmod |grep rt73
trova il modulo che manca in pclos, così che poi si sa cosa cercare.

Ritratto di francesco bat
Offline
Last seen: 1 mese 2 settimane fa
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

Io in verità non sono riuscito a capire se il programma di connessione che sta utilizzando è quello base oppure lo ha rimosso e installato il network manager.
Poi, secondo me, è meglio che apri 2 post diversi in modo da non confondere il problema del wifi con libreoffice se non ci si capisce più niente.
Ciao
Francesco bat

Ritratto di Giovanni Bove
Offline
Last seen: 4 anni 4 mesi fa
Iscritto: 04/07/2009 - 16:31

Chiedo scusa a tutti se mi sono lasciato andare con qualche critica di troppo e se ho inserito due problemi in un solo post. Comunque anche io uso la versione con lxde in un altro portatile celeron con 512 di ram e va che è una meraviglia, compreso il wifi(broadcom). Network manager l'ho installato senza disinstallare il programma in dotazione con pclinux e forse per questo non parte. Wicd parte ma va in rete solo se mi connetto col programma in dotazione altrimenti mi dice: "pasword errata". Rt73 è installato ma forse devo eliminare tutte le connessioni e ricominciare da capo. Proverò anche il driver di windows con ndswrapper....Per quanto riguarda la localizzazione in italiano e libre office è tutto a posto,volevo solo dire che il percorso da fare si impara dopo averci battuto la testa (non sta scritto da nessuna parte di aggiornare tutto prima e poi installare,infatti io passavo all'italiano e poi aggiornavo,sbagliando e non riuscendo) e che altre distribuzioni invece non ti fanno accorgere del processo di localizzazione,così come per libreoffice. Insomma io direi che su qualcosa si possa criticare,anche se non ho la minima intenzione di cambiare distro,forse posso passare a lxde o altro ma non a una distro diversa.

Ritratto di francesco bat
Offline
Last seen: 1 mese 2 settimane fa
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

Io ho la versione kde e lxde lo conosco meno però nel forum c'è chi usa lxde.
Il fatto è che installare altri programmi di gestione rete oltre a quello installato si rischia di far incasinare le cose ed è quindi sempre un operazione delicata e anche sconsigliata se non per validi ragioni.
Dovresti vedere qualcuno nel forum che consiglio ti da a riguardo su lxde tipo Monsee che è pratico di questo desktop Wink
Ciao
Francesco bat

Ritratto di monsee
Offline
Last seen: 3 settimane 5 giorni fa
Moderatore
Iscritto: 16/09/2009 - 12:34

Non sono ancora riuscito a comprender se il tuo problema relativo al Wi-Fi riguarda la versione LXDE oppure no. Ti spiacerebbe chiarire questo specifico punto? Perchè, se riguarda la versione LXDE, essendo che la uso anch'io (e la Wi-Fi funziona alla grande), dovrei poter essere in grado di aiutarti... Riguardo alla versione KDE, invece, ci son tanti altri, qui, che la utilizzano con successo e sapran certo come aiutarti.

Anche per quanto riguarda l'italianizzazione del sistema, sarebbe importantissimo sapere a quale versione esattamente ti riferisci (KDE o LXDE?)...

Per quel che attiene, invece, LibreOffice, non è importante quale versione di PCLinuxOS utilizzi: in tutti i casi, le istruzioni che ti ho dato in un mio precedente post ti risolvoneran completamente il problema.

Ritratto di Giovanni Bove
Offline
Last seen: 4 anni 4 mesi fa
Iscritto: 04/07/2009 - 16:31

Grazie ma ho scritto: "Comunque anche io uso la versione con lxde in un altro portatile celeron con 512 di ram e va che è una meraviglia, compreso il wifi(broadcom)". Era solo per dire che confermo che le altre versioni di pclinux vanno bene e che anche io uso lxde,ma in un altro pc. Vorrei provare ad installare network manager ma non sono sicuro di cosa devo disinstallare per non avere problemi di incompatibilità. Grazie ancora