Installare la lingua italiana in PCLinuxOS

60 posts / 0 new
Ultimo messaggio
Ritratto di linuxiana
Offline
Joined: 01/06/2012

non lo so cosa sia successo sinceramente e di certo linux non è pazzo una ragione ci dev'essere.. si riproverò ad installarlo tanto non ho messo nulla dentro comunque grazie lo stesso

Ritratto di francesco bat
Offline
Joined: 20/11/2011

Prova a riscaricare anche la iso.
Magari potrebbe anche essere che sia stato un problema di integrità della iso che hai installato.
Ciao
Francesco bat

Ritratto di monsee
Offline
Joined: 16/09/2009

Bene. Per qualsivoglia cosa, sappi comunque che puoi chiedere qui.

Ritratto di linuxiana
Offline
Joined: 01/06/2012

pensavo anch'io potesse dipendere da quello ma l'ho comprata non scaricata.. tanto a titolo informativo.. kde e compiz van d'accordo? potrei mettere anche su questo os cubo e atlantide?

Ritratto di monsee
Offline
Joined: 16/09/2009

Mai utilizzato Compiz, perchè non son mai stato particolarmente attratto dagli "effetti speciali" (non è un caso se amo i desktop environments che puntano, in buona sostanza alla leggerezza, alla praticità d'uso -sia pur non priva di eleganza- e alla "produttività" [massimo risultato produttivo col minimo esborso di risorse]). ma penso che non dovrebbero esserci problemi speciali fra Compiz e KDE. Anzi, probabilmente, in PCLinuxOS, se piaccion gli "effetti speciali", KDE è -penso- la scelta migliore.

Ritratto di linuxiana
Offline
Joined: 01/06/2012

si infatti. grazie di nuovo a presto

Ritratto di linuxiana
Offline
Joined: 01/06/2012

ciao a tutti, ho scaricato pclinuxos 2012.02 kde.. nulla è cambiato purtroppo resta in lingua inglese e nessuna guida seguita ha cambiato l'esito già esposto. ma lo terrò ugualmente. volevo ringraziare veramente quanti han tentato di aiutarmi. questo forum è puro spirito linux! grazie di cuore ciao

Ritratto di francesco bat
Offline
Joined: 20/11/2011

Mi sembra proprio strana 'sta cosa.
Ieri l'ho installato anche io ad un mio amico ed è andato tutto bene.
I passi (in breve), sono questi (in ordine):

Finita l'installazione di pclinuxos:

1) aprire il synaptic, premere su ricarica, marca tutti gli aggiornamenti e installa tutto.
2) Da synaptic apri il repository, seleziona il repository del garr.it e deseleziona quello USA.
3) Chiudere synaptic e avviare la procedura di installazione della lingua (sul desktop).
4) Far finire tutta la procedura e aspettare il riavvio del sistema
5) al nuovo accesso terminare le ultime configurazioni.

Se si omette o si inverte alcune di queste cose potrebbe non andare.
Un'altra cosa che mi può venire in mente e che durante l'installazione della lingua hai tentato il riavvio senza farlo terminare.
Questo è un fatto che ho pensato perchè ho notato che quando si esegue l'installazione della lingua non ti avvisa quando finisce e rimane il desktop come se non stesse facendo più niente, poi d'improvviso appaiono altre finestre.
È Una cosa un pò ad inganno perchè sembra tutto finito ma invece sta continuando le operazioni.
Ciao
Francesco bat

Ritratto di monsee
Offline
Joined: 16/09/2009

Al termine del processo di localizzazione (per KDE, poi, c'è da fare ancora qualche passo... relativo specificamente alla localizzazione di KDE) appare un avviso che domanda di impostare nuovamente le scelte di localizzazionne. Dopo di che, si apre una finestra in cui si deve confermare la selezione del fuso orario di Sistema e della localizzazione (quella italiana, nel nostro caso). Fatto questo, il PC viene automaticamente riavviato... e ci si ritrova innanzi alla schermata di Login.
Prinma di fare Login, è indispensabile selezionare la Lingua di sistema (scegliendo l'italiano, nel nostro caso). Dopo di che, di effettua Login.
Fatto il Login, appare un avviso che chiede se si vuole che la lingua italiana venga impostata come "lingua di default del sistema": rispondere di sì.
Dopo di che, si accederà al proprio desktop. la prima cosa che accadrà è la comparsa di un avviso che domanda se si desidera cambiare i nomi delle cartelle: rispondere che si desidera cambiale tali nonmi (sennò, resterebbero in inglese).
Fatto questo, il processo di localizzazione è terminato e il sistema è in lingua (nel nostyro caso) italiana.
Tranne per chi usa KDE o Enlightenment E-17. In questi due casi, il Sistema avrà, anche a questo punto, alcune "zona" ancora in lingua inglese. Per ottenere la completa "localizzazione" (in KDE), bisogna semplicemente aprire il "Centro di Controllo di KDE" e, lì, selezionare come lingua di sistema l'italiano. Dopo di che, anche KDE sarà localizzato in italiano.
Per chi usa Enlightenment E-17 il procedimento per completar la localizzazione è analogo (tranne che si tratta di completar l'italianizzazione, nel caso nostro, di Enlightenment e non quella di KDE).

Anch'io, come Francesco, son fortemente perplesso circa la mancata "localizzazione" sul tuo PC, Linuxiana.
Direi che, se riuscissimo in qualche modo a fare sì che uno di noi (io, qualora serva, sono disposto senz'altro a farlo) a seguirti "momento per momento" durante l'operazione di italianizzazione. Per farlo, potremmo magari usare la Chat, se va bene. Basterebbe semplicemente darci un appuntamento in Chat (su questo stesso Forum), specificanmdo data e ora esatti per l'opera che ci preme. Dopo di che, quando viene il momento, ci si ritrova in Chat (inclusa Linuxiana) così lei ci potrà descrivere "in tempo reale" quel che sta facendo e quel che vede e aver da noi immediatamente indicazioni e suggerimenti.
Questa, la mia proposta. Che te ne pare, Linuxiana? Così saremo certi di riuscire ad italianizzare, infine, il tuo Sistema.