Per LUPIN: domanda importante

Ritratto di monsee

Scusa se ti disturbo, Lupin. Sai che non lo farei, se non lo ritenessi importante.
Volevo farti presente una questione che tu potresti (con ovvio lustro per il Forum e il Sito italiano di PCLinuxOS che curi) forse aiutare a risolvere.
Esiste una versione di PCLinuxOS 2011 che non par venga più ufficialmente supportata dalla Community: si tratta di PCLinuxOS 2011 Enlightenment E17 Edition.
La Sviluppatrice di tale versione, Linuxera, tuttavia, la sta portando avanti comunque.
Al momento attuale, tale versione (in differenti "sottoversioni") e scaricabile dal seguente indirizzo Web:
http://csolisphotography.com/iso/
naturalmente, il download delle ISO risente della ovvia scarsità di banda. La stessa Linuxera, sul Forum americano di PCLinuxOS, si è dichiarata pronta a consentire ad altri di ospitare ufficialmente le proprie ISO, come puoi legger con i tuoi occhi andando a veder la discussione che ti linko sotto (si tratta del Forum americano di PCLinuxOS):
http://www.pclinuxos.com/forum/index.php/topic,98263.0.html

Dunque, il problema è evidente: PCLinuxOS E17 Edition si trova un poco "nelle strette" e la sua Sviluppatrice abbisogna di qualche piccolo aiuto (di qualcuno che ami PCLinuxOS, insomma, e ospiti le sue ISO per il download da parte degli italiani).
Anche la mia proposta, a questo punto, penso, ti sarà evidente: perché non ti offri TU, contattando Linuxera (basta che tu risponda in calce alla discussione sul Forum di PCLinuxOS che ti ho linkato, immagino, e certamente avrai il suo placet ufficiale), di ospitare per il download, qui sul Sito tuo, le sue ISO?
Saresti fra i pochi al mondo a metterle a disposizione degli Utenti.
È una ghiotta occasione -imperdibile, direi- di aiutare per davvero la crescita di PCLinuxOS.

Le ISO disponibili per il download su questo Sito sono obsolete.
Già che si fa 90, perché non fare 100 e aggiornar la dotazione di ISO scaricabili dal tuo Sito?

Oltre alle ISO create da Linuxera, difatti, han scarsa visibilità anche altre ISO (create dalla Community di PCLinuxOS).
In particolare, mi riferisco alla ISO di PCLinuxOS 2011 ZENmini Gnome Edition e alla ISO (ormai in dirittura d'arrivo) di PCLinuxoS 2011 Gnome Edition. Penso saran più che contenti se ci si offrisse di ospitar le loro ISO (che non hanno trovato ancora spazio sul sito ufficiale americano di PCLinuxOS):
Inoltre, naturalmente, potresti anche mettere le ISO aggiornate di tutte le altre versioni di PCLinuxOS 2011 (ISO, queste ultime, già ospitate sul Sito ufficiale di PCLinuxOS, naturalmente, ma averle pure noi ritengo possa essere una cosa abbastanza importante).

Per cortesia, ti chiedo di rispondermi per indicarmi se intendi provare a dar qualche minimo seguito alla richiesta mia in oggetto, perché -qualora così invece non fosse (il che sarebbe comunque in tuo diritto)- vorrei provare ad appellarmi, con la medesima proposta, a un altro Sito italiano che frequento. Grazie per l'attenzione, Lupin.

Ritratto di Lupin3rd

Innanzi tutto scusate la latitanza di questa settimana, ma non ho avuto 5 minuti liberi.
Da domani riprenderò anche gli ultimi lavori sul forum leggendo con attenzione le vostre segnalazioni!

Per quanto riguarda l'ospitare le ISO, io ne sarei ben felice... ma questo sinceramente è problematico per il mio server, diciamo che la banda che andrebbe via per far scaricare immagini di questa dimensione mi creerebbe problemi, oltre al fatto che non potrei garantire una velocità adeguata in caso ci fossero molti utenti che scaricano contemporaneamente i file.
Insomma direi che l'ideale sarebbe contattare chi può effettivamente fornire questo servizio.

Alcune distribuzioni utilizzano ad esempio sourceforge o simili... oppure i servizi mirror delle università dei vari paesi... in Italia c'è il servizio del GARR (http://mirror.garr.it/).
Ci sono già le ISO di pclinuxos nel GARR: http://na.mirror.garr.it/mirrors/pclinuxos/live-cd/
potremmo sentire se è possibile suggerire altre ISO, oppure se è possibile avere un accesso per caricarle.

Ritratto di monsee

OK, Lupin. Se la banda a disposizione non lo consente, è cosa che non si può fare più di tanto.
Mi son permesso, allora, di attivare un altro Forum che conosco (il Forum del Majorana di Gela, col quale -se la cosa ti va- si potrebbe avviare una reciprocamente vantaggiosa collaborazione), il quale dispone della necessaria banda ed è più che felice di ospitar le varie ISO... e m'ha incaricato ufficialmente di chiederne il permesso ai vari Sviluppatori di PCLinuxOS nelle sue diverse varianti.
Ho già provveduto a contattare sia Linuxera che Texstar spiegando loro i termini della proposta (hosting delle ISO -sia ufficiali che "ufficiose", incluse quelle di PCLinuxOS E17, PCLinuxOS ZENmini e PCLinuxoS Gnome, le quali non figurano al momento sul sito americano ufficiale di PCLinuxOS).
Adesso, attendo solamente le loro risposte.
Grazie di avermi risposto celermente, Lupin. Non ti avrei disturbato, siine certo, se non l'avessi ritenuto assai importante.

EDIT: Linuxera ha già risposto (positivamente, per fortuna). Per cui iniziam con le sue ISO. Texstar, invece, non ha ancora dato risposta, speriam risponda positivamente pure lui...
RI-EDIT: anche Texstar ha dato risposta positiva. Evviva!
RI-RI-EDIT: anche Siamer (autore di PCLinuxOS ZENmini Edition) ha accolto volentieri l'offerta di hosting. Mi par non manchi nessuno... lo forse manca ancora lo Sviluppatore che ha creato PCLinuxOS Phinx? (a legger quel che mi ha scritto Texstar in persona, Phinx non è una ISO "ufficiale" mentre la XFCE_mini, al contrario, lo è. Col che va direttamente a farsi benedire l'idea che coltivavo io che la versione "mini" di PCLinuxOS XFCE corrispondesse alla versione "Phinx"... Qualche anima buona può aiutarmi a capirci un po' meglio?

Ritratto di monsee

Aggiornamento della situazione: il server non consente di effettuare download di files pari o superiori ai 2 Gb,,, sicché, la ISO di PCLinuxOS 2011 KDE FullMonty (che, da sola, sfiora i 4 Gb), noi NON riusciamo proprio ad "hostarla".
Non so se il prode Lupin potrebbe riuscirci. nel caso, ne sarei (e ne saremmo) certamente più che lieti.
Inoltre, ho notato che la versione "Education" di PCLinuxOS (basata su OpenBox) è ormai in versione "stabile" e definitiva, per cui ci siamo offerti di dar hosting pure ad essa. Sono in attesa della risposta di Melódie (la Sviluppatrice), nella speranza che accetti la proposta di hosting pure lei.
E, intanto, son già iniziati i vari uploads...

AGGIORNAMENTO: anche Melódie ha accettato la proposta di hosting. Adesso, c'è anche "PCLinuxOS-Education". Che bello!

Ritratto di monsee

AGGIORNAMENTO ulteriore: ho finalmente capito perché Texstar consideri PCLinuxOS 2011 XFCE Phinx Edition una "versione non-ufficiale" e PCLinuxOS 2011 XFCE "Phoenix" Edition una "versione ufficiale" (benché la prima sia semplicemente la "mini" della seconda): il punto è che Sproggy (lo Sviluppatore di PCLinuxOS XFCE, ideatore sia della versione "Phoenix" che della sua edizione più piccola, la "Phinx") ha messo mano, di propria iniziativa, ad una versione a 64 bit di "Phinx" (che dovrebbe venir rilasciata nella sua versione stabile finale entro poche settimane). Cosa che ha indotto Texstar a dichiarare "non-ufficiale" la "Phinx" pur mantenendo fra le "versioni ufficiali" la "Phoenix"... Tutto qui.

Ritratto di zafran

Ma il link per trovarle?

Ritratto di monsee

Le sto caricando tutte sul Server, Zafran.
Ci vorrà un pochino, ovviamente (fra quelle ufficiali e quelle non ufficiali, per ora, son ben 17 ISO!)
Saranno a disposizione di tutti sul Sito e sul Forum del Majorana (che pure tu un pochino conosci, se non sbaglio).
Questo darà agli Utenti italiani la possibilità di scaricar più comodamente -in pratica- tutte le varie versioni (di fatto, manca soltanto la versione KDE FullMonty, a causa della sua grandezza [il Sever non ne consentirebbe il download perché raggiunge e supera la massima misura consentita... la quale non deve toccare i 2 Gb, mentre la FullMonty è quasi il doppio]).
Avremo, poi, anche le versioni a 64 bit, mi auguro, a mano a mano che esse verran rilasciate.
Collaborando con questo Forum (posto che Lupin non abbia obiezioni al riguardo) potremo dare -questo, almeno, ci auguriamo- un positivo impulso alla diffusione di PClinuxOS qui in Italia.

Ritratto di zafran

Si, scriverò anche lì a proposito di moonlight.
Piuttosto devi avere un bel po' di banda anche in upload per passare tutta quella roba.
L'isona da 4 giga potresti splittarla in 3 o 4 file. Quando li si ricompone 'dovrebbero' ritornare a essere quello che erano.
Credo che ci sia solo da ricalcolare il midsum.

Ritratto di mikronimo

zafran wrote:
... Piuttosto devi avere un bel po' di banda anche in upload per passare tutta quella roba.
L'isona da 4 giga potresti splittarla in 3 o 4 file. Quando li si ricompone 'dovrebbero' ritornare a essere quello che erano.
Credo che ci sia solo da ricalcolare il midsum.

Oppure creare (far creare dallo sviluppatore un kit di upgrade [stile majorana]), da scaricare a parte tramite uno script, perché comunque anche scaricare una iso del genere non uno scherzo.

Ritratto di monsee

L'idea dello "splittaggio" ben difficilmente si potrà attuare.
Non c'è da dimenticare, infatti, che soltanto e unicamente avendo il pieno consenso di chi ha ideato e realizzato la "distro" potrei prendere in considerazione l'idea di far qualcosa di diverso dal puro e semplice "porla a disposizione" per il download.
Il caso -in particolare- della ISO della versione KDE FullMonty è reso ancora più complesso dal fatto che si tratta di una delle ISO "ufficiali"... e penso sia davvero assai difficile (se non proprio impossibile) trovare una ragione per la quale Texstar (in persona, giacché il permesso dovrebbe darlo lui personalmente) dovrebbe aderire... in specie perché È GIÀ POSSIBILE (già adesso) installare tramite Synaptic, su PCLinuxOS KDE, l'insieme di tutti quei "pacchetti" che differenziano una "normale" PClinuxOS KDE da una FullMonty.
Penso di poter direttamente escludere, dunque, che andremo mai a splittar la ISO (anche perché non ce tale necessità, a ben vedere).
Si sta considerando, invece, l'ipotesi di "italianizzare" una delle versioni "unofficial" (quella PCLinuxOS-Education che è stata creata per essere installata e utilizzata in ambito specificamente scolastico). Questo perché una "distro" che si rivolge ad "istruire" i bimbi (dalla Terza Media in giù: so di bimbi di meno di 3 anni che la usano), in ambito scolastico (dall'asilo, su fino alla Scuola Media) poter avere tutto direttamente in lingua italiana potrebbe risultare un gran vantaggio. Sto impostando un po' la cosa preliminarmente (con l'aiuto dell'autrice), nella speranza di poter ottenere, alla fine dei conti, un degno risultato.

Ritratto di monsee

Nuovo aggiornamento:
Anche il creatore di Phinx ha accettato l'offerta di hosting. Sicché, adesso siamo -in pratica- al completo.