Utenza con restrizioni

Ritratto di francesco bat
Forum: 

Volevo creare un'utenza con restrizioni di sistema come divieto di accesso alle partizioni e qualcos'altro.
Sapete come potrei gestire al meglio la cosa ?
Ciao
Francesco bat

Ritratto di zafran

Non credo si possa.
Cioè non puoi negare un accesso, ma lo puoi non permettere.

Attribuisci la proprietà di un punto di mount (o di una dir) a un utente e i permessi di accesso li setti a 770 (cioè rwxrwx---).
Poi iscrivi nel gruppo di quell'utente le persone autorizzate: chi non farà parte di quel gruppo non vedrà neanche che in quel punto c'è qualcosa.

Questa la teoria, poi dipende un po' da quei birbantoni di file manager che ogni tanto hanno delle alzate d'ingegno sorprendenti.

Fa' un po' di prove e facci sapere.

Ritratto di francesco bat

Grazie delle info.
Come già immaginavo, questa sembrerebbe essere l'unica soluzione più plausibile.
È Un pò macchinosa ma funziona.
Ciao
Francesco bat

Ritratto di zafran

Non è macchinosa: è unix.

Ritratto di francesco bat

zafran wrote:
Non è macchinosa: è unix.

Si lo so Smile
Volevo solo evitare di creare gruppi di utenze; va a finire che creo caos tra gruppi e utenze siccome raramente può capitare di crearne qualcuna per delle configurazioni personali Blum 3
Siccome è da poco che uso kde effettivo, pensavo che c'era qualche sistema nuovo che non conoscevo Smile
Ciao
Francesco bat

Ritratto di lucge68

Ciao
Sono nuovo del forum e di pclinuxos, installato da pochi giorni.
Prima usavo ubuntu ( ma ultimamente troppi problemi) poi Fedora e mi son trovato benino e adesso ho scoperto questa che trovo migliore di tutte e penso di renderla definitiva.
l argomento delle restrizioni mi interessa e non capisco come mai non si possa fare in modo di impedire l accesso alle partizioni da parte degli utenti ospiti
Per esempio in Fedora avviando il pc col mio nome utente per aprire una partizione la prima volta mi chiedeva la mia password, se si collegava un altro utente, per aprire le partizioni anche a lui chiedeva mia password, ovviamente non conoscendola non poteva accedere alla partizione
come mai con pclinuxos non si puo fare la stessa cosa????

Ritratto di zafran

Ciao e benvenuto.

Cosa vuol dire accedere alle partizioni?
Una partizione è una partizione e non ci accede nessuno salvo root che può montarla da qualche parte.
Bontà sua può anche permettere agli utenti di montarla, ma solo dove previsto, tramite apposita opzione nel fstab.

Di regola i sistemi unix e quindi GnuLinux essendo nati come server permettono l'accesso di ogni utente alle cose di sue proprietà e non a quelle degli altri.
Per condividere, si assegna la proprietà di un file a un utente e a un gruppo che annoveri tutti gli utenti autorizzati.

Ritratto di lucge68

zafran wrote:
Ciao e benvenuto.

Cosa vuol dire accedere alle partizioni?
Una partizione è una partizione e non ci accede nessuno salvo root che può montarla da qualche parte.
Bontà sua può anche permettere agli utenti di montarla, ma solo dove previsto, tramite apposita opzione nel fstab.

Di regola i sistemi unix e quindi GnuLinux essendo nati come server permettono l'accesso di ogni utente alle cose di sue proprietà e non a quelle degli altri.
Per condividere, si assegna la proprietà di un file a un utente e a un gruppo che annoveri tutti gli utenti autorizzati.

Accedere alle partizioni vuol dire che se creo un altro utente non conoscendo la mia password non puo vedere quello che ho negli hd
con fedora e kubuntu lo potevo fare, al primo avvio se cliccavo su una partizione del mio hd, mi chiedeva la password, l altro utente non poteva. invece pclinux mi monta le partizioni con qualsiasi utente.
scusate se ho rispolverato questa discussione un po vecchia ma questa cosa non sono ancora riuscito a risolverla ciaooo

Ritratto di 500paolo

Si, ha ragione:
supponiamo di avere tre hd, qualsiasi utente puo' montarli e non gli viene chiesto di inserire alcuna password, e' piu' che altro una comodita' che io apprezzo, non avendo segreti tipo NASA, ma qualcuno preferirebbe poter bloccare il montaggio di certe cartelle o periferiche di archiviazione.
Prova così: "menu'", "altri programmi", "configurazione", "configura il tuo computer"(non "configura il tuo destop"!),"sicurezza" e poi "configura la sicurezza..."
Ma non posso dirti di piu' perche' non ho intenzione di modificare nulla, mi va troppo bene così e non voglio rischiare di limitare qualcosa su questo utente.

Ritratto di monsee

Esiste (l'ho notato solamente oggi [sul mio PCLinuxOS LXDE 64-bit]), in PCLinuxOS (installabile tramite Synaptic da repository) un pacchetto chiamato: quota (che serve a fare, più o meno, anche quel che vorresti far tu). Non ho verificato se il pacchetto in questione esiste anche per la versione a 32-bit (mi pare di no; ma è anche possibile che sia attualmente in fase di test [in PClinuxOS 2010, il pacchetto in questione esisteva anche nella versione a 32-bit]).

Ritratto di lucge68

monsee wrote:
Esiste (l'ho notato solamente oggi [sul mio PCLinuxOS LXDE 64-bit]), in PCLinuxOS (installabile tramite Synaptic da repository) un pacchetto chiamato: quota (che serve a fare, più o meno, anche quel che vorresti far tu). Non ho verificato se il pacchetto in questione esiste anche per la versione a 32-bit (mi pare di no; ma è anche possibile che sia attualmente in fase di test [in PClinuxOS 2010, il pacchetto in questione esisteva anche nella versione a 32-bit]).

Grazie trovato Installato ma non parte

Ritratto di monsee

Purtroppo, si tratta di un programma che non uso (né mai ho usato) e, dunque, non conosco.
Comunque, che versione di PCLinuxOS utilizzi, esattamente? (quale DE? 64-bit o 32-bit?)
E hai installato il pacchetto da Synaptic o in qualche altro modo?
Ti appare qualche messaggio, quando provi a lanciare il programma e "non parte"?
Prova -ad esempio- a lanciare il programma in oggetto da Terminale e vedi che output ti viene fuori.

Ritratto di lucge68

monsee wrote:
Purtroppo, si tratta di un programma che non uso (né mai ho usato) e, dunque, non conosco.
Comunque, che versione di PCLinuxOS utilizzi, esattamente? (quale DE? 64-bit o 32-bit?)
E hai installato il pacchetto da Synaptic o in qualche altro modo?
Ti appare qualche messaggio, quando provi a lanciare il programma e "non parte"?
Prova -ad esempio- a lanciare il programma in oggetto da Terminale e vedi che output ti viene fuori.

Uso kde 32bit il prog l ho installato da synaptic ma non lo trovo da nessuna parte dopo l installazione, solo se metto il nome in cerca appare, avvia quota pero non parte ho provato da terminale e mi dice

Ritratto di zafran

Non credo che esista un'interfaccia grafica per quota.
E sicuramente devi essere root per avviarlo.

Hai guardato il manuale?
http://www.manpagez.com/man/1/quota/
Ovviamente guardando anche gli altri programmi che lo completano (i link ai loro man sono in basso nella pagina).

Ritratto di monsee

Grazie della precisazione, Zafran: verissimo, quello che hai scritto. Bisogna essere ROOT, per poter utilizzare il programma. Avrei dovuto precisarlo io, ma mi pareva ovvio e, dunque (sigh!) ho proprio scordato di precisarlo.