creazione distribuzione basata su pclinuxos

Ritratto di Alberto Sanfelice
AllegatoDimensione
Image icon B OS347.22 KB

salve a tutti, sono entrato a far parte di questo forum da poco. Già da titolo si può intuire quale sia la mia intenzione.
Io e eventuali aiutanti abbiamo intenzione di creare una distribuzione linux basata su pclinuxos, che a mio parere è una ottima distribuzione. Dato che per ora sono solo a lavorare al progetto mi sto facendo in 4 per raggiungere lo scopo, ma ecco che si presenta un problema. Il nome della distro. La volevo chiamare "B OS" , il problema però è farlo capire al grub. Quando digito "sudo update-grub" mi restituisce comando non trovato. Probabilmente ci sarà un' altro modo per aggiornare il grub con le informazioni che ho modificato in precedenza (alcuni file dove ho sostiutito pclinuxos con B OS).
E qui se possibile avrei bisogno del vostro aiuto.
Fin'ora ho proceduto in questo modo:
1) installato pclinuxos su virtualbox
2)modificato disposizione di barre e installato vari programmi.

Quindi ribadisco che sto facendo tutto su virtual box. Non so se è il modo giusto di procedere e tanto meno ho fretta di finire ma come tanti altri voglio creare la mia distribuzione linux.
Come minimo chi mi aiuterà (a suo consenso) il suo nome verrà inserito sul sito del progetto, nella lista dei contributi.
Per ultimo ribadisco che il lavoro lo sto facendo su macchina virtuale, non so se questo possa influire o meno.
Grazie

Ritratto di zafran

Se tu digiti "sudo update-grub" vuol dire che pclinuxos non lo conosci affatto.
Forse meriterebbe approfondirne un po' la conoscenza prima di mettersi a modificare.

Ciò considerato :

1- Non ho mai lavorato in macchina virtuale e quindi non so se sia una buona idea ma a occhio preferirei operare "nel mondo reale".

2- Quelli di pclinuxos hanno messo dei paletti sull'utilizzo del nome e/o del sistema in sé per remix e fork, quindi ti consiglierei di spulciare il sito americano per non infrangere le loro disposizioni. È una paginetta che si trova abbastanza facilmente.

3- Il tuo splash mi piace molto.

4- Non ho capito quale sia il problema che incontri con grub, né quali file hai modificato.

5- Anche a me era venuto in mente qualcosa del genere ma sono sempre finito su altre distro perché pclinuxos tende a funzionare benissimo così com'è, nel senso che i suoi punti deboli sono dati dalla lentezza dello sviluppo rispetto a altre distribuzioni con team più numerosi
Quindi ben difficilmente si può dare una mano in questo senso e comunque arriva sempre già di suo a un livello altissimo di friendlità.

6- Come si sta dicendo in un altro thread, a pclos mancano le versioni native con xfce e e17 alle quali aggiungerei anche cinnamon e openbox per completezza. È a una di queste che pensavi?

7- Se vuoi una mano, per quello che si può, o almeno io, ti se ne danno due ma bisogna avere più chiaro il progetto.

Ritratto di monsee

Aggiungo solo che PCLinuxOS non usa "sudo", bensì "su"...

Inoltre, aggiungo ancora che è già "in fase di studio" una versione "unofficial" di PCLinuxOS a 32-bit con desktop-manager XFCE (ci sta provando un Utente del forum americano il cui nick è Ika... e ha fatto un buon lavoro, per quel che riguarda la versione a 32-bit [mi riferisco, in particolare, alla sua ISO indicata come "mini"]), mentre non sembra avere ugual successo con la versione a 64-bit (purtroppo!)... tant'è che anch'io mi stavo ponendo in queste ore il problema di cercar di porre in essere una versione di PClinuxOS 64-bit XFCE Phoenix, giacché penso sarebbe -laddove si riuscisse- davvero eccezionale (ma debbo confessare che cose di tal fatta non sono nel mio campo d'esperienza)...
Analogamente un altro abile UUtente ha messo in piedi sia una versione "unofficial" di PCLinuxOS 32-bit Enlightenment E-17 che una versione a 64-bit (sempre con Enlightenment E-17), la seconda delle quali è al momento ancora alle fasi iniziali (siamo, per ora, alla primissima ISO), mentre la versione a 32-bit si presenta già assai più ridata. Il nick che l'Utente che se ne occupa usa sul Forum americano di PCLinuxOS è OnlyHuman.

Mi unisco anch'io al suggerimento dell'ottimo Zafran sul fatto di andar a guardare il Regolamento riguardante i Remaster sul Forum americano di PCLinuxOS. Aggiungo che, se ti interessa la versione con Enlightenment E-17 oppure la versione con XFCE (specie il rivitalizzar proprio la "Phoenix" creata a suo tempo dall'ottimo Sproggy), potresti cercar di entrare in contatto (rispettivamente) con OnlyHuman (per Enlightenment E-17) e/o con Ika (per XFCE-Phoenix o più genericamente per XFCE) così da poter, se vi riesce, avviare un'armoniosa collaborazione. Per farlo, basta tu ti iscriva al Forum americano e poi li contatti inviando loro una comunicazione privata (in pratica, una email) tramite il circuito stesso del Forum.

Il Forum americano lo trovi a questa pagina Web: http://www.pclinuxos.com/forum/

Riguardo al "remastering" (e alle regole correlate) trovi le cose qui: http://www.pclinuxos.com/forum/index.php/board,3.0.html

Riguardo al lavoro di OnlyHuma sulla variante Enlightenmente E-17 (e su E-17 più in generale), trovi le cose qui: http://www.pclinuxos.com/forum/index.php/board,33.0.html

Riguardo al lavoro di Ika sulla variante XFCE-Phoenix (e su XFCE più in generale): http://www.pclinuxos.com/forum/index.php/board,67.0.html

Naturalmente, il tutto (trattandosi di un sito Statunitense) è necessariamente in lingua inglese.

Ritratto di francesco bat

Bella iniziativa !
Complimenti !
Anche io avevo iniziata a farne una semplice basata su icewm, poi per problemi di tempo mi sono momentaneamente fermato e spero di riprendere.
Ciao
Francesco bat

Ritratto di Alberto Sanfelice

Eh gran problema .. Sinceramente é da poco che sto lavorando a questo progetto (per fortuna) . Per sicurezza vedo di rimuovere i cosiddetti paletti di pclinuxos eliminando tutti i programmi creati dal team. Ho iniziato questo progetto partendo da questa distro sotto consiglio di una persona che lavora di professione sui sistemi Linux. A detta sua è un ottimo sistema operativo e lo penso anche io. La scelta di lavorare su macchina virtuale non è stata una scelta bensì un obbligo dovuto al possesso di un solo pc. Ero già partito da arch Linux ma ho anche smesso per il problema "creare iso e problemi driver". Pclinuxos ha già tutto. Ringrazio tutti per la risposta tempestiva!. Ma vi chiedo una ... Anzi due curiosità (se possibile) . Come posso cambiare lo splash di pclinuxos con il mio? E per quello che riguarda la creazione della iso con relativa installazione che rispetta le mie personalizzazioni fatte durante lo sviluppo? Il mio ambiente è kde

Ritratto di zafran

Quali sono i programmi creati dal team e che vorresti rimuovere?
Se è il set compreso nel PclinuxControlCenter, si tratta del miglior set di programmi per la configurazione di un sistema che esista al mondo e per essere affinato ha richiesto di passare per mandrake, mandriva e pclinuxos.
Io c'andrei pianino perché non so poi quale pannello di controllo ci si potrebbe mettere, al suo posto.

PclinuxosLiveUsbCreator ha tutto per il remastering con persistenza.

Lo splash lo trovi in /usr/share/config/kdm/backgroundrc ma anche lì è possibile che la configurazione venga sovrascritta da qualche demone che bisogna conoscere.

Quanto a su e sudo, pclos per nostra fortuna riesce a essere friendly senza cedere alle schizofrenie ubuntiane ma mantenendo ben distinti i due ruoli.
Anche qui, un'idea chiara di come si vuol far gestire un sistema è necessario averla.

Ritratto di Alberto Sanfelice

Grazie mille sei stato di grandissimo aiuto ! Se c'è qualcos'altro posso farti qualche altra domanda? Comunque grazie mille!