Repo trinity in aggiornamento

18 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di zafran
Offline
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10
Repo trinity in aggiornamento

Stanno caricando la versione R14.0.3 di Trinity nel suo repository.
Per questo si sconsiglia di usare quel repository fino a che tutto non si è sistemato.
Se c'è bisogno di usare apt, meglio disabilitare il repo di Trinity.

Tornerò qui a dare informazioni appena saprò qualcosa di più ma spero che non si tratti di un'attesa troppo lunga (ore?)

Ritratto di francesco bat
Offline
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

Bella notizia Smile

È veramente interessante Trinity desktop.

Ma com'è difficile scegliere: kde mi piace sempre, ma ora c'è anche trinity, Lumina desktop e LXQT, tutti basati su qt e belli.

Bisognerà tirare a sorte per scegliere cosa utilizzare Biggrin

Ciao

Francesco bat

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

@francesco_bat lumina desktop? Quello di pcbsd? Hanno fatto un porting per linux o è un'altra cosa? Hai un link da postare, perchè è un desktop che mi piace un fracco Smile

Ritratto di Hertz
Offline
Iscritto: 02/08/2014 - 10:59

Buonasera adrianomorselli,

adrianomorselli wrote:

@francesco_bat lumina desktop? Quello di pcbsd? Hanno fatto un porting per linux o è un'altra cosa? Hai un link da postare, perchè è un desktop che mi piace un fracco Smile

se ti interessa vedere o provare Lumina, basta che tu vada in synaptic e cerchi il pacchetto lumina-desktop, in questo modo installerai l'interfaccia desktop (questo desktop è stato preso da PC-BSD) e riadattato a PCLOS.

L'ho provato poco tempo fa quando era ancora nella fase test e devo dire che va molto bene. Smile

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Ciao @Hertz, eppure da synaptic non riesco a trovare nulla, nè cercando lumina, nè lumina-desktop, il mio repositorie punta a nluug.nl devo per caso cambiarlo?

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Probabile che ho capito, io uso un sistema a 32bit, mentre il lumina-desktop è a 64bit....sigh peccato Sad

Ritratto di francesco bat
Offline
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

adrianomorselli wrote:

Probabile che ho capito, io uso un sistema a 32bit, mentre il lumina-desktop è a 64bit....sigh peccato Sad

Infatti, su 32 bit non c'è, mentre se vado in dual boot su pclos a 64 bit lo trovo.

Ciao

Francesco bat

Ritratto di Hertz
Offline
Iscritto: 02/08/2014 - 10:59

Buonasera a Tutti,

@adrianomorselli e @francesco bat,

si avete ragione entrambi per adesso Lumina è stato implementato da Texstar solo per l'architettura 64bit.

Chiedo scusa, ma dimentico spesso che ci sono users che utilizzano ancora i 32bit. Sad

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Più che altro costretto ad usare 32bit (cpu scarsa, ram insufficiente) però ad onore del vero sull'altro pc, appena più performante, sto procedendo l'installazione di Lumina attraverso AUR Smile

Ritratto di francesco bat
Offline
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

Hertz wrote:

Buonasera a Tutti,

@adrianomorselli e @francesco bat,

si avete ragione entrambi per adesso Lumina è stato implementato da Texstar solo per l'architettura 64bit.

Chiedo scusa, ma dimentico spesso che ci sono users che utilizzano ancora i 32bit. Sad

Più che altro mi scuso io (come ho già fatto con Texstar con una discussione sul forum internazionale) per continuare ad utilizzare 32 bit su un pc a 64 bit.*SORRY*

Però è anche vero che ci sta ancora chi usa pc a 32 bit (ad esempio a casa ho vari notebook acer extensa a 32 bit con pclinuxos installato).

Questo cambio di architettura è stato veramente problematico nel modo hardware.

Io dovrei passare definitivamente alla versione 64 bit ma devo fare un casino di stratagemmi (la versione a 64 bit che uso occasionalmente è installata su una partizione più piccola).

Dovrei formattare tutto e reinstallare tutto d'accapo o eventualmente ridimensionare le partizioni, ma è un vero caos.

In più vorrei mettere anche un estensione ram da 2gb a 4, 6, o 8 gb.

In più notai programmi che non erano disponibili a 64 bit, insomma devo perderci abbastanza tempo e non credo di fare questo prima di qualche mese Sad

Ciao

Francesco bat

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Ops, scusami @zafran per aver abusato del tuo post che riguardava trinity desktop, spero che avrai capito che mi sono lasciato trasportare dalla notizia lanciata da francesco_bat

Ritratto di francofait
Offline
Iscritto: 31/03/2012 - 02:01

Hertz wrote:

Buonasera a Tutti,

@adrianomorselli e @francesco bat,

si avete ragione entrambi per adesso Lumina è stato implementato da Texstar solo per l'architettura 64bit.

Chiedo scusa, ma dimentico spesso che ci sono users che utilizzano ancora i 32bit. Sad

 

Lumina altro non è che il nuovo codename di fluxbox , disponibile da sempre in qualunque distribuzione

Ritratto di francesco bat
Offline
Iscritto: 20/11/2011 - 02:46

francofait wrote:

Hertz wrote:

Buonasera a Tutti,

@adrianomorselli e @francesco bat,

si avete ragione entrambi per adesso Lumina è stato implementato da Texstar solo per l'architettura 64bit.

Chiedo scusa, ma dimentico spesso che ci sono users che utilizzano ancora i 32bit. Sad

 

Lumina altro non è che il nuovo codename di fluxbox , disponibile da sempre in qualunque distribuzione

Ma Fluxbox non era basato su blackbox ?

Lumina sembra basato su librerie qt.

Ciao

Francesco bat

Ritratto di adrianomorselli
Offline
Iscritto: 02/01/2015 - 12:20

Confermo che Lumina è basato su librerie qt5

Ritratto di francofait
Offline
Iscritto: 31/03/2012 - 02:01

Se guardi bene le dipendenze che si porta dietro , lumina è fluxbox  riscritto in ambiente qt5.   Classificabile come ultraleggero   ,  la sua installazione  in dual  session manager  può tornare utile  come DE d' emergenza  per smanettoni , per normale uso quotidiano almeno per ora direi proprio di no , dipende dalla sua possibile futura evoluzione.

 

Ritratto di francofait
Offline
Iscritto: 31/03/2012 - 02:01

Se al riavvio nuova sessione dopo aver installato  il task lumina-desktop  aprite il menu di selezione del loginmanager  assieme a lumina  viene installato e reso disponibile anche la vecchia versione di fluxbox .
In caso di emergenza (sempre per smanettoni e company , sottoscritto incluso)  Poter riavviare da lumina  o dal vecchio fluxbox ,  può tornare comodo  spece se si son creati  pasticci  smanettando con le versioni KDE che delle qt5 fa largo impiego.  Avere un de sia pur limitato ma che consenta un riavvio in modalità grafica  , senza essere costretti a procedere  totalmente da terminale, è vantaggio di non  poco conto.

 

Ritratto di francofait
Offline
Iscritto: 31/03/2012 - 02:01

Questo è lo spartano ed  ultraleggero lumina  aggiunto al mio desktop mate 2016  , non date peso all' icona  di compiz fusion-icon visibile sul lato destro  , viene ereditata dalla configurazione utente del pannello di mate , ma è del tutto inutile in lumina poiche non supporta effetti 3d  sarebbero una bestemmia alla sua leggerezza.

 

Ritratto di zafran
Offline
Moderatore
Iscritto: 16/06/2008 - 16:10

Anche a me piacciono i casini degli argomenti che si ingarbugliano ma il gusto è momentaneo, in un forum bisogna anche pensare a chi arriverà dopo alla ricerca di una risposta.
Quindi evitare l'ot, le citazioni inutili di interi post etc.

Quanto ai 32 e 64 bit, anch'io ho chiesto a texstar di confermare che i 32 non saranno abbandonati tanto presto.
Linux salva macchine vecchie altrimenti destinate a aumentare il volume di immondizia inquinante.

Quando il repo sarà a posto aprirò un altro thread...