schermo nero al boot (no modalità grafica)

Ritratto di themaf2010

Salve,
Volevo provare PCLinuxOs e così ho scaricato l'ultima release con KDE come D.E. la 2010.12 ho creato il cd di avvio a partire dalla iso poi ho riavviato il sistema e come al solito (anche per altre distro) ho fatto fare il boot da CD, il tutto è regolarmente partito ... quando poi infine arriva lo switch alla modalita' grafica per metter in esecuzione il sistema il tutto si inchioda su una schermata nera (unica soluzione spegnimento fisico del sistema)

per entrare in grafica (solo 800x600) devo scegliere al Boot "Avvia in safe graphics mode VESA" in questo caso tutto va a buon fine ed entro nel sistema (ovviamente il tutto in bassa risoluzione 800x600) poi una volta dentro ho lanciato drakconf ed il modulo scheda grafica ho smanettato per un po ma non riesco proprio ad andare in modalita 1024X768

ho un netbook samsung q330 con un sistema grafico hybrid chiamato NVIDIA OPTIMUS ho in sostanza due schede video la NVIDIA (credo M330) e la intel integrata classica

su un sistema precedente (UBUNTU 10.10) tutto va da solo in automatico mi fa funzionare solo la intel ma perlomeno a 1024x760 con accellerazione grafica tant'è che uso anche compiz e i vari effetti...

(anche sulla mandriva ho notato questo problema che mi lavora solo in vesa ad 800x600)

un aiuto!??!?

cordiali saluti

Ritratto di bebolinux

guardando qui sembra che come è risaputo l'hardware nuovo non va molto d'accordo con linux.

http://www.pclinuxos.com/forum/index.php/topic,80218.0.html

ho trovato anche questo:
There is no problem with x.org, because NVidia fails to implement even basic functionality. I would be perfectly fine with a driver that would only allow me to use the NVidia card in the Optimus environment, but even that is impossible now. If you buy the hardware with optimus you can only use the Intel graphics - there is NO WAY to switch to the NVidia card. It just sits there and eats power (because it can not be switched off either).

It should be trivial for NVidia to just init the Intel card properly to dispay the NVidia framebuffer and then manage the NVidia card as usual, but they are too lazy even for that.

Se non intendo male funziona solo la scheda intel usando i driver non proprietari (quelli sotto XOrg)

Prova da drakconf-> scheda video
verifica se è una intel (in ogni caso non NVidia)
Tastone in basso "Lancia tool di configurazione " e Scheda Grafica
scegli da Xorg-> Intel
Per il monitor scegli un Generico LCD con la risoluzione giusta
Usa il tasto Prova per vedere che succede.
Non so quanto riesci a fare essendo il Live e non con il SO installato.

Purtroppo non sono esperto di schede grafiche e posso arrivare fino a qui
buona fortuna

Ritratto di zafran

In effetti non è la stessa cosa da cdlive a sistema installato su hd.
Di mezzo c'è l'aggiornamento che porta diversi driver in più.
Almeno nella mia esperienza con una Nvidia ho dovuto aspettare di avere il sistema aggiornato per poter usare i driver giusti.

Però in modalità vesa la risoluzione era già quella giusta (1280x1024) e non 800x600.

Ritratto di Genchi

Amici, scusate se m'infilo nel discorso, anche se forse dovrei quasi vergognarmi a parlare
di PCLinuxOS, visto che sono poco pratico.
Comunque io ho installato da poco sul pc più decente dotato di scheda video Nvidia
l'ultimissima versione di PCLinuxOS Gnome, sembra funzionare!
I grattacapi che ho riscontrato finora sono principalmente legati ai programmi tipo:
GParted: si avviava solo da terminale, risolto.
Open-Office: risolto proprio oggi.
Lyx: compare icona in menu ufficio, ma non parte, cercato di risolvere con un procedimento
simile a quello usato per GParted, non funziona.
Un programma di Astronomia che ora non ricordo il nome, non risponde ai comandi.

P.S. Mentre PCLinuxOS sul vecchio PC catorcio con scheda Ati non si riesce neppure ad
installarlo, come del resto succedeva in passato per le altre varie versioni di PCLinuxOS.
La vecchia versione di Ubuntu 10.04, un sacco di problemi legati alla scheda Nvidia, infatti
sconsigliavano d'installare i driver Nvidea per cercare di attenuare i problemi.

Ritratto di enzino

Genchi vedi se ti può essere d'aiuto
LyX 1 6 7
da 1 mese 2 settimanas

L'editor LaTeX più amichevole
Il word processor più popolari rappresentano per l'utente un duplice compito: non solo per creare i contenuti, ma anche di pensare al formato. LaTeX è un linguaggio di markup che libera l'utente dal dover definire elementi tipografici, come lo stile del carattere, spaziatura, margini, ecc. Scrivere formule matematiche o documenti strutturati diviene così molto più rapido. Tra le varie opzioni disponibili per creare documenti LaTeX hanno a LyX.
LyX si distingue dalla maggior parte degli editor a seguito di una filosofia WYSIWYM (What You See Is What You Want). Invece di scrivere in linguaggio LaTeX, LyX modificare il testo e le forme visive, ma senza mostrare l'aspetto finale.
Anche se i file di TeX possono essere caricati o modificare il codice sorgente in un pannello, l'accesso alla serie completa di funzioni del linguaggio è semplice come con i pulsanti e menu. Una volta completato, LyX possibile salvarlo in DVI, PS o PDF, pronto per la stampa in alta qualità.
Se non avete tempo per imparare LaTeX dal desiderio di accedere zero e anche alla loro flessibilità, Lyx è l'opzione migliore.
Lingua: Multi (include inglese, spagnolo)
Aggiornamento: 29 ottobre 2010
Licenza: GPL
Dimensioni: 11,5 MB
Requisiti minimi:
Sistema operativo: X11
Qt4
qt4-devel
automake 1.5
autoconf 2,52
gettext 0,12
GCC 3
libstdc + +
latex-Xft-fonts
libAikSaurus
LaTeX2e
Python 2.3
- Vantaggi
Concentrarsi sul contenuto di risparmiare tempo
Risultati di alta qualità nella creazione dei file PDF
Interfaccia molto completa e configurabile
- Svantaggi
Il correttore ortografico ha gravi limitazioni
Installazione lungo, soprattutto senza MiKTeX installato

Ritratto di monsee

Ciao, Genchi!
Se utilizzi LaTeX (io lo faccio) ti suggerisco caldamente -come editor- Kile.
Ho avuto agio di constatare che è ben più efficare di LyX e di Texmaker... il solo suo "difetto" è che si tratta di un programma per KDE (si porta dietro, dunque, svariate librerie tipiche di KDE). Personalmente, comunque, lo trovo di gran lunga il migliore strumento di videoscrittura disponibile in assoluto (sia in Linux che al di fuori di Linux, inclusi i programmi professionali a pagamento).

In quanto ai drivers video, confesso che ho la Scheda ATI e mi son sempre trovato -con PCLinuxOS e non soltanto- molto bene (mai alcun problema, insomma)...

Ritratto di patel

Io ho una ATI, però nel 2007, quando non esistevano ancora i driver open già disponibili nel kernel, scaricavo i driver proprietari dal sito ATI sotto forma di script avviabile da terminale.
Potresti tentare di fare anche tu qualcosa del genere.

Ritratto di joanlui

è successa la stessa cosa anche a me, con scheda nvidia 8400 gs. sono i drivers proprietari nvidia che, aggiornati, bloccano tutto. l'unica è installarlo in modalità VESA e poi smanettare con il driver libero. a me va, anche se perdi qualche funzionalità. Ricordo che l'anno scorso mi successe la stessa cosa con Mandriva, con l'aggiornamento a Mandriva 2010. Con l'aggiornamento successivo il tutto si aggiustò.

Ritratto di themaf2010

Grazie a tutti... sono riuscito dopo un po di lavorio in drakconf a raggiungere la risoluzione ottimale... ora tutto è ok... non ho provato ad abilitare il 3d perchè non vorrei rovinare tutto di nuovo...

ora spero e mi auguro che qualche buon e volonteroso programmatore ed appassionato Linux... o gruppi riescano a fare in modo di poter supportare l'archittettura grafica NVIDIA OPTIMUS anche sul Pinguino...

attendiamo e speriamo!!!

Grazie a tutti per i vari suggerimenti...

Marzio