Implementazione della persistenza su pendrive

Ritratto di Daniele1983

Ciao a tutti, sono un nuovo utente ed ho da poco iniziato ad usare questa distro che trovo interessante, tuttavia volevo sapere se esiste un metodo per poter implementare la persistenza per le installazioni su pendrive... Ho letto che e supportata solo in versione live sul sito www.linuxliveusb.com

Magari ricopiando qualche script da puppy o da distro che utilizzano la persistenza per loro natura

Avete qualche idea in proposito?
Grazie mille

Ritratto di mikronimo

Cercando con parole chiave "usb persistente" (non ricordavo bene dove potesse essere), ti ho rintracciato questo link: http://www.pclinuxos.it/node/1112 ; questo è il sistema semplice ed efficace, cioè non affidandosi ai tools che permettono (spesso solo con ubuntu, tipo unetbootin) di creare una persistenza su usb; in pratica il metodo trasforma la tua usb in un hard disk esterno, formattato (a tuo piacere) come un qualsiasi altro hd. Provato e funzionate; in ogni caso, dovesse non funzionare (per qualsiasi motivo: ogni combinazione pc/distro/de reagisce, a volte, in maniera diversa), la chiavetta non esplode ;), quindi...

Ritratto di zafran

Pant pant... riletto (quasi) tutto.

Però: Unetbootin con pclinuxos funziona benissimo.
Nel senso che deve avere una iso già pronta e confezionata da buttare in una chiavetta e renderla avviabile.
Ma chi ti vieta di scompattare la iso, personalizzarla, ricompattarla in una nuova iso e darla in pasto a unetbootin che a quel punto genererà una chiavetta con modificata persistentemente?

Ritratto di mikronimo

Infatti, non mi ricordavo che fosse tanto lunga... che unetbootin possa creare una partizione persistente per pclos non mi risulta, non l'ho provata; ero rimasto al fatto che il programma stesso indica che la persistenza la effettua solo per ubuntu; sarebbe discretamente comodo...