Lettori mp3: come gestirli sotto linux.

Ritratto di mikronimo
Forum: 

Ciao. Avrei intenzione di acquistare un lettore di mp3, ma non avendo più win e di conseguenza il mediaplayer di win (con cui gestivo un defunto lettore samsung s3 da 4 gb), vorrei evitare un'incauto acquisto; nelle specifiche dei due lettori in ballottaggio viene riportato (tra i vari s.o. compatibili) anche linux 2.4.2 (quindi sia con pclos, che con suse ci si stà dentro); rimane da capire con quali programmi (se ne esistono, ma immagino [spero]di si) si possa fare le normali procedure di trasferimento e sincronizzazione. Smile

P.S.: come si fa a creare una firma personalizzata che compaia (ad es.) in fondo ad ogni proprio post?

Ritratto di francesco bat

mikronimo wrote:
Ciao. Avrei intenzione di acquistare un lettore di mp3, ma non avendo più win e di conseguenza il mediaplayer di win (con cui gestivo un defunto lettore samsung s3 da 4 gb), vorrei evitare un'incauto acquisto; nelle specifiche dei due lettori in ballottaggio viene riportato (tra i vari s.o. compatibili) anche linux 2.4.2 (quindi sia con pclos, che con suse ci si stà dentro); rimane da capire con quali programmi (se ne esistono, ma immagino [spero]di si) si possa fare le normali procedure di trasferimento e sincronizzazione. Smile

P.S.: come si fa a creare una firma personalizzata che compaia (ad es.) in fondo ad ogni proprio post?

Se il lettore mp3 viene visto tranquillamente come disco esterno, puoi fare tutto con Dolphin file manager e tratti il lettore come un comune hard disk esterno.
Altrimenti Clementine penso che dovrebbe fare tranquillamente queste cose, non so preciso perchè da poco sto usando ambiente Kde (vengo da Gnome); ma sicuramente, se non sarà possibile con Clementine, ci saranno altri programmi per questo.
Ciao
Francesco bat

Ritratto di zafran

Il discorso è meno pacifico di quanto vorremmo, purtroppo.
Oltre a molti lettori di varie marche che non hanno dato il minimo problema, io ho avuto 2 brutte esperienze.

La prima con un samsung che invece di funzionare col solito protocollo mass storage andava di mfp (mi pare) ovvero media file protocol o player. In pratica una birbonata di windows media player per tagliare fuori gli utenti di ipod.
Sono riuscito a farlo funzionare per un po' installando libfmp.
Poi ho saputo che amarok sapeva montarselo in automatico ma il mio non ci fu più verso di montarlo.

Il secondo fu un majestic visto regolarmente come memoria di massa. Però, sembrava che il filesystem visto da Linux non corrispondesse a quello visto da lui.
Gli ho fatto cose terribili fino a farmelo cambiare con uno uguale con uguali risultati e poi risolvere con un philips... al doppio del prezzo.

Quindi consigli non ne do a parte di googlare il modello+linux.

Ritratto di mikronimo

zafran wrote:
Il discorso è meno pacifico di quanto vorremmo, purtroppo.
Quindi consigli non ne do a parte di googlare il modello+linux.

Grazie comunque; Smile il problema è che, per questioni di budget, sto pensando di effettuare l'acquisto da un sito (lightinthebox, può essere cinese, dalle immagini dimostrative che compaiono fuori dalla home) che non lavora con marche note, ma a prezzi davvero bassi (4 gb, schermo oled, radio, altoparlante, riconosce tutti o quasi i formati audio, 17 euro); ergo, navigo alla cieca, in merito al googlare. Ho cercato anche sul forum di openSUSE e più o meno il problema si ripropone (a volte il riconoscimento dei lettori funziona, a volte no) ed ebbi gli stessi problemi, ai tempi, con ubuntu; solo con window media player riuscivo a sincronizzare il lettore; pare che amarok, come altri gestori musicali possano funzionare e così il metodo indicato da franco-bat; ora vedo cosa fare (lancio la monetina, davanti a queste linuxian-mancanze vale come qualsiasi altro metodo). Sad

Ritratto di mikronimo

francesco bat wrote:

Se il lettore mp3 viene visto tranquillamente come disco esterno, puoi fare tutto con Dolphin file manager e tratti il lettore come un comune hard disk esterno.
Altrimenti Clementine penso che dovrebbe fare tranquillamente queste cose, non so preciso perchè da poco sto usando ambiente Kde (vengo da Gnome); ma sicuramente, se non sarà possibile con Clementine, ci saranno altri programmi per questo.
Ciao
Francesco bat

Confermo che con dolphin la cosa funziona perfettamente; una volta montato il lettore è sufficiente trasferire i file nella vista (divido la vista per avere, da una parte, il lettore e, dall'altra, la fonte dei file, la partizione dati/musica/playlist) del lettore, esattamente come sono (ho una 15ina di playlist, con 12-13 brani per cartella); il lettore li vede coma cartelle e li apre automaticamente o manualmente. Biggrin