Incasinato con l'installazione di Grub

Ritratto di Genchi

Amici per pietà non mandatemi sulla forca se ritorno ancora sull'argomento, ma con sto
maledetto Grub da installare per Gag sono arrivato ad un punto dove non so più come
procedere, per cortesia datemi un aiuto.
Premetto che seguendo il vostro consiglio sono riuscito a procurarmi ed installare un lettore
interno di Foppy Disk.

Vengo al dunque facendo un breve riassunto della telenovelas di Gag:

Volendo fare un multi-boot Seven + PCLinuxOS + Ubuntu, il tutto gestito da Gag, ho partizionato
il disco in questo modo, e ho incominciato ad installato Seven nella partizione Sda 1
Vedi Foto: http://postimage.org/image/2pyombnfo/

Nella partizione Sda 2 stavo procedendo ad installare PCLinuxOS in questo modo:

-Dopo le fasi iniziali compare questo, lascio invariato
Foto 1: http://postimage.org/image/2pylb8yg4/

-Nella seconda schermata imposto in questo modo
Foto 2: http://postimage.org/image/2pspmgj8k/

-Nella terza schermata imposto la formattazione delle partizioni per PCLinuxOS
Foto 3: http://postimage.org/image/2q8u43ckk/

-Nella quarta schermata lascio invariato come da foto sotto
Foto 4: http://postimage.org/image/2pvgupcv8/

-Sempre dalla quarta schermata premo sulla scritta “Advanced”, compare questa finestra,
lascio le seguenti impostazioni invariate
Foto 5: http://postimage.org/image/2pwm7517o/

-Nella quinta schermata non so più come procedere, non sapendo cosa modificare qui
Foto 6: http://postimage.org/image/2py9qhizo/

Ritratto di zafran

La prima voce è quella riferita a pclos e quindi va bene così.
Non ho visto però la schermata in cui scegli di mettere grub nella partizione.
Facci attenzione perché di default va nell'mbr.

Di sicuro nel mbr ci andrà invece il grub di kubuntu.
Lo so perché l'ho installato ieri l'altro e ha fatto tutto da sé.
Non mi ha chiesto neanche se volevo fare altre partizioni né mi ha fatto vedere come ha partizionato.
Alla faccia della configurabilità di linux.

A naso direi che conviene
- terminare l'installazione, lanciare pclos e mettere grub ANCHE nella partizione.
- Ripetere tutta la manfrina anche con ubuntu.
- Installare gag

Ritratto di Genchi

Ciao! Zafran
La schermata in cui scegli di mettere Grub nella partizione, non l'ho postata perché
non capisco dove sia.
Comunque oggi pomeriggio ho rifatto tutto da capo, quando sono giunto a questo
punto: Vedi foto> http://postimage.org/image/364sjy95w/
ho notato che cliccando sulla:

*Parte evidenziata in “Verde”, si apre un menu a tendina con queste voci:
1)Grub With Graphical Menu
2)Grub With Text Menu
3)Lilo With Text Menu

*Parte evidenziata in “Rosso”, si apre un menu a tendina con queste voci:
/Dev/Sda (Ata Hitachi HDT72103)
/Dev/Sda 2
/Dev/Sda 3
/Dev/Sda 5
/Dev/Sda 6
/Dev/Sda7
/Dev/Fdo (H1440)

E' forse questa la finestra per selezionare la giusta partizione dove mettere Grub per
PCLinuxOS :?

Se è questa seleziono per PCLinuxOS /Dev/Sda 2 :?

Ritratto di zafran

Direi proprio di si.
In alternativa lo installi in /dev/sda ovvero nel mbr così sei sicuro di partire comunque e da subito.

Poi, una volta partito il sistema, dovrebbe bastare un
# grub-install /dev/sda2
per ritrovartelo anche nel 1° settore della partizione pronto a dar retta a qualsiasi boot-manager come gag o un altro grub installati nel mbr o su floppy e che lo richiamino con un semplice chain.

Credo, spero.
Sappi che mentri lo facevi incrociavo le dita.

Ritratto di francofait

Ma usare direttamente il suo bootloader , con windows 7 e Svista se non si vuole Grub su MBR è tanto difficile ?
Bcd gestisce qualunque filesistem , senza alcun limite di multiboot
Che cavolo di bisogno c' è di usare quella sola di gag .

tanto difficle far installare grub sulla propria partizione di sistema , alle distribuzioni?
Se l' hai installata , quale è la sua partizione di sistema lo devi pur sapere :
da console : grub-install /dev/sdxy dove sdx è l' unita e y è la partizione di sistema

Come si fa a perdersi in fragnacce del genere ?

Ritratto di zafran

Francofait, te di linux tu ci capisci parecchio e da tanto tempo.
Sono anni che ti leggo in tutti i forum possibili e spesso con un profitto di cui ti ringrazio.

Ma se fai una ricerca anche in un altro paio di thread ti rendi conto che molte perplessità non sono tanto immotivate.
- Il bootloader di Seven viene sovrascritto da ubuntu di default e da pclos in prima scelta.
- Il concetto di avere il bootloader spostato in una partizione anziché nel mbr non può essere intuitivo per un neofita.
- Delle 3 distribuzioni in esame non ce ne sono due che partano allo stesso modo senza modificare qualcosa a mano. Il che non è esattamente una fregnaccia.

Che poi la soluzione di gag piaccia o meno è questione di opinioni, io l'ho usato molto tempo fa e funzionava.
L'idea di metterlo su floppy personalmente la trovo un po' barocca ma di sicuro non si può dire che non sia funzionale.

E soprattutto, per imparare come hai fatto tu?
Hai letto prima tutta l'informatica libera e poi hai installato linux?

Ritratto di patel

genchi non è più un neofita, ormai si è incaponito con gag nonostante anche io lo abbia sconsigliato. Il grub 2 non si può installare in una partizione logica, anche se usi il force, nel primo settore non scrive niente. Il grub, sia 1 che 2, sono perfettamente in grado di gestire un multiboot, non c'è bisogno di GAG.

Ritratto di zafran

Quindi si rilegga il post
http://www.pclinuxos.it/node/824
dove c'è spiegato tutto.

Ritratto di Genchi

Scusate ragazzi ma non mi sono incaponito di niente, mi sembrava che Gag potesse essere la
via più semplice per un neofita di Linux di gestire un multi-boot con 3 sistemi operativi.
Se io avessi le vostre conoscenze in materia forse non sarei neanche passato per Gag.
Comunque visto che mi avete tirato tutti le orecchie, per farvi contenti voglio fare un tentativo
di mettere il tutto senza Gag, anche se le mie conoscenze sono molto ma molto limitate, se poi
non ci riesco pazienza riformatterò il tutto, sai quante volte l'ho fatto quando non capivo una
mazza di Windows.

Allora, per cercare di impratichirmi ho incominciato con questa prova:
Con Seven già installato nella partizione Sda 1, ho messo nella partizione Sda 2 PCLinuxOS,
con Grub installato così, visto che era solo una prova:
Vedi foto> http://postimage.org/image/138qvv550/

Al riavvio mi è comparsa il nuovo bel desktop blu di PCLinuxOS dove avevo tempo 10
secondi per scegliere di far partire PCLinuxOS in due modalità differenti, oppure una terza
opzione per selezionare Seven.
Acceso e spento varie volte il pc, mi è sembrato che il dual-boot funzionasse correttamente.
A questo punto ho fatto entrare in scena EasyBCD per impratichirmi nella riscrittura dell'MBR
di Seven.
Infatti dopo la riscrittura al riavvio c'era la sola normale apertura di Seven, PCLinuxOS non
compariva più, anche se era ancora installato nella sua partizione, allora ho avviato in modalità
Live Gparted e sono entrato nella partizione Sda 2 e Home Sda 6 di PCLinuxOS e ho riformattato
le due partizioni.

Adesso vi dico come agirei per installare il Multi-Boot: Seven + PCLinuxOS + Ubuntu.
Voi per cortesia ditemi se questa procedura senza Gag è giusta, senza però calcare
troppo la mano con le mazzate via internet se non ho ancora capito un tubo. Smile

1) Seven già installato nella partizione primaria Sda1

2) Installo PCLinuxOs nella partizione primaria Sda 2, Grub lo installo in
questo modo: Vedi foto> http://postimage.org/image/139j001j8/

Oppure in alternativa uso questo sistema, imposto Grub così:
Vedi foto> http://postimage.org/image/138qvv550/
poi al riavvio del pc apro il terminale e inserisco la stringa: # grub-install /dev/sda2
Poi riavvio di nuovo il pc.

3) Installo Ubuntu nella partizione primaria Sda 3, per Grub in fase d'istallazione del
sistema operativo, arrivato alla schermata del riassunto delle operazioni che saranno
compiute, ovvero prima della copia dei files dal cd di Ubuntu nella partizione /dev/sda3,
premo il pulsante "Avanzato"in basso a destra della finestra di riassunto
Vedi foto> http://postimage.org/image/13cvq8dl0/
Scelgo come partizione di destinazione di Grub: /dev/sda3

In alternativa non scelgo questa opzione, ma al termine dell'istallazione, prima di riavviare
il pc apro il terminale e inserisco una di queste due stringhe:
# grub-install --root-directory=/ /dev/hda3
# grub-install /dev/sda3

Quale di queste due stringhe è quella giusta per Ubuntu ? :?
Grazie!

Ritratto di patel

il modo giusto è:
1) installi pclos normalmente col grub nel mbr
2) installi Ubuntu normalmente col grub nel mbr
riavvii ed avrai il multiboot senza aver fatto niente di particolare

Ritratto di zafran

Tu fallo ma secondo me (come è successo a me) dopo che hai installato ubuntu ti appare un grub con la voce di pclos che però non funziona.

Per farlo funzionare devi andare in (mi sembra) /etc/grub.d e
- scrivere un file modificando il modello 40_custom che trovi lì,
- adattarlo a pclos
- salvarlo con un nome che cominci con un numero più alto (Es. 41_pclos)
- renderlo eseguibile
- ridare il comando update-grub

C'è una buona guida sul wiki di ubuntu. Oppure:
http://mypaglia.altervista.org/guida-grub2/

E poi: non riinstallare ogni cosa se non ti parte un sistema. Usa il cd di supergrub come dicevamo con patel.

Ritratto di monsee

Personalmente, uso GAG da un bel pezzo (per gli HD in cui utilizzo più "distro" Linux) e debbo dire che NON presenta il benché minimo problema.
Bisogna solo installare GRUB nella Partizione di ROOT (intendo: lo specifico GRUB di ciascuna "distro"... inclusa PCLinuxOS... nella correlata Partizione di ROOT).
Installate le varie "distro" a questo modo, si tratta di configurare GAG e di installarlo sull'MBR dell'HD.
Dopo di che, avviar la "distro" che si vuole è un gioco da ragazzi (basta premere il correlato tasto numerico).

Ritratto di patel

è vero quello che dice zafran, non mi ricordavo, la voce relativa a initrd deve essere modificata togliendo (hd0,X), basta toglierlo dal menu.lst di pclos e non viene recepito neanche dal grub.cfg di ubuntu

Ritratto di monsee

La "finestra" da cui si può scegliere di installare GRUB ovunque si desideri è proprio quella che hai indicato.
Si tratta semplicemente di selezionare (per installarci dentro GRUB) la stessa Partizione in cui hai installato la ROOT di PCLinuxOS. Tutto qui.

Ritratto di francofait

timeout 10
color black/cyan yellow/cyan
gfxmenu (hd2,4)/boot/gfxmenu
default 0

title linux
kernel (hd2,4)/boot/vmlinuz BOOT_IMAGE=linux root=UUID=10fa31f1-274e-4782-91b6-a0837c71d6f4 resume=UUID=3b8f8c6b-1a5e-481a-89e9-9526bc491770 splash=silent vga=788
initrd (hd2,4)/boot/initrd.img

title linux-nonfb
kernel (hd2,4)/boot/vmlinuz BOOT_IMAGE=linux-nonfb root=UUID=10fa31f1-274e-4782-91b6-a0837c71d6f4 resume=UUID=3b8f8c6b-1a5e-481a-89e9-9526bc491770
initrd (hd2,4)/boot/initrd.img

title failsafe
kernel (hd2,4)/boot/vmlinuz BOOT_IMAGE=failsafe root=UUID=10fa31f1-274e-4782-91b6-a0837c71d6f4 failsafe
initrd (hd2,4)/boot/initrd.img

title windows 7 Ultimate
root (hd0,0)
map (0x81) (0x80)
map (0x80) (0x81)
makeactive
chainloader +1

title windows XP Professional
root (hd1,0)
map (0x82) (0x80)
map (0x80) (0x82)
makeactive
chainloader +1

title openSUSE 11.3 (x86_64)
root (hd2,5)
chainloader +1

title Fedora (Laughlin)
root (hd0,0)
chainloader +1

title Ubuntu Maverick
root (hd0,2)
chainloader +1

title 2.6.33.7-pclos6.bfs
kernel (hd2,4)/boot/vmlinuz-2.6.33.7-pclos6.bfs BOOT_IMAGE=2.6.33.7-pclos6.bfs root=UUID=10fa31f1-274e-4782-91b6-a0837c71d6f4 resume=UUID=3b8f8c6b-1a5e-481a-89e9-9526bc491770 splash=silent vga=788
initrd (hd2,4)/boot/initrd-2.6.33.7-pclos6.bfs.img

title 2.6.33.7-pclos6.pae
kernel (hd2,4)/boot/vmlinuz-2.6.33.7-pclos6.pae BOOT_IMAGE=2.6.33.7-pclos6.pae root=UUID=10fa31f1-274e-4782-91b6-a0837c71d6f4 resume=UUID=3b8f8c6b-1a5e-481a-89e9-9526bc491770 splash=silent vga=788
initrd (hd2,4)/boot/initrd-2.6.33.7-pclos6.pae.img

Ogni distribuzione ospite sul bootloader in mbr deve disporre del proprio bootloader sulla propria partizione di boot , per mantenere la sua completa indipendenza

Su mbr il bootloader dipende sempre dal SO con il quale è stato creato.

i SO ospiti del moltiboot nel file di configurazone , sia anche con Ubuntu , lo si aggiorna modificando l' entry usando la notazione breve chainloader +1

Non c' è alcun bisogno di installare per forza su mbr il bootloader di ubuntu , quello di PcLinux è molto più fine e rapido da usare.

Ovviamente il menu.lst di esempio sopra è quello della configurazione mia quindi di puro esempio.

Per chi su mbr usa il bootloader di ubuntu , purtroppo invece , se si vuole che pclinux e pure mandriva vengano avviati correttamente , /boot/grub/grub.cfg va aggiornato a manina in tutte le sezioni relative ai SO ospiti , sopprimendo i puntatori al kernel e a intitrd e sostituendoli anche qui con la notazione breve chainloader +1.
Altrimenti sia pclinux che mandriva si piantano per errore uuid coerence device

E questa sotto è la variazione come esempio presa da grub.cfg su ubuntu mio da apportare alle sezioni relative ai SO ospitati nel suo bootloader:

menuentry "linux (on /dev/sdb5)" {
insmod part_msdos
insmod ext2
set root='(hd1,msdos5)'
search --no-floppy --fs-uuid --set 10fa31f1-274e-4782-91b6-a0837c71d6f4
chainloader +1
}

menuentry "Desktop -- openSUSE 11.3 - 2.6.34.7-0.5 (on /dev/sdb6)" {
insmod part_msdos
insmod ext2
set root='(hd1,msdos6)'
search --no-floppy --fs-uuid --set a89eba26-2b73-4111-b876-825b41bd8882
chainloader +1
}

menuentry "Fedora (2.6.35.6-48.fc14.x86_64) (on /dev/sdc1)" {
insmod part_msdos
insmod ext2
set root='(hd2,msdos1)'
search --no-floppy --fs-uuid --set 663e7d9f-f9c2-4d4e-8251-2df06b0b5970
chainloader +1
}
come potete notare altro non ho fatto che sopprimere gli indirizzi diretti a kernel e initrd ed introdurre al loro posto la notazione breve chainloader +1

In presenza di Svista o Winbu7tee , in modo particolare su portatili , è ampiamente preferibile , installare il bootloader di tutti i SO in multiboot sulle proprie partizioni di avvio , e non su Mbr
Dopodiche servendosi di EASYBcd aggiornare abilitanto al multiboot direttamente il bootloader bcd di Svista o Winbu7tee
Il pacchetto di EasyBCD , è solo ilterfaccia grafica creata per rendere più semplice e rapida la gestione del mooltiboot di quanto si presenta con quell' obbrobrio di MS BCDedit comunque presente nel pannello di controllo sia in svista che winbu7tee
BCD sia in 7 che in svista supporta ogni tipo di filesistem e senza limitazioni al multiboot
EasyBCD è quanto di più intuitivo ed è dotato anche di guida ben cuarata e semplice.
Mantenere su mbr il suo bootloader , in modoparticolare se lo si usa come SO principale , quindi con relativa necessità di ritrovarsi con frequenza alla classica soluzione obbligata del formattone per sbarazzarsi con sicurezza dai sui problemi con infezioni virali , diventa anche il percorso più breve , per l' intera riattivazione del multiboot.

Ritratto di francofait

# grub-install --root-directory=/ /dev/hda3
# grub-install /dev/sda3

dipende da che hddisk stai usando
se è unita ide /dev/hda3
se è unita sata /dev/sda3

Ritratto di francofait

# grub-install --root-directory=/ /dev/hda3
# grub-install /dev/sda3

dipende da che hddisk stai usando
se è unita ide /dev/hda3
se è unita sata /dev/sda3

sd sta per sata device

Ritratto di zafran

A complemento e (forse ma ci credo poco) conclusione incollo qui sotto il mio file
@partizione-di-ubuntu /etc/grub.d/44_miopclos
che il grub2 di ubuntu usa per modificare il grub.cfg e far partire pclos.

------------------------------------------
#!/bin/sh
exec tail -n +3 $0
# This file provides an easy way to add custom menu entries. Simply type the
# menu entries you want to add after this comment. Be careful not to change
# the 'exec tail' line above.

menuentry "PCLOS 2010 (on sda1)" {
insmod ext2
set root=(hd0,1)
search --no-floppy --fs-uuid --set c2041ec6-4770-43e7-b06a-ec8e15dd1545
linux /boot/vmlinuz-2.6.33.5-pclos1.bfs BOOT_IMAGE=2.6.33.5-pclos1bfs
root=UUID= c2041ec6-4770-43e7-b06a-ec8e15dd1545 quiet splash vga=795
initrd (hd0,1)/boot/initrd-2.6.33.5-pclos1.bfs.img
}
----------------------------------------------------

Ritratto di patel

in effetti siamo riusciti bene a confondere le idee a genchi, ognuno di noi, nel tentativo lodevole di aiutarlo, ha offerto una soluzione diversa, quindi penso anch'io che non finirà qui.

Ritratto di Genchi

Patel ha proprio ragione, dire che mi avete ulteriormente confuso le idee è poco. :O
Pur apprezzando il vostro lodevole sforzo di aiutarmi, ragazzi lasciatemi dire che sono
nozioni per utente avanzato, non per uno neofita sceso dall'albero della cuccagna l'altro
giorno.
Giustamente uno potrebbe dire, ma perché non sei sceso dall'albero prima ?
Purtroppo fino a pochissimo tempo fa ero schiavo di uno di quei pc carogna che non vanno
neanche a piangere con Linux.
Che il pc fosse incompatibile non lo dico io ma fior di esperti a cui mi ero rivolto sui forum.
Comunque sabato e domenica che sono libero da impegni scolastici vedo se riesco in
qualche modo a cavare un ragno dal buco.
Se poi dovessi ritornare per manifesta incapacità su Gag, non mi linciate, ritornate con la
mente per una attimo a ritroso nel tempo, quando eravate voi alle prime armi con Linux. Smile

P.S. Visto che siamo già in argomento, mi era capitato di leggere tempo addietro di multi-boot
che comprendevano altre a Sistemi Windows e distribuzioni varie Linux, anche addirittura la
presenza del sistema operativo Leopard, che io pensavo potesse funzionare solo sui pc della
Apple
Vedi articolo: http://www.amigapage.it/index.php?op=v&pl=forum&id=F032010-9-2&page=0

Solo per curiosità (non intendo infilarmi in altri gineprai), il sistema operativo Leopard in multi-boot
necessita in caso di bisogno in qualche modo di una riscrittura dell'MBR come per Seven o del Grub
come per Linux ?
Grazie!

Ritratto di zafran

Facciamo un patto:
noi ci ci impegniamo a non linciarti e tu ci spieghi perché ti sia così indispensabile avere 3 sistemi operativi, di cui due praticamente gemelli e sicuramente in grado di fare tutto quello che fa il terzo, in un solo pc.

E' vero che anch'io ne ho almeno due in ogni computer ma almeno so come fare a farli partire }:)

A titolo statistico:

- Fisso del 2001:
Windows ME (obsoleto)
Pclos 2007 (obsoleto)
Pclos 2009
Debian Squeeze (poco usato)

- Fisso del 2004
Debian Lenny
Pclos 2009 (poco usato)

- Notebook 2007
Windows Vista (non usato)
Mepis 7.0

- Notebook 2010
Windows Seven (non usato)
Kubuntu 10.10

- Fisso 2010
Kubuntu 10.10 (non usato)
Pclos 2010

Come si vede ogni computer ha un solo sistema che uso regolarmente, gli altri ci stanno o per curiosità o per sicurezza in caso di casini.

Ritratto di patel

E' abbastanza normale la curiosità di provare altri sistemi e quindi anche Genchi ha diritto di soddisfare la sua. Leopard si può installare in un pc normale, ma non è legale farlo.
Per quanto riguarda il multiboot, qual'è la tua distro principale ? se è pclos utilizza il suo grub per avviare tutte le altre che installi aggiungendo le voci a mano al menu.lst

Ritratto di Genchi

Scusa Patel come fai ad essere a conoscenza del fatto che chiedevo informazioni su
un multi-boot con Leopard, visto che il post in questione che avevo mandato ieri
non mi è stato pubblicato sul forum. :O
Mi era comparsa una scritta che diceva che il post prima di essere pubblicato
doveva essere prima approvato da non so chi, boh! :?

P.S. Mi sa che l'hanno bocciato perche non è mai comparso sul forum, mah! chissà perchè
non c'era niente di particolare. :?

Ritratto di monsee

Il post che hai inviato mi risulta visibile. Ritengo che sia stato messo in "forse" (presumo per via della richiesta concernente il Mac) e lasciato -per ora- nel "limbo"... Per questo, penso, Patel lo ha potuto leggere (anche per me è leggibile, ma su di uno sfondo di colore lievemente più scuro). Questo, ovviamente, solo come mio tentativo -non so quanto azzeccato- di rispondere alla tua "curiosità", Genchi.
Che tu abbia desiderio di sperimentare vari SO, concordo con Patel, è normalissimo (io pure nutro tale desiderio).
Naturalmente, volendo provare il Mac, la sola via consiste nell'acquistare un PC della Apple (costan soldini, lo so, ma così vuol la Legge)...
Invece, per far girare sul medesimo Hard Disk più SO di Linux (più "distro" anche fra di loro differenti, intendo), ti ribadisco che -io, almeno- usando GAG si riesce a farlo senza nessunissimo problema.

Ritratto di patel

messo in forse da chi ? non credo che Lupin controlli i messaggi degli utenti, visto il poco tempo che ha, inoltre sarebbe più corretto avvisare o redarguire l'utente invece che non rendere visibile il messaggio.

Ritratto di monsee

Non saprei proprio dirti "da chi". Presumo (ma tiro -bada bene- soltanto a indovinare) da un qualche meccanismo automatico di cui non so nulla... E mi potrei sbagliare, sia ben chiaro.
In quanto a me, intendo -se è possibile- eliminar direttamente i messaggi di spam commerciale (se li vedo e quando li vedo), ovvero -per intenderci- quelli del tipo che abbiamo avuto a più riprese, qui, e che pubblicizzavano l'acquisto di questo oppure quello... Come ho già scritto altrove, non credo, invece, all'arte di "censurare" i normali post di normalissimi Utenti (com'era, a mio parere, quello di Genchi). Dopo di che, ciascuno è -ovviamente- libero di pensar quello che più gli pare.

Ritratto di Lupin3rd

Attualmente non è attiva nessuna moderazione. Quindi il post o è inserito nel sistema o non è inserito.
Di quale posta state parlando? Potete postare il link?

Comunque le cose sono due:
o si usa il captcha (a quanto ho capito lo vorreste evitare)
o si usano i filtri antispam (e questi possono anche a volte sbagliare e riconoscere come spam un post normale)

Io opterei per i filtri antispam, se siete d'accordo li abilito subito, naturalmente possiamo metterli più leggeri inizialmente e segnalare noi tutti con un click i messaggi che sfuggono al filtro...

Ritratto di Genchi

Ciao! Monsee,
pensavo che Leopard si potesse usare free in prova per 30 giorni, come per un po' tutti i vari programmi d'informatica.
Peccato, volevo vedere come si comportava questo sistema operativo
di cui si sente tanto parlare, avevo già ordinato in edicola questa guida:
Vedi Foto> http://postimage.org/image/xx2uzauc/

Ritratto di patel

io non abiliterei niente e proverei ad andare avanti per un po' col controllo manuale, tutte le mattine io apro il sito e posso eliminare lo spam, ma occorrerebbe poter eliminare anche l'account dello spammatore.

Ritratto di Genchi

ATTENZIONE!!!
Ma che state succedendo sul forum ?
Avevo inserito un messaggio di risposta per Monsee, invece di
di accodarsi come risposta era apparso in fondo all'ultimo post,
quando ho cliccato per modificar e inserire una foto, invece di
riapparire sul forum, mi è apparso il famigerato messaggio dell'altro
giorno:

“Il tuo commento è stato accodato per essere moderato dagli
amministratori del sito e verrà pubblicato dopo l'approvazione”

Vedi Foto> http://postimage.org/image/10icixxr8/

P.S. Tento per l'ennesima volta d'inserire questo messaggio nel forum !

Per favore fate qualcosa, non vorrei che centrasse ancora quel
mascalzone che vende borse taroccate e cianfrusaglie varie.

Ritratto di enzino

Io sarei d'accordo per i filtri antispam perché mi sembra che funzionino bene, almeno stando a quanto noto nelle mie email.

Ritratto di zafran

C'è qualcosa da sistemare, perché enzino appare e genchi no?

Al mio post cosa succederà?

Ritratto di zafran

sono in chat

Ritratto di monsee

Io vedo il post in questione solo prima effettuo Login. Ha uno sfondo "viola-chiarissimo", diverso dallo sfondo bianco che si vede di norma. Se NON effettuo Login, invece, non vedo il post di Genchi in questione.
Non so assolutamente come "linkare" il post in questione: l'indirizzo web, infatti, non mi par cambi affatto, dallo "stato invisibile" allo "stato visibile". Quello che cambia è solo che io, per vederlo, debbo necessariamente prima loggarmi. Peraltro, mi appaiono anche i "pulsanti" per rispondere al post in questione, eliminarlo, modificarlo o cancellarlo (o fare report). Per cui, ad ogni altro effetto, il post pare -sfondo diverso a parte- identico a tutti gli altri...

Aggiungo che "vedo" anche gli altri post di Genchi che, a quanto sembra, invece lui non vede dopo averli postati (tipo quello in cui mi spiega di aver ordinato la Guida per il Mac Leopard e anche quello che inizia con "ATTENZIONE!" e si domanda cosa stia succedendo e perché non gli riesca di postare [questo, l'ha addirittura postato "doppio"... ovvero, due volte, evidentemente perché, dopo averlo postato la prima volta, non lo riusciva a vedere]; tutt'e tre i posts che ho appena citato mi compaiono IMMEDIATAMENTE SOTTO al post sul quale sto scrivendo adesso e che state leggendo in questo preciso istante).
A questo punto, posso immaginare solo che sia un problema specifico di Genchi (sfortunato!)... specie perché TUTTI questi posts risultano aver lo sfondo "viola-chiarissimo"... ma non so dare indicazioni più specifiche al riguardo.

Ritratto di patel

Stamattina ho eliminato vari messaggi di NFL jerseys, xiaos, Anonimo, ripeto la richiesta di poter eliminare gli account. Inoltre sarebbe comodo poter vedere tutti i messaggi di un determinato utente.

Ritratto di zafran

Per l'utente basta che clicchi sul nome e poi segui il track.
Entra in chat

Ritratto di Genchi

Ora vedo che sono stati inseriti i 2 messaggi che avevo inviato ieri, non capisco perché quando invio un messaggio io deve prima della pubblicazione
essere vagliato dagli amministratori.
Vedi Foto> http://postimage.org/image/12c6124ys/

P.S. Se l'amministratore se le presa perché ho parlato di Leopard, lo dica chiaramente che non sono più gradito sul forum, senza farmi tribolare
per niente.

Ritratto di patel

porta pazienza, è un momento di riorganizzazione, qualche inconveniente può succedere, Lupin ti ha già detto di non aver eliminato niente.

Ritratto di monsee

No, Genchi: si è trattato, a quanto pare, di uno script automatico (anche il post tuo a cui sto rispondendo, soltanto per un soffio non è stato incluso fra i posts da "mettere in attesa" e non pubblicare... immagino perché l'antispam automatico non funziona a dovere). Non solo ho avuto modo di scambiar delle vedute con l'Amministratore (ieri notte), ma posso assicurarti che è stato lui (l'Amministratore) ad ingegnarsi per bypassare l'antispam e pubblicare i tuoi posts che erano stati messi "in quarantena"!... Nessuno si è "arrabbiato" per via del Leopard... Semplicemente, c'è da mettere ancora a punto qualcosa, ritengo. Solo per dirtene una: vedo che il tuo post ultimo s'è "guadagnato" un punteggio di 89, pur non contenendo alcunché di strano o tale, comunque, da giustificar codesto punteggio (a 90, il tuo post sarebbe andato, penso, in Quarantena!)... Ti posso assicurare (avendo anche io -in questo preciso momento- diritti di Amministratore) che NESSUNO, qui, vuol impedire che tu posti sul Forum e NESSUNO è mai stato -neppur minimamente- "arrabbiato" con te.
Abbi soltanto pazienza e sopporta: mi sa che l'antispam si deve "rodare"... Nessuno, lo ripeto (mi conosci e sai che ti puoi fidare senza riserve), desidera che tu smetta di frequentare il Forum o di postare.

Ritratto di monsee

Ieri notte, ho "marcato" come "spam" tutti i post di vero spam che son riuscito a scovare qui sul Forum (in tutte quante le Sezioni, nessuna esclusa). Ce n'erano parecchie, quasi sempre "a coppie", fatte col sistema del "copia-e-incolla". Ho finito alle 4.00, pensa un po'...

Ritratto di patel

ore 17.00 - credo di aver eliminato tutto lo spam, prego controllare, l'ho trovato tutto marcato

Ritratto di monsee

Grazie, Patel!
Adesso, vedrai che adesso il Forum -tenendolo noi sgombro dallo spam- risulterà migliore.

Ritratto di Genchi

Ciao! Amici
Spero che questo post si inserisca automaticamente sul forum, senza menate
varie, altrimenti amen!

Sono finalmente riuscito a realizzare il multi-boot: Seven + PCLinuxOS + Ubuntu
Prima ho tentato di realizzarlo senza passare per Gag, ma è stato un disastro, funzionava
solo Seven + PCLinuxOS, oppure Seven + Ubuntu.
Lo so che mi avevate detto che bisognava modificare dei file per far coesistere anche
PCLinuxOS, ma per incompetenza mia non ci sono riuscito.
Allora ho ripiegato su Gag che mi aveva consigliato l'amico Monsee, per questa via la cosa
è stata molto più semplice, anche se ho commesso qualche errore iniziale.
Alla fine quando ho fatto tutto non mi piaceva il menu nero di apertura di Ubuntu, allora
piallato Ubuntu originale e messo quello già farcito del Prof. Cantara, che tra l'altro ha
un menu di aspetto molto più gradevole, anche se quello di PCLinuxOS Gnome non lo batte
nessuno, perché come dice il proverbio anche l'occhio vuole la sua parte.
Senza di voi non ci sarei mai riuscito, grazie a tutti per l'aiuto e i preziosi consigli!

Ritratto di monsee

Lieti di averti potuto aiutare, Genchi!
Non t'arrabbiare, te ne prego, se nemmeno questa volta sei riuscito a postare... è sempre l'antispam che (non mi chiedere perché: io lo ignoro) ti assegnava un punteggio (99) tale da non consentire che il tuo post venisse pubblicato. Son stato io (dato che posso vedere anche i post non-accettati, avendo privilegi di Amministratore qui sul forum) a notarlo e "regolarizzarlo". Ho conservato solo uno dei due post da te postati: dato che l'altro era un doppione identico (postato, evidentemente, perché non vedevi il primo), l'ho eliminato, lasciando solo il primo da te postato. Abbi pazienza per questi contrattempi: speriamo che, al più presto, questi problemi di "antispam" spariscano...